Se ti è piaciuto Midnight Mass ecco 10 film tra horror e allegoria religiosa da non perdere

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Midnight Mass di Mike Flanagan è incentrato sull’horror, l’allegoria religiosa e la disfunzione in una comunità affiatata, se questo genere ti è piaciuto allora non puoi perderti questi film che ricalcano la stessa narrazione.

In superficie Midnight Mass parla di differenze tra il bene contro diversi tipi di male, ma sotto questa analisi semplicistica, è un’allegoria sui pericoli che vengono con la permeazione dell’auto-giustizia in tutte le sue molteplici forme. L’ultima miniserie di Mike Flanagan usa la religione e lo scetticismo con grande effetto filosofico sullo sfondo di una piccola comunità isolana, separata dalla terraferma e adatta alla manipolazione, della fede o del dubbio.

La gente di Crockett ha un disperato bisogno di cambiamento, accettando la salvezza e la redenzione sotto qualsiasi forma arrivi, anche se dopo un po’ il sacramento comincia a sapere in modo veramente sospettoso di amaro. Questi altri film, alcuni -ma non tutti- che abbracciano il genere horror come la serie di Flanagan, esplorano i temi nello stesso modo spietato, moralmente trasparente e artistico.

La morte corre sul fiume (1955)

- Advertisement -

La morte corre sul fiume (1955)

Robert Mitchum interpreta un enigmatico predicatore che arriva in città intento ad affascinare una delle vedove con il suo temperamento laconico e gli occhi velati. Mentre fanno conoscenza lei e i suoi due ragazzi, tutto sembra essere distorto e niente è come sembra con il misterioso straniero, ed è chiaro che ha in mente qualcosa di più della Passione di Cristo, anche se potrebbe essere altrettanto sanguinosa.

Il reverendo Harry Powell è sia un fanatico religioso che il tipo di mostro pericoloso che potrebbe esistere nelle pagine delle fiabe dei Grimm. Come Padre Paul Hill, agisce come la radice di una favola ammonitrice sui falsi profeti che vestono la loro avidità con l’abito del clero. Come alcuni dei momenti più spaventosi di Midnight Mass, i momenti spaventosi in La morte corre sul fiume sono sottilmente sinistri e metodicamente macabri.

Le strade del male (Netflix)

Le strade del male (Netflix)

Il film racconta di una famiglia disfunzionale nella regione degli Appalachi negli Stati Uniti, in Le strade del male un giovane uomo cerca di annullare i peccati del passato, così facendo prevenire il ciclo di violenza a cui non sembra poter sfuggire. Un predicatore dalla lingua tagliente, interpretato con fascino da Robert Pattinson, non fa che rafforzare ulteriormente la sua convinzione che l’ipocrisia governa la chiesa come governa la terra.
L’Arvin Eugene Russell di Tom Holland non è diverso da Riley Flynn, un uomo non privo di difetti ma che si impegna a proteggere i suoi cari dalla corruzione nell’unico modo possibile. Il reverendo Preston Teagardin si presenta come un amico ma, ben presto, si rivela un lupo travestito da pecora.

Il rito (Netflix)

Il rito (Netflix)

Quando un giovane studente di seminario si reca in Italia per imparare l’esorcismo da esperti nella pratica, incontra l’intrigante Padre Lucas, che ha la sua filosofia sull’esorcismo, l’occulto e le forze demoniache. Il giovane comincia ad cambiare la sua prospettiva, impedendogli di riconoscere le vere intenzioni del prete.
Alcuni inquietanti momenti da film horror di Anthony Hopkins nel ruolo di padre Lucas danno credibilità a questa storia basata su “eventi reali” su una presunta vera documentazione di possessioni di un prete in Italia. Le discussioni filosofiche tra lo studente e il suo mentore riecheggiano i lunghi dibattiti teologici tenuti tra Padre Paul e Riley Flynn.

Bakjwi

Bakjwi

Come un vero uomo di chiesa, Sang-hyun cerca di mettere gli altri prima di se stesso, offrendosi come cavia per un vaccino sperimentale che alla fine si rivela disastroso. Il giovane prete acquisisce una sete insaziabile di sangue umano, che cerca di contenere attraverso la fede e la preghiera. Sfortunatamente, i pazienti comatosi che lo circondano in ospedale si rivelano troppo allettanti.
Come Padre Paul Hill, Sang-hyun cerca di combattere la sua natura animalesca, ma alla fine vi si arrende. Il protagonista di Park Chan-Wook non lo vede proprio come il “dono” di un potere superiore e quindi non riesce a razionalizzare il motivo per cui è costretto a nutrirsi, lasciando semplicemente a contemplare la sua punizione mentre scende lentamente nella follia.

Il petroliere

Il petroliere

Ci sono alcuni momenti ne Il petroliere in cui il reverendo Eli Sunday di Paul Dano diventa così fanatico sul suo bisogno di essere riconosciuto agli occhi del magnate del petrolio Daniel Plainview da contemplare la violenza. Ma perché dovrebbe importargli cosa pensa Plainview, un capitalista che deruba i contadini della loro terra per quasi niente?
In Midnight Mass ci sono personaggi come Beverly Keane che, come il reverendo Sunday, sentono che dopo aver vissuto una vita di pio ascetismo, dovrebbero essere loro a beneficiare di una gloriosa ricompensa, invece di essere costretti a guardare mentre gli atei intorno a loro vengono premiati. Uno dei pilastri della serie è la sua enfasi sulla fede contro il realismo, in cui l’instancabile fede della congregazione di Padre Paul è messa in contrasto con l’ateo Riley Flynn e i membri più scettici di Crockett. Alla fine, la furia moralista si dimostra una minaccia oscura per qualsiasi comunità tanto quanto il soprannaturale.

Vampires (Amazon Prime Video)

Midnight Mass Vampires (1998)

Se Midnight Mass fosse stata una commedia, avrebbe potuto assomigliare molto a Vampires di John Carpenters, una sfacciata avventura anni ’80 sull’uccisione dei vampiri che non ha paura di prendere in giro la chiesa. Per tutto il suo arco narratico, riesce a promuovere alcuni concetti interessanti sulla relazione tra il Bene e il Male in mezzo a tutti i suoi spolverini di pelle, battute di cattivo gusto e sangue finto.
Come Midnight Mass, ha come protagonista un prete, caduto in disgrazia e trasformato in vampiro, che tiene nella sua gelida morsa una piccola città. Il reverendo Valek non è un mostro ordinario, ma qualcuno che crede sinceramente che gli abitanti di una città senza uscita del New Mexico starebbero meglio se si unissero alle sue fila di non-morti, e anche se gli manca la gentilezza di Padre Paul, ha tanti validi argomenti.

Jonestown: Paradise Lost

Midnight Mass Jonestown: Paradise Lost

Per apprezzare appieno come una comunità può essere accecata dal fanatismo religioso, se dalla sua fede che dai suoi leader un buon esempio è Jonestown: Paradise Lost che esamina le circostanze intorno l’omicidio di massa di centinaia di seguaci del reverendo Jim Jones, una figura di culto sensazionale che riuscì a convincerli a tagliare i legami con le loro famiglie e ad auto-isolarsi in un villaggio nella giungla. Alla fine si sacrificarono in quello che divenne noto come il Massacro di Jonestown.
Verso la metà di Midnight Mass, il tono della serie cambia, e la piccola parrocchia di Crockett Island inizia a sembrare sempre più un culto. Padre Paul fa appelli sempre più forti alla violenza e informa i suoi seguaci che Dio “farà fare loro cose terribili” nel suo nome, e loro devono essere pronti a farle. Solo i personaggi che mettono in discussione questa ideologia hanno una possibilità di sopravvivenza.

Poltergeist II – L’altra dimensione (Amazon Prime Video)

Midnight Mass Poltergeist II - L'altra dimensione

Raramente un prete è stato capace di oscillare così totalmente tra benevolenza e malevolenza come il reverendo Kane in Poltergeist II – L’altra dimensione, che segue i Freelings dopo le loro prime avventure con la casa infestata. Proprio quando pensano di essersi liberati della Bestia, essa colpisce di nuovo, da un luogo inaspettato.
Fidarsi delle parole di un prete non è la stessa cosa che volersi fidare di loro e una figura divisiva, come il reverendo Kane, dimostra che non tutti i paramenti sono indossati da uomini timorati di Dio. Che si scopra essere protetto da un’entità ultraterrena corrisponde a alla sottotrama di Midnight Mass, anche se la serie di Flanagan non rende il ragionamento così netto.

Ammazzavampiri

Midnight Mass Fright Night (1985)

Il classico film sui vampiri degli anni ’80, Ammazzavampiri, presenta un’impostazione semplice: un giovane uomo si trasferisce in una comunità sonnolenta e si lega sentimentalmente a una madre single, finché suo figlio non comincia a chiedersi se il motivo per cui il suo pretendente è così perfetto non sia di natura soprannaturale.
Il film Ammazzavampiri parla di un vampiro seducente, sì, ma anche di quanto irresistibile possa sembrare il male quando viene a chiedere in prestito dello zucchero. Come Padre Paul, l’alto Jerry, dai capelli scuri e sinuosi, sembra essere tutto ciò che un bravo ragazzo dovrebbe essere: un amante premuroso, un buon patrigno e un vicino amichevole. È il cattivo più convincente perché potrebbe essere davvero chiunque si possa incontrare.

Rosemary’s Baby – Nastro rosso a New York

Midnight Mass Rosemary's Baby - Nastro rosso a New York

Nna giovane donna si trasferisce in un nuovo appartamento con il marito, la vita sembra idilliaca, soprattutto quando si preparano ad accogliere il loro primo bambino. Ma i suoi nuovi misteriosi collaboratori, che sembrano particolarmente concentrati sul bambino che cresce dentro di lei, costringono la madre spaventata a chiedersi se il suo bambino potrebbe davvero essere la progenie di Satana.
Il ritmo lento e metodico di Rosemary’s Baby non è diverso da Midnight Mass, che si prende il suo tempo per rivelare tutti gli orrori. Diventano implacabili e inevitabili, come se il destino di Crockett Island fosse segnato, salvo per il coraggio di poche anime forti che riescono a vederli per quello che sono.

- Advertisement -

Non perderti anche