Bridgerton 2, le nuove foto rivelano il primo sguardo ai personaggi nuovi e conosciuti

309

La prima serie di immagini di Bridgerton 2 mostra un primo sguardo ai personaggi, vecchi e nuovi, che non vediamo l’ora di ritrovare sui nostri schermi.

Bridgerton, la serie drammatica romantica ambientata nell’epoca della Reggenza, che ha debuttato su Netflix il 25 dicembre 2020, è stata creata da Chris Van Dusen e prodotta dalla regina delle serie tv Shonda Rhimes. La serie è basata sui popolari romanzi d’amore di Julia Quinn, che seguono i travagli romantici degli otto fratelli della famiglia Bridgerton.

Bridgerton 2

Leggi anche -> Vuoi leggere i libri di Bridgerton in attesa della seconda stagione? Ecco da dove iniziare

La prima stagione di Bridgerton ha esplorato la storia d’amore tra Daphne Bridgerton, interpretata da Phoebe Dynevor, e Simon Basset, il Duca di Hastings, interpretato da Regé-Jean Page. L’attore è diventato immediatamente una star della serie, la sua stella è salita al punto che gli è stato chiesto di partecipare al Saturday Night Live durante la stagione 2021.

Purtroppo, Jean-Page non tornerà per la stagione 2 di Bridgerton, perché la serie seguirà il filo conduttore dei romanzi e si concentrerà sulla storia di un altro fratello Bridgerton. In particolare, la seconda stagione prenderà ispirazione da “Il visconte che mi amava”, che racconta la storia d’amore di Lord Anthony Bridgerton, interpretato da Jonathan Bailey.

Bridgerton 2 Bridgerton 2 Bridgerton 2

Netflix ha appena rilasciato otto nuove immagini che mostrano i personaggi di Bridgerton 2, rivelando sia volti familiari che alcuni nuovi arrivati. Tra le nuove aggiunte ci sono Simone Ashley e Charithra Chandran nei panni di Kate ed Edwina Sharma, due sorelle che si sono appena trasferite dall’India e che si riveleranno protagoniste della storia di Anthony.

La stagione 2 di Bridgerton ha anche aggiunto Shelley Conn come madre delle sorelle Sharma, Calam Lynch come Theo Sharpe, Rupert Evans come Edmund Bridgerton e Rupert Young come Jack.

Netflix ha ottenuto una serie di successi durante il 2020, un periodo in cui la maggior parte delle altre piattaforme mediatiche stavano lottando per portare contenuti di sollievo a un pubblico bloccato a casa durante le prime fasi della pandemia di COVID-19.

Il successo della stagione natalizia di Bridgerton è stata la ciliegina sulla torta per il servizio di streaming, che aveva già fatto centro con prodotti come, Emily in Paris e Eurovision Song Contest – La storia dei Fire Saga per tutto il 2020. Tuttavia, con il mercato delle sale (anche se ancora traballante) di nuovo in azione e film in franchising come Spider-Man: No Way Home e Scream che dimostrano di essere una grande attrazione per il pubblico, resta da vedere se Bridgerton 2 andrà altrettanto bene.

Infatti, Bridgerton 2 avrà una concorrenza molto più grande, con l’attesissimo progetto DC The Batman che uscirà nelle sale solo poche settimane prima della sua prima. A marzo, i cinema mostreranno anche Downton Abbey II – Una nuova era, un altro pezzo d’epoca britannico che probabilmente distoglierà una parte del pubblico di riferimento dello show.

Tuttavia, finché questa nuova stagione resterà forte e continuerà a raccontare personaggi amati come Daphne, Penelope ed Eloise, dovrebbe essere in grado di superare questi ostacoli e mantenere i fan soddisfatti.