Doctor Strange 2: data di uscita, trama, cast e tutto quello che c’è da sapere

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Doctor Strange 2 porterà lo Stregone Supremo saldamente nel Multiverso della Follia – e potrebbe anche essere qualcosa che lui ha contribuito a creare.
Sappiamo che rivedremo Benedict Cumberbatch nei panni di Doctor Strange in Spider-Man: No Way Home, il primo trailer è stato finalmente rilasciato nell’agosto del 2021 e ha visto il Dottor Strange sbagliare un incantesimo, un possibile disastro per il mondo.

Fino a dicembre non sapremo se No Way Home risolverà questo particolare problema del multiverso o se avrà ramificazioni per il sequel di Doctor Strange, tuttavia, Elizabeth Olsen ha dichiarato che il sequel è un “film folle”, quindi forse non tutto si risolverà in modo ordinato in No Way Home. La Olsen è una delle poche star di ritorno del MCU in Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia, ma ci sono stati un paio di cambiamenti dietro le quinte in termini di regista, Scott Derrickson a Sam Raimi e come autore, Michael Waldron di Loki.

Ma cos’altro sappiamo del prossimo sequel? Ecco tutto quello che dovete sapere su Doctor Strange 2.

- Advertisement -

Data di uscita di Doctor Strange 2

Il film attesissimo era originariamente fissato per uscire il 7 maggio 2021, ma con tutto quello che sta succedendo nel mondo, i piani hanno sono cambiati e ora è stato fissato per il 6 maggio 2022. Le riprese si sono svolte tra novembre 2020 e aprile 2021 con un breve ritardo dovuto all’aumento delle restrizioni nel Regno Unito (dove si stava girando) all’inizio del 2021. Le riprese sono state completate nel settembre 2021, come confermato dalla hairstylist della Olsen, Karen Bartek.

 Il cast di Doctor Strange 2

Benedict Cumberbatch tornerà, ovviamente, nei panni del Doctor Strange, ma, come detto prima, in realtà lo vedremo nel MCU prima di questo film, dato che apparirà in Spider-Man: No Way Home. Sembra infatti che il trequel di Spider-Man porterà il multiverso nel MCU in grande stile, quindi potrebbe anche essere il punto di partenza per questo sequel. Dovremo aspettare fino a dicembre per scoprirlo con certezza. Cumberbatch nel sequel sarà affiancato da alcuni volti familiari del MCU, prima fra tutti Wanda Maximoff di Elizabeth Olsen. È stato confermato già al Comic-Con 2019 che la Olsen avrebbe ripreso il suo ruolo di Wanda Maximoff, che forse ora dovremmo chiamare Scarlet Witch, dopo i drammatici eventi di WandaVision.

La Olsen ha raccontato che il finale di WandaVision è un tee-up completo per il suo personaggio nel sequel. La scena post-credits della serie tv che la vede studiare il Darkhold, potrebbe significare che Scarlet Witch sarà un’antagonista nel film. In ogni caso la Olsen ha confermato che è necessario aver visto WandaVision, “Senza WandaVision, Doctor Strange non avrebbe senso, è totalmente connesso alla serie”.

Chiwetel Ejiofor ha confermato nel giugno 2020 che tornerà nel sequel nei panni di Mordo dopo che la sinossi della trama lo aveva comunque sostanzialmente confermato. Viene descritto come un “vecchio amico diventato nemico”, questo suggerisce che seguirà la sua svolta oscura nella scena post-credits del primo film. Le teorie principali sono che tornerà come un riluttante alleato di Doctor Strange (specialmente se Scarlet Witch si rivelerà essere la miccia che sta creando il multiverso), o sarà un antagonista secondario, visto che la maggior parte dei film di supereroi hanno più cattivi.

Molti presumevano che Rachel McAdams sarebbe probabilmente tornata nel ruolo di Christine Palmer, una specie di interesse amoroso di Strange, ed è stata ufficialmente confermata nel dicembre 2020, insieme a Benedict Wong come Wong. L’attore ha parlato di come il sequel sia diverso dal film originale, dicendo come Raimi abbia usato molta improvvisazione.

La star di Il club delle babysitter, Xochitl Gomez, si unirà al cast nel ruolo di America Chavez, una fan-favorita dei fumetti, mentre il personaggio di Sam Raimi, Bruce Campbell, ha ampiamente accennato ad un cameo anche nel sequel. Per quanto riguarda il ritorno di Tilda Swinton nel ruolo dell’Antico, tecnicamente dovrebbe essere morta, quindi è improbabile che la vedremo in Doctor Strange 2, ma teniamo sempre presente che siamo entrando a tutti gli effetti nel multiverso della follia quindi non si sa mai. Inoltre, dopo la grande rivelazione finale di Loki, saremmo sorpresi se Jonathan Majors (finora confermato solo per Ant-Man: Quantumania) non comparisse in qualche modo come una o più varianti di Colui che Resta.

Parlando di Loki, il finale di quello show ha lasciato intendere che potremmo vedere Tom Hiddleston comparire anche in Doctor Strange 2, infatti l’attore era a Londra durante le riprese del sequel. Anche se lui vive a Londra, quindi potrebbe essere solo una coincidenza.

La trama di Doctor Strange nel Multiverso della Follia

I dettagli sulla trama sono scarsi, ma abbiamo almeno una sinossi ufficiale:

“Dopo gli eventi di Avengers: Endgame, il dottor Stephen Strange continua la sua ricerca sulla Gemma del Tempo. Ma un vecchio amico, diventato nemico, mette fine ai suoi piani e induce Strange a scatenare un male indicibile”.

Speravamo che WandaVision avrebbe reso le cose un po’ più chiare, con molti che si aspettavano un cameo di Doctor Strange, ma questo non è mai successo, per adesso abbiamo solo la conferma dello spin-off incentrato sul personaggio di Agatha Harkness, già interpretato per il piccolo schermo dall’attrice Kathryn Hahn.
Dal momento che il film riprende dopo gli eventi della serie, se sarà Wanda ad aiutare Doctor Strange nella follia del multiverso, o sarà stata lei a causarlo?

Per quanto riguarda il funzionamento del Multiverso della Follia all’interno del più ampio MCU – che ora include gli show televisivi Disney+ – Feige ha rivelato che c’è sicuramente una connessione tra la serie di Loki e il sequel di Doctor Strange. Probabilmente avrà a che fare con Colui che resta e le sue varianti. Feige ha anche rivelato che le serie tv sono una visione necessaria se si vuole essere preparati per i film: “Questi episodi si intersecheranno con i film in modo molto ampio. È una forma totalmente nuova di narrazione con cui possiamo giocare ed esplorare”.

doctor strange 2

Quando uscirà il trailer

Speravamo che con l’uscita nei cinema di Shang-Chi avremmo avuto un trailer di Doctor Strange 2, ma non è andata così, quindi speriamo che ne esca uno nel periodo dell’uscita di Eternals a novembre. Tuttavia, qualsiasi filmato del film potrebbe essere uno spoiler per Spider-Man: No Way Home, di conseguenza potremmo dover aspettare fino a dopo l’uscita del film a dicembre, il che potrebbe significare un trailer a gennaio 2022.

Se volete sapere tutto su Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia salvate l’articolo e ricordatevi di attivare le notifiche.

- Advertisement -

Non perderti anche