La Casa di Carta 5 parte 1: 8 domande a cui speriamo di avere risposta nella parte 2

Articoli Consigliati

- Advertisement -

La stagione finale de La Casa di Carta non si sta risparmiando, con le intense scene d’azione della parte 1 e i colpi di scena scioccanti che hanno lasciato i fan con diverse domande scottanti.

L’ultima stagione de La Casa di Carta ha avuto una prima parte di episodi esplosivi con una tonnellata di colpi di scena per la banda, che sembra ormai essere alla fine del suo tempo nella Banca di Spagna. Con la morte di un personaggio principale e serie complicazioni rispetto al grande piano del Professore, i fan della serie sono stati lasciati con alcune domande scottanti che il secondo volume si spera possa affrontare. Mentre gli spettatori aspettano con ansia gli ultimi cinque episodi che usciranno il 3 dicembre, è un buon momento per guardare indietro agli emozionanti eventi della parte 1 e pensare ad alcune domande lasciate senza risposta.

Arturo sopravvivrà alle ferite d’arma da fuoco?

La Casa di Carta Arturo Roman

- Advertisement -

Arturo Roman può essere uno dei personaggi più odiati dello show, ma è senza dubbio uno degli ostaggi più coraggiosi de La Casa di Carta. Il suo coraggio è purtroppo spesso accompagnato da incoscienza e arroganza, evidenti proprio in questa prima parte della stagione 5.

Dopo aver rubato delle armi e sparato accidentalmente ad alcune persone, Arturo conduce un piccolo gruppo di ostaggi all’armeria. Ignora il consiglio di Mario Ubaneja e decide di inimicarsi la banda, cosa che lo porta a farsi sparare da Stoccolma. I protagonisti lo rianimano immediatamente e lo fanno uscire per essere curato – questa è l’ultima volta che i fan vedono il personaggio. Potrebbe tornare per gli episodi finali, se non altro perché Denver completi il suo arco di redenzione e si vendichi sia di Stoccolma che di Mosca.

L’ispettore Sierra si unirà alla banda o la tradirà?

La Casa di Carta Alicia Sierra

L’arco narrativo dell’ispettore Alicia Sierra ha preso una svolta scioccante nella quinta stagione. Dopo aver individuato il nascondiglio di Sergio, Alicia si trova nella strana posizione di dover partorire con il solo aiuto del professore e due dei suoi complici, il tutto mentre sono ancora legati alle sedie. Prende infine la giusta decisione di liberare Sergio, che non esita ad aiutarla a far nascere la bambina, Victoria.

Alicia è nota per essere brutale e spietata, ma questa stagione ha dimostrato che è anche umana. Di fronte alle bugie del colonnello Tamayo che rovinano la sua reputazione e il destino di suo figlio, potrebbe unire le forze con il professore nella seconda parte. Tuttavia, c’è stata quella scena nel bagno dove ha nascosto un tagliaunghie nella manica della giacca. Potrebbe anche tramare contro la banda, usando il tempo trascorso nel nascondiglio per capire il loro piano e trovare un modo per rubare la registrazione incriminata per far cadere Tamayo. Inoltre qualche tempo fa vi avevamo parlato di una possibile ipotesi sul suo conto, alcuni indizi potrebbero essere rivelatori, la trovate a questo articolo.

Il figlio di Berlino avrà un ruolo importante?

La Casa di Carta Rafael

Per alcuni fan il momento in cui La Casa di Carta ha iniziato a perdere il suo smalto è stato con l’introduzione eccessiva dei flashback, in particolare quando racconta la storia di Berlino. Questo è continuato anche nella stagione 5, questa volta mostrando la complicata relazione di Berlino con suo figlio segreto, Rafael. Berlino sembra aver trasmesso il suo amore per le rapine al figlio, che all’inizio era assolutamente contrario, il ragazzo ha studiato cybersicurezza e ha sempre cercato lavori puliti in quel campo.

A differenza dei precedenti flashback, che servivano solo per evidenziare la backstory di Berlino, questi della prima parte potrebbero alludere all’apparizione di Rafael negli episodi finali. Ora che la situazione si sta facendo complicata per la banda, potrebbero aver bisogno di un aiuto esterno. Rafael e l’ex moglie di Berlino, Tatiana, potrebbero intervenire e per salvare la situazione. È anche possibile che i due facciano parte della rapina fin dall’inizio, con il professore che collabora segretamente con loro per creare un piano infallibile.

Come affronterà Stoccolma il suo trauma?

La Casa di Carta stoccolma

Stoccolma è innegabilmente uno dei personaggi più coraggiosi de La Casa di Carta. Nonostante non abbia lo stomaco per la violenza come gli altri criminali incalliti della banda, ha lasciato il suo lavoro da segretaria per unirsi alla rapina e vivere come una fuorilegge. Il suo background è enfatizzato dalla sua reazione quando spara ad Arturo, perché è ovviamente inorridita da ciò che ha fatto.

Nell’ultimo e più intenso episodio della prima parta, Stoccolma inizia ad avere allucinazioni e vede Arturo ovunque. La prima volta le succede è mentre sta curando Helsinki, che se ne accorge. La donna diventa troppo sopraffatta dalle sue visioni e si inietta della morfina, questo la rende inutile e incapace di aiutare Denver e Manila mentre cercano disperatamente di salvare Tokyo. Sarà interessante vedere come affronterà questi sintomi, come la gang reagirà al suo uso di droga e alle sue visioni.

Denver lascerà Stoccolma per Manila?

Denver Manila

In uno dei colpi di scena più sorprendenti della stagione, Manila confessa il suo amore per Denver mentre sono messi all’angolo in una cucina dalla squadra delle forze speciali. Manila cerca di convincerlo che Stoccolma non lo conosce come lei, dato che è cresciuta con lui e conosce i suoi sogni e le sue ambizioni. Denver si fa beffe di questa idea e fa un commovente monologo su quanto ama Stoccolma.

Il rapporto tra Denver e Stoccolma è stato a dir poco instabile, dal chiamarla sessista, all’inorridire per la violenza sugli ostaggi, Denver ha dato a Stoccolma un sacco di motivi per prendere le distanze. Nonostante il suo amore imperituro, c’è ancora una piccola possibilità che la persuasione di Manila e le nuove lotte interne di Stockholm possano influenzare le potenziali relazioni nella parte finale della stagione.

Come stanno facendo uscire l’oro?

Come stanno facendo uscire l'oro

Sergio è senza dubbio il personaggio più intelligente de La casa di Carta, ha un piano B per tutto. Questo è il motivo per cui è stato così scioccante vederlo scusarsi con ognuno dei membri della squadra nella banca per essere stato beccato nel suo nascondiglio. Come mostrato in un flashback con lui e Lisbon, il serbatoio dell’acqua piovana gioca un ruolo importante come base di Sergio e probabilmente come via d’uscita dell’oro alla fine della rapina. Se viene compromessa, l’intero piano è in pericolo.

Tuttavia, con Sierra che viene a conoscenza del nascondiglio e del suo possibile tradimento nei prossimi episodi, il professore potrebbe avere un altro grande colpo di scena nascosto al resto della banda. Non è chiaro esattamente come l’oro fuso sarà portato fuori dalla banca – potrebbe anche coinvolgere Rafael e Tatiana.

C’è qualche possibilità che Tokyo sia sopravvissuta?

Tokyo

Tokyo era un personaggio polarizzante nello show, alcuni l’hanno amata per il suo coraggio e la sua energia, mentre altri fan l’hanno vista come avventata e inaffidabile. Il suo coraggio e la dedizione per la banda è stato mostrato proprio alla fine della prima parte, sacrificandosi per salvare Denver e Manila. Si è anche vendicata della sua migliore amica, Nairobi, facendo fuori Gandia.

A questo punto è illusorio credere che Tokyo sia sopravvissuta all’esplosione, aveva diverse granate legate al petto e ha dato il suo ultimo saluto a Rio prima di affrontare Gandia. È comprensibile che alcuni fan di Tokyo non vogliano crederci, visto che è stata lei a raccontare tutta la storia, addirittura fino al momento della sua morte! È improbabile che sia sopravvissuta all’esplosione, ma questo show è noto per scioccare i fan ad ogni nuova stagione – gli spettatori possono solo sperare, contro ogni speranza e buonsenso, che lei ce l’abbia fatta in qualche modo. Anche se tutto porta a un saluto definitivo, visto anche il video saluto rilasciato suoi social, dove l’attrice si commuove per la fine delle sue riprese e lo staff le da un degno commiato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da lcdp :: [ 03,2k] (@lcdp_vibe)

 Chi subentrerà come narratore?

I creatori dello show hanno brillantemente nascosto la morte di Tokyo rendendola la voce narrante della stagione, era davvero il personaggio meno scontato. Nonostante i flashback che hanno mostrato la sua storia nella maggior parte degli episodi, la sua morte ha comunque colto molti fan di sorpresa – nessuno pensava che avrebbero ucciso la narratrice dell’intera serie.

Questo lascia i fan con una domanda interessante per il secondo volume – chi sarà il nuovo narratore? Potrebbero usare il punto di vista del professore, sarebbe uno sguardo affascinante su come funziona la sua mente. Ci sono buone possibilità che la narrazione passi sotto il controllo di Rio, dato che sarà quello che accetterà più con difficoltà la morte della sua amata Tokyo. Una possibilità più intrigante sarebbe che lo show continuasse ad usare la voce di Tokyo. I fan dovranno aspettare per scoprire quale voce li saluterà nel primo episodio del volume finale.

- Advertisement -

Non perderti anche