Spider-Man: No Way Home, il nuovo poster di mostra un Green Goblin senza maschera

Articoli Consigliati

- Advertisement -

La Sony ha rilasciato un nuovo poster per Spider-Man: No Way Home, che mantiene l’attenzione sullo Spider-Man di Tom Holland e sui vari cattivi multiversali che appariranno. Anche il Doctor Strange di Benedict Cumberbatch e la MJ di Zendaya appaiono al centro del poster con Holland, che indossa il costume dell’Iron Spider apparso per la prima volta sullo schermo in Avengers: Infinity War. Il poster, rilasciato dall’account Twitter della Sony Pictures in Giappone, segue le orme del trailer della scorsa settimana, che ha finalmente confermato le apparizioni di Sandman (Thomas Haden Church) da Spider-Man 3 e Lizard (Rhys Ifans) da The Amazing Spider-Man.
Tre cattivi che erano stati precedentemente menzionati per apparire, Doctor Octopus (Alfred Molina), Green Goblin (Willem Dafoe) ed Electro (Jamie Foxx), appaiono nel poster sotto forma di braccio per Doc Ock. Foxx e Molina hanno confermato da più di un anno la loro presenza in No Way Home, mentre l’apparizione di Dafoe è stata pesantemente accennata attraverso una bomba di zucca e un’iconica risata nel primo trailer.

Spider-Man: No Way Home

Il poster conferma anche che il Goblin in questione è davvero un Dafoe senza maschera, con molti che avevano ipotizzato non fosse lui nel secondo trailer.
Questo poster non offre ancora alcun accenno ai ruoli dei precedenti Spider-Men, interpretati rispettivamente da Tobey Maguire e Andrew Garfield. Eppure, se un piccolo errore di montaggio nella versione brasiliana del trailer è un’indicazione, Lizard potrebbe davvero ricevere un calcio in faccia da Maguire o Garfield. Un film di questa portata non può essere facile da tenere nascosto, quindi complimenti alla Sony per aver tenuto la maggior parte dei dettagli così a lungo segreti. Secondo Holland, tutti gli attori che tornano nei panni di questi cattivi indossavano mantelli scuri sul set per nascondere i loro ruoli. Dafoe si è persino imbattuto in Holland che si è spaventato per un secondo fino a quando ha capito chi fosse.

- Advertisement -

Spider-Man: No Way Home

No Way Home vede anche il ritorno di Jacob Batalon come Ned Leeds, Marisa Tomei come May Parker, Jon Favreau come Happy Hogan, Benedict Wong come Wong, Tony Revolori come Flash Thompson, Angourie Rice come Betty Brant e J.K. Simmons come J. Jonah Jameson. Jon Watts torna a dirigere questo terzo capitolo, basato su una sceneggiatura scritta da Chris McKenna e Erik Sommers, entrambi autori dei due film precedenti. Spider-Man: No Way Home riprende immediatamente da dove Far From Home si era interrotto, con Peter che cerca di ripulire il suo nome dagli eventi per cui è stato incastrato da Mysterio (Jake Gyllenhaal). Cerca l’aiuto di Strange, anche se l’incantesimo gli si ritorce contro e causa una follia multiversale che gli eroi devono risolvere.
Spider-Man: No Way Home arriva al cinema il 15 dicembre.

- Advertisement -

Non perderti anche