Better Call Saul 6, il trailer annuncia l’uscita della stagione finale

542

Con l’avvicinarsi della sesta e ultima stagione, i fan di Better Call Saul sono alla disperata ricerca di nuove informazioni sul prossimo ritorno dell’amata serie.

Ora, un nuovo teaser trailer per la serie prequel di Breaking Bad è stato rilasciato. Il nuovo trailer è sulla pagina ufficiale di Better Call Saul su Twitter e si concentra su Leonel e Marco Salamanca (Daniel Moncada e Luis Moncada, rispettivamente).

I gemelli sono stati introdotti in Breaking Bad e la loro presenza incombente si è sentita in tutta Better Call Saul. Il trailer mostra i gemelli arrivare a casa di Lalo dopo il violento finale della quinta stagione, con i loro ormai riconoscibili stivali a punta di teschio e le armature in bella mostra.

Anche se la casa è stata trasformata in una scena del crimine, passano davanti agli agenti in servizio – che non prestano nessuna sttenzione dagli assassini a sangue freddo mentre si fanno strada verso la casa.

Better Call Saul è una serie crime drama – e un prequel/spin-off di Breaking Bad – che mostra gli eventi che hanno portato Jimmy McGill a diventare il personaggio preferito dai fan, Saul Goodman (Bob Odenkirk). Insieme a Odenkirk, la serie ha diversi volti che ritornano dalla serie originale, tra cui Jonathan Banks come Mike Ehrmantraut e Giancarlo Esposito come Gus Fring. Michael Mando e Rhea Seehorn interpretano anche Ignacio “Nacho” Varga e Kim Wexler, rispettivamente. 

LEGGI ANCHE -> Better Call Saul, Bob Odenkirk ricoverato dopo un collasso sul set

Better Call Saul ha ricevuto 39 nomination agli Emmy Award, quattro nomination ai Golden Globe e tre nomination ai Critics’ Choice Awards nelle sue cinque stagioni. La serie ha vinto un Peabody Award nel 2018.
È stato confermato in un’intervista con Seehorn nel novembre 2021 che la stagione finale di Better Call Saul sarà divisa in due parti – proprio come la quinta e ultima stagione di Breaking Bad nel 2012.

Speriamo che il prequel non lasci gli spettatori in attesa per quasi un anno con un cliffhanger così intenso come Hank che trova un certo libro nel bagno di Walt. La produzione della stagione finale di Better Call Saul è iniziata nel marzo 2021 con una breve pausa dopo l’attacco di cuore di Odenkirk a luglio.

La produzione ha continuato mentre Odenkirk si riprendeva, concentrandosi su scene che non vedevano la presenza di Saul Goodman. Odenkirk è tornato sul set all’inizio di settembre, e non si crede che il suo calendario abbia influenzato la data di uscita in modo sostanziale.

La prima parte di Better Call Saul, composta da sette puntate, farà il suo debutto a partire dal 18 aprile. Dopo una pausa di sei settimane, i restanti 6 episodi saranno trasmessi a partire dall’11 luglio.