Bridgerton: 10 cose che sappiamo sulla seconda stagione

468

Bridgerton, il grande successo di Netflix, è stato rinnovato per una seconda stagione meno di un mese dopo il debutto della prima stagione nel 2020, con i fan della storia inglese dell’epoca della Reggenza, i drammi in costume britannici e le storie d’amore strappalacrime che chiedono a gran voce di avere di più dalla scintillante serie.

Ma dopo la rivelazione dell’identità di Lady Whistledown e le nozze imminenti di diversi personaggi principali, cosa rimane per i Bridgerton, i Featherington e il Duca e la Duchessa di Hastings?

Si scopre un bel po’, specialmente se i fan hanno letto i popolari romanzi di Julia Quinn su cui Bridgerton è basato. Dagli annunci del casting e dai progetti per la trama si capisce quali personaggi saranno al centro della scena nei vaporosi trambusti della seconda stagione, ecco gli ultimi gossip degni dell’opuscolo di Lady Whistledown. Non perdetevi tutte le novità quando la seconda stagione debutterà il 25 marzo 2022.

Il Duca non tornerà

Daphne Bridgerton non era l’unica ad arrossire ogni volta che appariva il volto cupo di Simon Basset; i fan di tutto il mondo avevano reazioni viscerali al Duca di Hastings. Simon era un eroe di Byronic con una triste storia alle spalle, aveva rinunciato a trovare il vero amore finché non è arrivata Daphne.

Sfortunatamente per tutti i fan del suo particolare marchio di passione lunatica, il Duca – e il suo sguardo ardente – non torneranno nella seconda stagione, secondo un annuncio sull’account ufficiale di Bridgerton su Twitter.

Altrettanto sfortunatamente, la sua assenza non è dovuta al fatto che ha battuto gli altri contendenti per interpretare il prossimo James Bond, ma perché il resto dei romanzi della Quinn non si concentra molto sul Duca di Hastings e l’attore ha firmato solo per una stagione.

LEGGI ANCHE -> Tom Hardy rischia di non essere il prossimo James Bond per 5 imprevisti

Ma Daphne sarà ancora in giro

Dato il nome della serie, è giusto che uno dei suoi omonimi sia ancora in giro. L’assenza di Simon Basset potrebbe persino rendere migliore la storia di Daphne, dandole un po’ più di potere piuttosto che essere nelle vesti di una duchessa. Aveva una famiglia prima di lui, ed è giusto che si addentri nei loro affari anche dopo di lui.

Daphne è passata da ingenua dagli occhi brillanti con una visione ristretta del mondo – e del letto matrimoniale – a diventare una donna con intuito, romanticismo e mezzi. Dato che ha già trovato un compagno, la sua storia può ora essere definita da qualcosa di diverso dal trovare un partner romantico adatto, dando al suo personaggio un po’ più di complessità rispetto alla prima stagione.

Penelope Featherington sta finalmente andando in cerca dell’amore?

Penelope Featherington aveva una vibrazione da “sempre la damigella d’onore, mai la sposa” nella prima stagione, ma il personaggio preferito dai fan sta uscendo alla grande con Colin Bridgerton, e i fan avranno un sacco di corsetti da stringere tra la coppia..

Parlando con Elle, l’attrice Nicola Coughlan racconta di tutte le battute inappropriate tra lei e la sua co-star Luke Newton che alla fine sono diventate parte dello show. “Col passare del tempo diventa più reale”, dice, “Ora non è più un gioco! Tutti dicono, ‘Dovrai baciare Luke! Sulle labbra!” I fan della storia d’amore delle coppie avranno finalmente un po’ di soddisfazione, insieme alla stessa Penelope!

Dramma, dramma e ancora dramma

Bridgerton si caratterizza per la sua narrazione melodrammatica, piena di desideri repressi, sguardi rubati attraverso sale da ballo e scene scabrose e febbrile in biblioteche gigantesche.

Il dramma è ciò attrae maggiormente i fan e ne chiedono sempre di più e Nicola Coughlan ne promette molto di più nella seconda stagione.
“Il dramma si è amplificato molto”, ha detto, “Stiamo girando tutte quelle grandi scene drammatiche. È estenuante ma molto soddisfacente”.

Questo significa che altri hanno scoperto l’identità di Lady Whistledown, e potrebbero forse mantenere il segreto ricattando la povera Penelope? Chiunque adori il personaggio sarà entusiasta di avere un’ulteriore “sbirciata nella sua vita”, con la possibilità di un lieto fine.

Si concentrerà su Anthony Bridgerton e Kate Sharma

Mentre la prima stagione era basata sulla vita amorosa di Daphne Bridgerton in Il duca e io, il prossimo romanzo della serie Bridgerton della Quinn si chiama Il visconte che mi amava.

La seconda stagione sarà dunque tutta su Anthony Bridgerton che, alla fine della prima stagione aveva appena concluso la sua storia d’amore con la cantante d’opera Siena e giurato amore per sempre.

Secondo il libro, Anthony alla fine decide di sposarsi per dovere, in modo che non ci siano “più distrazioni dalla responsabilità”, ma sembra che proprio quando lo scapolo inizia a corteggiare Edwina Sharma per un matrimonio combinato, si innamora della sorella maggiore di lei.

I fan di Kate saranno felici di sapere che, nonostante le sue dichiarazioni, Anthony non ha intenzione di fare la cosa “sensata” in questa stagione!

LEGGI ANCHE -> Vuoi leggere i libri di Bridgerton in attesa della seconda stagione? Ecco da dove iniziare

I dialoghi saranno piccanti come sempre

Chiunque dubiti che Bridgerton non sia altro che una serie superficiale, tutto stile e niente sostanza, deve solo prestare attenzione all’incisività dei suoi dialoghi, scagliati dalle bocche dei signori e delle signore che fungono da preliminari intellettuali per cosa reale.

In quella che potrebbe benissimo essere una scena direttamente presa dai libri, abbiamo un trailer condiviso da Netflix che regala un primo sguardo a Anthony e Kate mentre fanno scintille davanti a una grande tenuta.

Con una raffica di rimproveri, lei umilia sommariamente il visconte, ponendo le basi per alcuni deliziosi botta e risposta tra i due e forse anche una stuzzicante scena rappacificazione.

Presentazione della famiglia Sharma

Con tutti i Bridgerton, i Featherington e le altre famiglie, è difficile credere che ci sia spazio per un’altra famiglia importante. Ma i romanzi introducono gli Sheffield (ora chiamati Sharma) e il creatore della serie Chris Van Dusen non vede l’ora che facciano il loro grande ingresso.

“Abbiamo una nuova famiglia che conosceremo, la famiglia Sharma, che riempirà il nostro mondo in modo incredibile”, ha detto Van Dusen, “Kate Sharma, interpretata da Simone Ashley, è davvero una forza da tenere in considerazione”.

A completare gli Sharma ci saranno Charitha Chandran nel ruolo della sorella minore di Kate, Edwina, e Shelley Conn nel ruolo di Lady Mary Sharma, un tempo caduta in disgrazia per aver sposato un commerciante.

Diventerà ancora di più una festa per gli occhi

Dai costumi ai set, Bridgerton è stato amato per il suo sontuoso senso dello stile e un’estetica che danza tra l’essere storicamente accurata e l’essere civettuolamente innovativa.

La prima stagione è stata certamente una festa per gli occhi, e la seconda sembra superare le sue prelibatezze estetiche

Sulla base delle immagini condivise sull’account Twitter di Bridgerton, è chiaro che la stagione supererà le aspettative di grandezza dei fan. La regina Charlotte che legge (un opuscolo di Lady Whistledown forse?) di fronte ad un dipinto grande come una casa e Lady Featherington mentre scende le scale guidando una schiera in oro rosa, sono questi i momenti che aspettano.

Ci saranno molti altri nuovi personaggi

Il clan Sharma non è l’unico gruppo di nuovi personaggi introdotti nella stagione 2 – ci sono molti volti nuovi che si uniscono. Calam Lynch apparirà nei panni di Theo Sharpe, un assistente di stampa che si dedica ai diritti dei lavoratori e all’uguaglianza per tutti, e Rupert Evans è stato scelto per il ruolo del defunto Edmund Bridgerton, morto per una puntura d’ape a soli 38 anni.

Vedere il patriarca Bridgerton nella stagione 2 potrebbe significare alcuni flashback con un giovane Anthony – che aveva solo diciotto anni quando suo padre morì e sviluppò una paura delle api per tutta la vita – così come con Lady Bridgerton, che si dice abbia amato molto.

Eloise sarà ancora spinta nel mercato del matrimonio

Eloise Bridgerton è emersa come una dei favoriti nella prima stagione grazie al suo esilarante candore e al rifiuto di molte delle convenzioni sociali attribuite alle donne dell’epoca. Ha provato a evitare il suo debutto in società così a lungo, tuttavia, nel finale di stagione, la povera Eloise è stata portata ai balli.

Una nuova foto della seconda stagione mostra la vivace sorella Bridgerton con un abito formale e guanti, affiancata da Lady Bridgerton e dai suoi due fratelli, Anthony e Benedict. È pienamente entrata in società e se i suoi fratelli stanno svolgendo i loro compiti fraterni come suoi accompagnatori? Solo Lady Whistledown lo sa!