Ghostbusters: Legacy, data di uscita, trama, cast e tutto quello che sappiamo

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Sono passati più di cinque anni da quando abbiamo visto quel logo familiare con la barra rossa che attraversa un fantasma e abbiamo sentito la nostalgia per la sigla dei Ghostbusters. Il reboot del 2016 della classica commedia del 1984 ha reimmaginato la squadra di acchiappafantasmi come tutte donne, dando alle adorabili star Kate McKinnon, Kristen Wiig, Melissa McCarthy e Leslie Jones la possibilità di salvare il mondo nelle stesse iconiche tute che Bill Murray, Dan Aykroyd, Harold Ramis ed Ernie Hudson indossavano decenni prima per affrontare i loro fantasmi. Mentre l’adattamento presentava camei di alcune delle star originali, era una chiara rottura della visione tradizionale, una rottura che era – forse non sorprendentemente – polarizzante tra i fan del film dell’84.

Ghostbusters: Legacy arriverà nei cinema un po’ più tardi del previsto, il debutto della commedia paranormale nelle sale è stato spostato al 19 novembre, prendendo il posto originariamente occupato da Top Gun: Maverick. Tutto questo arriva dopo che la Paramount ha spostato l’uscita di molti dei suoi prossimi film alla fine del 2022, tra cui il già citato Top Gun, Jackass Forever, e Mission: Impossible 7. Il sequel di Ghostbusters doveva originariamente arrivare nelle sale l’11 novembre, ma il nuovo slot permette al film di schivare la dura concorrenza di con Eternals della Marvel che esce il 5 novembre. Per fortuna si tratta solo di un leggero ritardo destinato più a capitalizzare una posizione vacante e mettersi in una posizione vantaggiosa per la Sony.

Non è sicuramente la prima volta che l’atteso film è stato rimandato, Ghostbusters: Legacy era destinato ad essere un blockbuster estivo del 2020 fino a quando la pandemia ha reso quella realtà impossibile. Quando la situazione ha ricominciato a tornare alla normalità, il film è stato riprogrammato per giugno 2021, ma le preoccupazioni per la pandemia in corso a causa dell’aumento della variante Delta hanno spinto la Sony a spostare il film di nuovo in autunno.

- Advertisement -

Ghostbusters: Legacy è il seguito diretto dei film originali dell’amata serie di commedie paranormali diretta da Jason Reitman e prodotta da suo padre e dal regista originale di Ghostbusters Ivan Reitman, ecco tutto quello che sappiamo finora.

Ghostbusters: Legacy

Chi c’è nel cast di Ghostbusters: Legacy

Chiunque segua il franchise di Stranger Things non sarà sorpreso dal fatto che Finn Wolfhard sia stato scelto per il ruolo del nipote alienato di un ex acchiappafantasmi, dato che ha dimostrato di avere un talento naturale per questo particolare tipo di avventure soprannaturali anni ’80. McKenna Grace, che gli spettatori riconosceranno in The Haunting of Hill House e Malignant, interpreterà la sorella di Wolfhard, la sua partner nello scoprire i misteri del passato della loro famiglia e come queste informazioni possano essere utilizzate per influenzare il presente.

Il film prevede anche la partecipazione di Paul Rudd, un’altra scelta ovvia, avrete sicuramente notato tra l’altro che non è invecchiato di un solo anno dal 1984. Il cast principale include altri nuovi arrivati nell’universo dei Ghostbusters, tra cui Logan Kim, già visto in Home Movie: The Princess Bride, un remake di The Princess Bride girato in capitoli separati durante la quarantena, e Celeste O’Connor, che ha interpretato Paloma Davis in Selah and the Spades.
Oltre a questi nuovi giovani – e al sempre giovane Paul Rudd – i fan saranno affascinati dalla dedizione del film nel rendere omaggio ai personaggi, agli attori e ai temi fondanti della storia. A tal fine, Ghostbusters: Legacy vedrà la partecipazione dei membri del cast originale Bill Murray nel ruolo del Dr. Peter Venkman, Dan Aykroyd come Dr. Raymond Stantz, Ernie Hudson come Dr. Winston Zeddmore, Sigourney Weaver come Dana Barrett e Annie Potts come Janine Melnitz.

Poiché Harold Ramis scomparso nel 2014, il cui personaggio originale del Dr. Egon Spengler è il punto d’unione tra i giovani e l’eredità degli Acchiappafantasmi, apparirà nel film attraverso filmati d’archivio e foto prese sia da Ghostbusters (1984) che da Ghostbusters II (1989). La giustapposizione di queste rappresentazioni separate del cast originale fa sì che il film sia una combinazione poetica di un elogio e di una nuova vita per la squadra, assicurando che il destino subito dagli Acchiappafantasmi nell’universo fittizio di Legacy non accadrà mai nel mondo reale. Non c’è possibilità di dimenticare la squadra di eroi del paranormale vestiti da inservienti finché ci sarà un’altra generazione a rispondere alla chiamata.

Ghostbusters: Legacy

Di cosa parla Ghostbusters: Legacy

Il film non tiene conto del reboot di Paul Feig del 2016 e segue gli originali, quindi lo si può pensare come il terzo capitolo. La pellicola porta l’azione fuori da New York City, in una piccola città chiamata Summerville, la sinossi ufficiale del film recita: “Quando una madre single e i suoi due figli arrivano in una piccola città, iniziano a scoprire la loro connessione con i Ghostbusters originali e l’eredità segreta che il loro nonno hanno lasciato”.

Phoebe e Trevor sono discendenti diretti di uno degli acchiappafantasmi originali e li vedrà prendere le redini, la produzione non ha ancora rivelato esplicitamente con quale Ghostbuster sono imparentati, ma sembra sia il dottor Egon Spengler, che il defunto Harold Ramis interpretava. McKenna Grace indossa persino gli stessi occhiali che portava Ramis come dottor Spengler. Jason Reitman, figlio del regista originale di Ghostbusters, Ivan Reitman, ha rivelato che suo padre ha visto il film e lo ha amato, “Mio padre non è uscito molto di casa a causa di Covid, ma ha fatto un tentativo, si è messo una mascherina e ha guidato fino agli studi della Sony per vedere il film. E dopo, ha pianto, e ha detto, ‘Sono così orgoglioso di essere tuo padre’. Ed è stato uno dei più bei momenti della mia vita”. Questo è davvero promettente e fa alzare l’asticella della nostra curiosità.

Ghostbusters: Legacy

Dove posso guardare il trailer di Ghostbusters: Legacy

Proprio qui! La Sony ha rilasciato due trailer del film, se non eravate già eccitati per i superpoteri nostalgici del prossimo film, lo sarete dopo aver visto i trailer. C’è tutto: demoni contemporanei, nuovi misteri, Stay Puft Marshmallow Men animati e Finn Wolfhard che combatte un’altra entità paranormale.

 

Dove posso vedere i prece denti film di Ghostbusters

Puoi guardare in streaming i primi e originali film Ghostbusters e Ghostbusters II su Netflix. Anche il più recente Ghostbusters del 2016 di trova sempre sulla piattaforma di streaming. Da vedere tutti per fare un ripassimo generale in attesa dell’uscita adesso fissata per il 19 novembre 2021.

E l’uomo marshmallow Stay Puft?

Sì, il famigerato Marshmallow Man sta tornando.
C’è una scena nel trailer che ritrae Paul Rudd che cammina lungo la corsia di un negozio di alimentari e guarda decine di piccoli, individuali Stay Puft Marshmallow Men che si animano, si svegliano e iniziano a strappare le confezioni di plastica. Questo potrebbe non essere l’elemento più importante da includere, ma non è nemmeno una citazione da non tenere in considerazione, soprattutto per i fan più accaniti da portare avanti in questa nuova ricostruzione della storia.

- Advertisement -

Non perderti anche