Carlo Verdone sull’amore è blindatissimo anche se … facciamo chiarezza

667

Carlo Verdone, un nome del Cinema italiano che non ha bisogno di presentazioni, colui che quando viene nominato riporta automaticamente a personaggi iconici come Jessica e Ivano di Viaggi di Nozze (1995), Furio di Bianco rosso e Verdone (1981) e molti altri personaggi iconici che hanno raccontato sapientemente il nostro Paese. Questo è ciò che rende Carlo Verdone uno dei volti più amati dagli italiani.

Attore e regista, è stato spesso accostato al nome di Alberto Sordi, tanto da venire considerato un suo erede anche se il regista ha sempre rifiutato questa etichetta mostrando grande rispetto e venerazione per il maestro Sordi con cui ha fatto ben due film: In viaggio con papà (1982) e Troppo forte (1986).

Con i suoi film Verdone ha fatto sorridere milioni di italiani, ha intrattenuto tutti con le sue avvincenti storie. Il regista e attore ha anche scritto ben tre libri in cui raccontava episodi della propria vita privata.

A proposito della vita privata di Carlo Verdone, cosa sappiamo al riguardo?

Carlo Verdone, l’ex moglie e la sua attuale vita sentimentale

Tutti sanno di Gianna Scarpelli, il grande amore di Carlo Verdone, la madre dei suoi figli, Giulia e Paolo (quest’ultimo comparso anche in alcuni degli ultimi film del padre).
Carlo e Gianna sono stati insieme dalla fine degli anni ’70 fino alla metà degli anni novanta. La fine della loro storia coincise con l’uscita di Viaggi di nozze. Gianna ha visto iniziare la carriera di Carlo con l’esordio televisivo a Non stop (1977) e l’ha vista esplodere con il primo film Un sacco bello (1980), prodotto nientemeno che da Sergio Leone.

Gianna è sempre stata al di fuori del mondo dello spettacolo e di lei non si sa molto. Sappiamo però che nonostante la rottura, Carlo e Gianna sono rimasti sempre legati, mantenendo un ottimo rapporto e continuando a stimarsi molto. Insomma la loro separazione non ha mai fatto tanto chiasso e anche in questa occasione Verdone ha dimostrato di essere un signore e di pensare al proprio nucleo familiare.

“All’inizio un po’ di schermaglie ci sono state. Ma ad un certo punto deve entrare in gioco il buon senso” ha ammesso Verdone, come riporta il Sussidiario.

Leggi anche -> Carlo Verdone intervento chirurgico: “Non potevo più andare avanti così”

Sulla sua vita dopo il matrimonio Carlo Verdone non ha mai fatto trasparire nulla, neppure dai suoi libri dove non si è risparmiato sulle vicende più importanti della sua vita. Ma sull’amore il regista è blindatissimo anche se, in effetti, c’è ben poco da dire. Oggi l’attore e regista è single.

Si dedica al suo lavoro ed ai suoi figli, con i quali ha recuperato un rapporto anni fa, agli inizi del 2000, periodo in cui dopo il flop di C’era un cinese in coma (2000) decise di prendersi un periodo sabbatico per stare con loro.

Leggi anche: Carlo Verdone anche lui lo ha ma confessa “sono disposto a tutto”

Entrambi i figli di Verdone lavorano nel mondo dello spettacolo, Giulia ha scelto di esprimersi dietro le quinte come assistente di produzione e segretaria di edizione. Anche Paolo, il secondogenito, è entrato nel mondo del cinema seppur per poco tempo: ha recitato in diverse pellicole dirette e interpretate dal papà, prima di scegliere la carriera diplomatica.