The Boys stagione 3: data di uscita, cast, trailer e tutto quello che sappiamo

Articoli Consigliati

- Advertisement -

La satira dark sui supereroi di Amazon Prime Video si sta preparando per un’altra stagione, The Boys stagione 3 sarà presto sui nostri schermi, siamo pronti per ritrovare i cattivi ragazzi e scontrarci con nuova squadra di Supes che sta per causare qualche problema.

L’attrice di The Walking Dead Laurie Holden è stata scritturata in un ruolo principale in The Boys stagione 3, l’ex avvocato Andrea nelle prime tre serie del dramma zombie post-apocalittico della AMC, porterà in vita un personaggio noto come la Contessa Cremisi (Crimson Countess nella versione originale). La Holden così si unisce ai membri del cast recentemente annunciati, Sean Patrick Flanery come Gunpowder, Miles Gaston Villanueva come Supersonic, e Nick Wechsler come Blue Hawk.

The Boys stagione 3 supereroi

- Advertisement -

Basato sul fumetto di successo di Garth Ennis e Darick Robertson, The Boys racconta la storia di un gruppo di giustizieri che tentano di combattere e distruggere i cosiddetti supereroi corrotti chiamati i Sette. Amazon ha anche recentemente rilasciato una foto della star di Supernatural Jensen Ackles nel suo nuovo ruolo tanto atteso di Soldier Boy, il primo supereroe ufficiale creato dalla sinistra corporazione Vought International, una versione contorta di Capitan America della Marvel.

The Boys stagione 3

Possiamo vedere Ackles nel suo nuovo completo disegnato dalla designer Laura Jean Shannon, la stessa ha rivelato che il look è stato in parte ispirato dalle personalità dei leggendari attori americani Steve McQueen e John Wayne. “Soldier Boy è il cattivo per antonomasia. Il nostro obiettivo era quello di evidenziare un’epoca passata di maschilismo dichiarato e aggressività. Con questi presupposti ci siamo tuffati a capofitto nella creazione di un personaggio che rimandasse allo stereotipo del soldato americano spavaldo e dai tratti cowboy vecchio stile. Volevamo che l’attore avesse l’aspetto e le capacità di Steve McQueen con un atteggiamento alla John Wayne, fortunatamente Jensen Ackles incarna tutto questo”.

Ackles non è l’unico personaggio di Supernatural con cui Kripke ha deciso di lavorare per la terza stagione di The Boys, ha arruolato anche i produttori esecutivi Meredith Glynn e David Reed e il produttore co-esecutivo Jim Michaels. Insieme hanno creato una storia di supereroi che promette di essere sufficientemente diabolica, la co-star Laz Alonso ha rivelato che lo show sarà più sanguinoso che mai. Inoltre sappiamo che dobbiamo aspettarci quacosa di completamente fuori dagli schemi con la scioccante scena di sesso durante un piccolo evento chiamato Herogasm. In questi mesi abbiamo avuto delle piccole perle via web ogni 7 del mese, la web serie Vought News Network ha fatto da collante tra la seconda e l’attesissima terza, regalandoci delle informazioni su quello che stanno facendo i super attualmente, così da introdurci il più preparati possibile all’attivo della stagione. Quindi ecco tutto quello che sappiamo finora su The Boys 3.

The Boys stagione 3

The Boys stagione 3 data di uscita

La data di uscita di The Boys Stagione 3 non è stata ancora annunciata, ma possiamo fare un’ipotesi plausibile su quando arriverà. Le riprese della terza stagione sono iniziate il 24 febbraio di quest’anno, Kripke ha commemorato il momento twittando una foto di una statua di Patriota. Anche Erin Moriarty (che interpreta Starlight) ha festeggiato l’occasione postando una foto con Jack Quaid (Hughie Campbell), con la didascalia “Back on our bulls***!”
Sappiamo inoltre che la produzione della stagione 3 si è poi conclusa nel settembre 2021, un’occasione che anche Quaid ha segnato sui social media.

Questo l’ultimo post, scorrendo ci sono anche gli altri

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Karl Urban (@karlurban)

Ecco gli scatti su Instagram con Erin Moriarty e Jack Quaid che hanno condiviso un entusiasmante viaggio in auto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Erin Moriarty (@erinelairmoriarty)

Se diamo un’occhiata ai precedenti calendari delle stagioni passate e li confrontiamo con le loro date di messa in onda effettive, possiamo prevedere un periodo di tempo abbastanza preciso della loro uscita. The Boys Stagione 1 ha iniziato le riprese a maggio 2018 e le ha terminate a ottobre 2018, andando infine in onda a luglio 2019 – un periodo di nove mesi. The Boys Stagione 2, nel frattempo, ha girato da luglio 2019 a novembre 2019 e in streaming su Amazon Prime è arrivata a settembre 2020 – un intervallo di 10 mesi dopo.

A causa del lavoro di post-produzione la data di uscita dello show sarà probabilmente alla fine del 2021, o molto probabilmente nel 2022.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Karl Urban (@karlurban)

Quanti episodi ci saranno nella terza stagione?

La terza stagione di The Boys seguirà lo stesso schema delle stagioni precedenti, avrà un totale di 8 episodi, di cui si sa ancora molto poco. Conosciamo i nomi di due episodi che ci danno un’idea di ciò che stiamo per incontrare nella storia. Il primo episodio si chiama “Payback”, è stato annunciato nell’ottobre 2020 da Kripke sul suo account ufficiale di Twitter.

Il titolo serve sia come una provocazione che come riferimento ad un gruppo preso dalle pagine dei fumetti di The Boys, un gruppo che include la nuova attrazione dello show Soldier Boy e, un tempo, Patriota.

L’episodio 6 è stato intitolato “Herogasm”, come suggerisce il nome, sarà qualcosa che si spingerà i confini di ciò che è permesso mostrare in televisione. Kripke ha recentemente postato su Twitter, spiegando cje il pubblico lo ha sfidato fin dall’inizio a fare questo adattamento.

“Herogasm” è uno spinoff di 6 numeri delle graphic novel The Boys che, secondo il canone, si svolge tra i numeri #30 – #31 della storyline principale. La trama dello spinoff si concentra sui protagonisti che si infiltrano in una “festa” annuale organizzata da Vought per il loro preferito e più performante Super. Attenzione spoiler: la festa è un’orgia esagerata piena di droghe illegali e attività sessuali depravate, con i supereroi che usano i loro talenti unici in modi intriganti e inimmaginabili. Sarà affascinante vedere fino a che punto saranno disposti a spingersi con questo episodio.

Chi ci sarà nel cast di The Boys stagione 3

Anche se non c’è stata una dichiarazione ufficiale, possiamo fare un’ipotesi consapevole tenendo a mente il finale della stagione 2. Butcher (Karl Urban), Hughie (Jack Quaid), Frenchie (Tomer Capon), Marvin T. Mother’s Milk (Laz Alonso) e Kimiko (Karen Fukuhara) dovrebbero tutti tornare e sono stati visti durante le riprese. I Super che sono ancora vivi, cioè Patriota (Antony Starr), Queen Maeve (Dominique McElligott), Starlight (Erin Moriarty), A-Train (Jessie Usher), Aquaman (Chace Crawford) e Black Noir (Nathan Mitchell) torneranno sicuramente per altra azione. Ci sono state sei nuove aggiunte al cast finora, cinque delle quali sono Super: Soldier Boy (Jensen Ackles), Crimson Countess (Laurie Holden), Supersonic (Miles Gaston Villanueva), Blue Hawk (Nick Wechsler) e Gunpowder (Sean Patrick Flanery).

Possiamo sicuramente aspettarci una manciata di apparizioni del CEO della Vought Stan Edgar (Giancarlo Esposito). La misteriosa e recentemente rivelata Supe-congressista Victoria Neuman (Claudia Doumit) avrà un ruolo fondamentale nella storia della stagione 3. Il destino di Stormfront (Aya Cash) è ancora sconosciuto, ma sappiamo per certo che è viva.

The Boys stagione 3

Chi sono i nuovi personaggi di The Boys Stagione 3?

Possiamo aspettarci l’introduzione di molti nuovi personaggi nella terza stagione, sei di loro sono stati confermati. Quello che i fan sono più impazienti di incontrare è senza dubbio Soldier Boy di Jensen Ackles. Nei fumetti originali, Soldier Boy è una parodia di Captain America, la cui storia è avvolta nel mistero. Nel 1944 gli è stata iniettata la formula perfezionata per il composto V, uccidendo i soldati tedeschi in un modo che Steve Rogers non avrebbe sicuramente approvato. A un certo punto, la sua strada si incrocia con quella di Lady Liberty (poi rivelatasi Stormfront). Verrà richiamato in azione per aiutare a ripulire il nome di Vought.
Laurie Holden interpreterà la Contessa Cremisi, la versione di The Boys della Scarlet Witch. Simile alla sua controparte Marvel, Crimson Countess è nota per essere romanticamente coinvolta con un personaggio simile a Visione, il Mind-Droid. È stata menzionata da Starlight all’inizio della serie come possibile sostituta di The Seven dopo la morte di Translucent.

Miles Gaston Villanueva interpreterà Supersonic, l’ex fidanzato di Starlight e membro del team di supereroi Payback. Non si sa ancora molto sul personaggio, ma possiamo aspettarci che proverà a creare delle divergenze nella vita amorosa di Starlight e Hughie.
Nick Wechsler interpreterà Blue Hawk, un altro membro del team Super Payback, non è stato confermato molto neanche sul suo personaggio.
Sean Patrick Flanery interpreterà Gunpowder, anche lui membro della vecchia squadra di supereroi Payback di Soldier Boy. Il suo nome suona come se fosse in gran parte concentrato sulle armi e sulle armi da fuoco, molto simile a Deadshot della DC.

Ultimo ma non meno importante, Katia Winter ritrarrà Little Nina, un potente boss della mafia russa. Lavora con la Vought e ha usato una versione meno potente del Composto V per creare dozzine di Super, ma i suoi Super non sopravvivono. Il suo nome nasce dal fatto che è estremamente bassa ed è ossessionata dai sex toys femminili.

Qual è la storia di ‘The Boys’ Stagione 3?

Amazon ha lanciato una serie digitale che farà da ponte tra la Stagione 2 e la Stagione 3, fornendo anche piccoli dettagli su ciò che i personaggi hanno fatto. La serie si presenta come segmenti di notizie dal Vought News Network, la divisione mediatica simile a Fox News della Vought Industries, il potere dietro la superpotenza in The Boys. Matthew Edison interpreta il conduttore della VNN Cameron Coleman, che presenta i segmenti “Seven on 7” sul canale di notizie della VNN.
Gli episodi vengono lanciati il 7 di ogni mese sul canale YouTube della Vought. Ogni mini episodio ha sette clip di “notizie” e uno spot pubblicitario, tutti che lasciano indizi sempre più importanti sulla prossima stagione dello show. Il primo è stato rilasciato a luglio. Potete guardare l’episodio completo qui sotto.

Il primo episodio riprende da dove si era interrotta la seconda stagione, descrivendo la scomparsa di Patriota. Il governo degli Stati Uniti nell’universo ha interrotto il suo piano di introdurre i superuomini nell’esercito (e viene criticato per questo come parte dell’agenda di Vought). Hughie Campbell è stato nominato analista senior nel team della campagna della deputata junior Victoria Neuman. L’episodio include anche una parodia di MyPillow, con uno spot per un marchio falso chiamato OurSheet.

Il secondo episodio è uscito in agosto. Guardalo qui sotto!

In questo secondo video Coleman discute della riabilitazione di Supersonic, un membro in arrivo dei Sette. Coleman passa poi a criticare le voci secondo cui Starlight si sarebbe stancata del suo soprannome di supereroe, facendo riferimento alla campagna “Girls Get It Done”. Aquaman è impegnato a intentare una causa contro The Church of the Collective, mentre la notizia afferma che Alistair Adana (Goran Višnjić) è ancora considerato scomparso, qualcosa che i fan sanno non essere certamente vero.

Mentre Patriota è ancora in esilio auto-imposto, i suoi seguaci fanno una campagna per creare un muro umano per bloccare i super-terroristi dall’entrare nel paese, che finisce male. Nel frattempo la Vought spinge Maeve nella loro causa per ottenere il sostegno dei gruppi LGBTQ+, rafforzando ulteriormente la loro immagine. Inoltre, A-Train è tornato nei Sette e gareggerà con un Supe sconosciuto nella Stagione 3.
L’ultima parte di notizie parla della Vought che prende misure per fermare la produzione del Composto V. Il Global Wellness Center, responsabile della riabilitazione di Supersonic, riceve una striscia pubblicitaria che dice: “Anche gli eroi hanno bisogno di essere salvati a volte”.
Oltre alla miniserie digitale, conosciamo alcuni dettagli sui personaggi principali attraverso le interviste in corso con il cast e lo showrunner. Nelle loro rispettive interviste Eric Kripke e Anthony Starr sono entrambi d’accordo su due parole riguardo il Patriota della terza stagione – “Homicidal Maniac”. L’inclusione di Soldier Boy non farà che rendere le cose più difficili per il leader dei Sette, in quanto lotterà per condividere le luci della ribalta con la new entry. Patriota non è mai stato uno che reprime le sue emozioni, è più probabile che si sfoghi e possiamo essere sicuri che sarà un macabro bagno di sangue.
Parlando di sangue, l’attore Laz Alonso ha confermato che la terza stagione sarà letteralmente tre volte più sanguinosa della stagione 2. Alonso dice anche che, finora, la produzione è andata relativamente liscia in termini di COVID, senza interruzioni e con test quotidiani.

Uno dei punti principali della trama della terza stagione sarà la Victoria Neuman di Claudia Doumit e i suoi piani segreti. Le vere motivazioni della recentemente rivelata Super sono ancora sconosciute e lo showrunner Eric Kripke ha dato un piccolo insight sul personaggio, “C’è un politico corrotto nei libri che si chiama Vic Neuman”, ha detto, “E attraverso di lui hanno scavato in alcuni dei lati più oscuri della politica. Anche se abbiamo un personaggio molto diverso, stiamo mostrando che anche noi abbiamo un politico corrotto che ci condurrà in alcuni dei lati più squallidi della politica andando avanti con lo show”.

Ha poi dato qualche informazione aggiuntiva riguardo alle ambizioni della Neuman riguardo alla campagna per le elezioni presidenziali, “È ancora solo una giovane deputata. Quindi penso che una corsa presidenziale sia un po’ lontana per lei. Ma potremmo essere diretti in quella direzione”.

Infine, il destino di Stormfront di Aya Cash è ancora largamente sconosciuto, Kripke e Cash hanno entrambi confermato che è ancora viva dopo aver perso gli arti nel finale della stagione 2, ma nessuno dei due ha rivelato se tornerà nella stagione 3. A parte questo, l’introduzione di Jensen Ackles nella serie significa anche che ci saranno diversi sottili cenni a Supernatural, quindi state attenti a quelli!

A settembre abbiamo avuto il terzo episodio

parla delle restrizioni più severe per i Super e fa una parodia dei moderni servizi di streaming come Disney+ e HBO Max, sempre con l’idea di criticare la macchina capitalista, introducendo Vought+, un servizio di streaming che consente agli abbonati di accedere alle reti della compagnia capeggiata da Stan Edgar (Giancarlo Esposito). Quasi certamente questo “clone” dei più celebri cataloghi in abbonamento realmente esistenti avrà un suo spazio specifico anche all’interno della serie. Se volete leggere la recensione completa vi lascio questo articolo. 

E ovviamente a ottobre e arrivato anche il quarto capitolo della miniserie web.

L’ultimo video di The Boys stagione 3 rivela ci dice che la storyline di Stormfront continuerà nella terza stagione. Stormfront di Aya Cash è stata una nuova aggiunta ai Sette all’inizio della stagione 2 di The Boys, per poi scoprire che si tratta di una Super degli inizi e che aveva legami con i nazisti. È stata apparentemente uccisa nel finale della stagione 2, ma questo video mostra che il suo ricordo vive in modo importante. Stabilisce che i pericolosi sostenitori di Stormfront hanno iniziato a riunirsi per cercare di convincere Vought a rivelare cosa le è successo. Oltre alla storyline di Stormfront, questo video rivela anche ciò che Hughie, The Deep e Starlight si stanno organizzando in vista della terza stagione di The Boys. Dopo aver usato Stormfront per affrontare la supremazia bianca e il razzismo durante la stagione 2 di The Boys, sembra che lo showrunner Eric Kripke abbia intenzione di portare queste idee un passo avanti nella stagione 3. Lo show non ha mai avuto paura di affrontare importanti e attuali idee politiche e sociali, e sembrerebbe che Kripke stia ancora una volta sperando di farlo attraverso Stormfront. Quello che non è chiaro, però, è se questo significa che Aya Cash tornerà come Stormfront. Nonostante la sua apparente morte nella stagione 2, Kripke ha rapidamente confermato dopo il finale che è ancora viva. Se i suoi seguaci diventeranno abbastanza importanti, allora la sua posizione potrebbe essere rivelata presto. Inoltre questo video include anche altre chicche divertenti su ciò che sta arrivando. Continua a mostrare che Starlight sta crescendo di popolarità, ma ora si sa che questo include il ritorno al suo costume originale (e meno sessualizzato). C’è anche un accenno al ritorno di Cindy, scopriamo che Black Noir la sta cercando. Nel frattempo, Hughie e Victoria Neuman compaiono per abbattere Ezekiel. Il video introduce anche un nuovo eroe conosciuto come Livewire e include una pubblicità (ormai immancabile) per la marca di acqua ecologica reale, Liquid Death Mountain Water. Tutte le anticipazioni sono affascinanti, quindi speriamo che la terza stagione di The Boys arrivi tra non molto.

Di cosa parla lo spin-off di ‘The Boys’?

Nel settembre 2020, dopo il la fine di grande successo della seconda stagione di The Boys, Amazon ha annunciato che la serie di supereroi sta per avere uno spinoff ambientato nel college dei supereroi, scritto dal produttore esecutivo di The Boys Craig Rosenberg. È descritta come una serie irriverente e vietata ai minori che esplora la vita di Super carichi di ormoni e competitivi mentre mettono alla prova i loro limiti fisici, sessuali e morali, gareggiando per i migliori contratti nelle migliori città. Sembra che finora sei attori siano stati scritturati per la serie – Lizze Broadway, Jaz Sinclair, Shane Paul McGhie, Aimee Carrero, Maddie Philipps e Reina Hardesty. Non ci sono ancora informazioni sui loro personaggi.

Quando potremo vedere il trailer della terza stagione di The Boys?

Ancora una volta, dovremo fare affidamento sui record del passato per prevedere con precisione il rilascio del trailer della stagione 3. Il trailer della seconda stagione di The Boys è arrivato sorprendentemente presto, nel dicembre 2019, circa sei settimane dopo che la produzione si era conclusa. Se ci aspettiamo che la Stagione 3 finisca le riprese a settembre, potremmo avere un trailer ufficiale all’inizio di novembre. Sappiamo che la terza stagione di The Boys sarà tre volte più sanguinosa della stagione 2. Speriamo che sia anche tre volte più diabolica e divertente da guardare. Per ora, possiamo solo aspettare una data di uscita e fare ipotesi su ciò che la stagione 3 ha in serbo per noi.

- Advertisement -

Non perderti anche