Daredevil e le altre serie Marvel su Netflix troveranno una casa in Disney+?

541

Abbassate le bandiere a mezz’asta. È la fine di un’era.

Da quando Disney+ ha cancellato la sua serie di spettacoli sui difensori su Netflix, i fan hanno temuto il giorno in cui Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist, e il loro gruppo The Defenders sarebbero stati rimossi dal massiccio servizio di streaming. Bene, grazie ad alcuni spettatori di Netflix dall’occhio d’aquila, ora sappiamo che quel giorno è purtroppo vicino.

Per l’account Twitter “Renew Daredevil”, i contenuti in streaming di qualsiasi serie dei Difensori sono accompagnati dal messaggio “Questa serie non sarà più disponibile dal 1° marzo”.

etflix non pubblica il calendario completo dei suoi titoli nuovi e in scadenza fino a metà mese, ma è stato confermato che il testo c’è davvero. Daredevil stagioni 1 – 3, Jessica Jones stagioni 1 – 3, Luke Cage stagioni 1 – 2, Iron Fist stagioni 1 – 2, e The Defenders lasceranno tutti Netflix il 1 marzo 2022.

Quando Disney ha lanciato per la prima volta il suo servizio di streaming interno Disney+ alla fine del 2019, ha significato la fine per un sacco di personaggi Marvel, in precedenza aveva i suoi personaggi sparsi in un universo vagamente collegato attraverso diverse reti e servizi di streaming come ABC, Hulu, Netflix e altri. Avere accesso a un primo concorrente di Netflix ha permesso alla Disney di portare il Marvel Cinematic Universe alla televisione in streaming.

Spettacoli come WandaVision, The Falcon and The Winter Soldier, e l’imminente Moon Knight hanno tutta la pomposità, le premesse e il budget di un grande film Marvel. Con il MCU pronto, non c’era motivo per i Marvel Studios di continuare gli sforzi con piattaforme esterne come è stato per Agents of SHIELD, Runaways, o Helstrom.

Le proprietà Netflix dello studio, tuttavia, sono un po’ diverse. Non solo hanno raggiunto un pubblico enorme grazie all’ubiquità del servizio, ma erano anche abbastanza buone. Se c’è un universo secondario della Marvel degno di entrare in “serie A” sarebbe questo. Per fortuna gli studi Marvel sembrano essere d’accordo.

The Defenders hanno fatto la loro prima vera apparizione nel MCU quando Matt Murdock a.k.a. Daredevil (Charlie Cox) ha fatto un breve cameo nel megahit Marvel/Sony Spider-Man: No Way Home.

LEGGI ANCHE -> Come guardare Spider-Man: No Way Home, si può vedere in streaming il nuovo film di Spider-Man?

Tenendo presente questo, sembra abbastanza probabile che la Marvel non abbia intenzione di lasciare che la proprietà intellettuale di The Defenders appassisca lentamente nell’oblio. Se Daredevil e amici stanno lasciando Netflix, probabilmente troveranno una casa da qualche altra parte. E ci sono due candidati principali per essere la casa perfetta: Disney+ e Hulu.

Ovviamente noi puntiamo tutto su Disney+, visto che in Italia Hulu non è ancora presente.

Entrambi i servizi di streaming sono di proprietà della Disney, con il grande conglomerato di media che di solito porta tutti i suoi contenuti in franchising (Marvel, Star Wars, Pixar, ecc.) a Disney+. Questa sembrerebbe essere la casa naturale per Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist.

LEGGI ANCHE -> Moon Knight, il nuovo trailer rivela la storia delle origini del supereroe di Oscar Isaac nel MCU

L’unico fattore di rischio, tuttavia, è che Disney+ è stato progettato per essere adatto alle famiglie. Anche se le serie di The Defenders non è necessariamente vietata, è considerevolmente più sanguinosa e più blasfema della loro controparti del MCU. Questo potrebbe ora essere un problema. Staremo a vedere.