Cowboy Bebop su Netflix, data di uscita, trailer, trama e tutto quello che devi sapere

Articoli Consigliati

- Advertisement -

I fan stanno aspettando l’adattamento live-action di Cowboy Bebop di Netflix da quando è stato annunciato nel 2018. Da allora, gli appassionati di Bebop hanno cercato qualsiasi informazione su cosa aspettarsi da questo adattamento dell’amata serie anime. Ora, Cowboy Bebop è finalmente in vista con una data di anteprima il mese prossimo, inoltre stiamo iniziando ad avere alcuni dettagli reali su come sarà la versione di Netflix sui cacciatori di taglie.

Per i disinformati, Cowboy Bebop è ambientato nell’anno 2071, la Terra è diventata inabitabile, portando gli umani rimasti a vivere nelle vaste, e senza leggi, regioni esterne dello spazio. La serie anime originale del 1998 è incentrata sul carismatico Spike Spiegel, il suo amico Jet Black, che è il capitano della nave Bebop, la focosa artista della truffa Faye Valentine, un giovane genio di nome Ed e il loro cane iper-intelligente Ein mentre danno la caccia ai criminali nel cosmo.

Ciò che rende Cowboy Bebop una preziosa gemma spaziale anche 23 anni dopo è il suo format a episodi che cambia il genere, passando senza soluzione di continuità da una commedia fantascientifica piena di azione a un dramma romantico. Non vediamo l’ora di vedere la reinterpretazione di Netflix di questo western spaziale in stile jazz. A meno di un mese del viaggio nello spazio con Spike e l’equipaggio, abbiamo raccolto tutto quello che sappiamo sulla stagione 1 fino ad ora. Ecco tutto quello che sappiamo.

- Advertisement -

Per festeggiare il mese che manca all’uscita ufficiale di Cowboy Bebop su Netflix, il servizio di streaming ha rilasciato un teaser trailer stilizzato che onestamente dovrebbe vincere dei seri premi per il montaggio. Ti dà un buon assaggio dell’umorismo di Cowboy Bebop, dell’azione e dei cambiamenti di umore che ci si deve aspettare. Rifatevi gli occhi con questi titoli di testa che hanno debuttato sabato 25 settembre durante TUDUM, l’evento virtuale per i fan di Netflix. La sequenza mostra quanto la serie live-action sia ispirata all’anime.

Data di uscita di Cowboy Bebop

I nostri cacciatori di taglie galattici preferiti arriveranno sui nostri schermi il 19 novembre.

Chi fa parte del cast

Non si può avere una dolce jam session senza una squadra di scrappy. Alla guida di questo remake live-action c’è John Cho nei panni del perennemente al verde ma sorprendentemente sveglio “Amo il tipo di donna che può prendermi a calci nel culo” Spike Spiegel. Insieme a Cho nel pilotare il Bebop c’è Mustafa Shakir nel ruolo dell’ex poliziotto e collega cacciatore di taglie Jet Black e Daniella Pineda completa il trio nel ruolo dell’impertinente truffatrice spaziale che soffre di amnesia, Faye Valentine.

Inoltre è stato annunciato che Alex Hassell di The Boys interpreterà il pericoloso rivale di Spike e noto ladro di ragazze, Vicious, mentre Elena Satine interpreterà la misteriosa e bellissima donna del passato di Spike, Julia. Manca ancora nel cast il più giovane membro tecnologico di Bebop, Edward, lasciando i fan a chiedersi se Netflix abbia tagliato del tutto questo personaggio o se stia progettando di introdurlo come una gigantesca sorpresa.

Il trailer ufficiale

Il primo trailer di Cowboy Bebop live-action di Netflix è finalmente arrivato… e sembra proprio un remake live-action dell’anime, nel bene e nel male. Tutti i momenti preferiti dai fan dell’iconico show di Shinichirō Watanabe sono stati ripresi, dalla lotta contro Viscious a quella contro Pierre e anche il viaggio nel fungo dell’episodio Blackspoitation. Per citare il defunto Norm Macdonald, tutte le stelle sono qui!

Un’assenza molto sospetta dal trailer è Ed, un personaggio molto amato dai fan e membro dell’equipaggio del Bebop. Il personaggio non è stato visto in nessun materiale promozionale finora, visto quanto Ed sia importante per l’anime, c’è da chiedersi perché lo show la stia nascondendo. Intanto godiamoci il trailer!

Alcune immagini

Netflix Geeked e il nuovo account Twitter di Cowboy Bebop Netflix ci hanno regalato la più deliziosa delle foto della prossima serie di Cowboy Bebop. Solo da queste foto, possiamo dire che il team di costumisti intende avvicinarsi il più possibile all’aspetto originale dell’anime.

Cosa sappiamo finora sulla trama

Senza un trailer completo non sappiamo esattamente cosa aspettarci, ma i fan sono molto curiosi di sapere se la nuova serie manterrà o meno i titoli originali degli episodi; la maggior parte degli episodi dell’anime avevano nomi di musicisti famosi, album e altri riferimenti alla cultura pop. Quello che sappiamo è che il team si atterrà il più possibile all’originale, con alcuni importanti aggiornamenti narrativi.
Ci sarà la collaborazione e il coinvolgimento creativo del team dell’anime originale. All’inizio di questa estate, Netflix Geeked ha pubblicato un dietro le quinte con l’iconica melodia “Tank!”, rivelando che il compositore originale dell’anime, Yoko Kanno, sarebbe tornato per migliorare e creare nuova musica per la serie. C’è anche il regista dell’anime di Cowboy Bebop, Shinichiro Watanabe, che ha fatto da consulente allo showrunner del reboot André Nemec e al co-sceneggiatore/produttore Javier Grillo-Marxuach.

Le menti creative dietro la nuova serie vogliono rassicurare i fan che il progetto è in buone mani. In un’intervista il co-sceneggiatore Karl Taro Greenfield ha detto, “Non stiamo interpretando Bebop, Bebop sta interpretando noi. Se stai facendo Cowboy Bebop, stai facendo Cowboy Bebop. Sai, è un po’ come fare Star Wars”.

Cowboy Bebop

Gli episodi saranno più lunghi

Una delle cose che rendono Cowboy Bebop così unico è la natura apparentemente casuale ed episodica della serie. Anche se l’anime originale presenta 26 episodi di mezz’ora (chiamati “sessioni”) e un lungometraggio, le puntate sono vagamente collegate e autoconclusive, il che significa che un principiante potrebbe saltare da un episodio all’altrop senza rischiare di fare troppa confusione.

La serie di Netflix, tuttavia, includerà 10 episodi di un’ora, permettendo ad ogni puntata di avere una narrazione più ricca ed espansiva, sperando che si crei un’immersione più profonda nel Red Dragon Crime Syndicate e nel tormento persistente di Spike nelle sue relazioni con Julia e Vicious.

La stagione 2 di Cowboy Bebop è in lavorazione

Grillo-Marxuach ha anche confermato che la scrittura della seconda stagione è in corso; con una squadra di cacciatori di taglie e un intero universo da esplorare, “Ci saranno sempre criminali da catturare”, ha detto.

Ovviamente appena ne sapremo di più aggiorneremo l’articolo, quindi salvatelo e attivate le notifiche per rimanere sempre aggiornati.

Dove guardare la serie Anime Cowboy Bebop

Cowboy Bebop sarà in streaming su Netflix a partire dal 19 novembre. L’anime originale è disponibile per la visione su Netflix, quindi se volete aggiornarvi non perdete altro tempo, è giusto il momento di una bella abbuffata prima dell’adattamento live-action.

- Advertisement -

Non perderti anche