Clickbait, la nuova miniserie Netflix rivela il lato oscuro dei social. Quando esce e cosa sappiamo

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Arriva su Netflix alla fine di agosto l’emozionante miniserie originale Netflix Clickbait. Il dramma criminale che porta le sfumature di altre due serie di Netflix You e Black Mirror, è volto ad esplorare i pericoli dei social media, qualcosa che il mondo attualmente conosce fin troppo bene. Ecco tutto quello che c’è da sapere su Clickbait, compresa la trama, il cast, il trailer e la data di uscita su Netflix.

Clickbait è la prossima miniserie crime-drama Netlfix creata da Tony Ayres e Christian White, prodotta da Matchbox Pictures, Tony Ayres Productions e Heyday Television. La regia è stata affidata a Brad Anderson, Emma Freeman, Ben Young e Laura Besley.

Quando esce Clickbait su Netflix?

L’attesa per Clickbait è quasi finita, perché la miniserie arriva su Netflix mercoledì 25 agosto 2021 e avrà 8 episodi, la durata di ognuno non è stata confermata. Tutti gli otto episodi saranno disponibili in streaming al momento del rilascio.

Qual è la trama di Clickbait?

- Advertisement -

Nick Brewer (Adrian Grenier) è un padre, marito e fratello affettuoso che un giorno sparisce misteriosamente. Un video diffuso su Internet lo mostra malmenato e con in mano un cartello che dice: “Io abuso le donne. A 5 milioni di visualizzazioni morirò”. Che sia una minaccia o una confessione? O magari entrambe? La sorella (Zoe Kazan) e la moglie (Betty Gabriel) si affrettano per cercare di trovarlo e salvarlo, ma scoprono un lato di Nick che non conoscevano. Clickbait è una miniserie di otto episodi raccontata da diversi punti di vista, per creare un thriller avvincente e ad alta tensione che esplora i modi in cui i nostri impulsi più pericolosi e sfrenati siano fomentati nell’era dei social media, svelando una frattura sempre più grande tra le nostre identità virtuali e reali.

Il tortuoso trailer rilasciato da Netflix alla fine di luglio conferma completamente questa trama. Nel tempo di un minuto ci viene presentato l’incredibilmente tranquillo Nick Brewer, un uomo che sembra aver avuto successo sotto tutti gli aspetto della sua vita. Le scene in cui compare Nick lo mostrano come un marito, padre, fratello e figlio amorevole, tuttavia, mentre la musica aumenta, il pubblico ha la netta sensazione che qualcosa non vada bene in Nick o nella vita che conduce. Il trailer mostra Nick chiuso in una stanza e malconcio, con in mano un cartello che riporta una scioccante accusa. Sia il trailer che la trama confermano agli spettatori che “Clickbait” sarà in definitiva un thriller imperdibile per capire la verità su chi sia realmente Nick Brewer.

Quando e dove è avvenuta la produzione di Clickbait?

Le riprese principali della serie sono iniziate alla fine del 2019, a partire dal 5 dicembre. A causa della pandemia le riprese sono state ritardate diverse volte, motivo per cui non sono terminate fino al 15 marzo 2021, da quel momento è iniziata la post-produzione della serie. È ambientata in Australia, le città coinvolte nelle riprese di questo nuovo thtiller Netflix sono state: Melbourne, Broadmeadows, Fitzroy, Docklands Studios, Coburgo.

Il cast

Adrian Grenier interpreta Nick Brewer, un uomo dalla vita apparentemente perfetta che viene messa in dubbio quando diventa protagonista di questo strano e angosciante thriller. Sua sorella Pia Brewer è interpretata da Zoe Kazan, mentre Betty Gabriel veste i panni di sua moglie Sophie Brewer. Il resto del cast è composto da Phoenix Raei nel ruolo di Roshan Amir, detective del dipartimento di polizia di Oakland; Abraham Lim nel ruolo di Ben Park, giovane e ambizioso produttore di telegiornale; Camaron Engels nel ruolo di Ethan Brewer, il figlio più grande di Nick e Sophie; Daniel Henshall nel ruolo di Simon Oxley, un moderatore di social media; Ian Meadows nel ruolo di Matt Aldin, migliore amico di Nick; Jaylin Fletcher nel ruolo di Kai Brewer, il figlio minore di Nick e Sophie; Jessica Collins nel ruolo di Emma Beesley, una donna apparentemente di successo; Motell Foster nel ruolo di Curtis Hamilton, ex collega di Sophie.

- Advertisement -

Non perderti anche