Bridgerton 2, a che ora esce l’attesissima seconda stagione su Netflix

492

L’amato dramma regency Bridgerton 2 arriva finalmente su Netflix il 25 marzo. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul suo orario di uscita.

Bridgerton

L’attesa per Bridgerton 2 è quasi finita. Arrivata per la prima volta su Netflix nel dicembre 2020, la prima stagione di Bridgerton si è classificata come la serie più vista del gigante dello streaming al suo debutto. Più di 80 milioni di account hanno seguito lo show in streaming entro il primo mese, per una durata totale di 625 milioni di ore.

Anche se quel record è stato poi superato dal successo coreano di Squid Game, il period drama di Chris Van Dusen ha lasciato il segno nella storia dello streaming e ha praticamente assicurato il via libera per la seconda stagione di Bridgerton e oltre.

LEGGI ANCHE-> Bridgerton tornerà per le stagioni 3 e 4, lo ha confermato Netflix

Bridgerton stagione 2 sposta la sua attenzione sul figlio maggiore, Anthony (Jonathan Bailey). Con il suo dovere di sposarsi e produrre eredi, Anthony ha gli occhi puntati sulla nuova debuttante in città, Edwina Sharma (Charithra Chandran). Tuttavia, la sorella maggiore di Edwina, Kate (Simone Ashley), è intenzionata a impedire l’unione tra i due. Nel tentativo di dimostrarsi degno, Anthony si avvicina a Kate, scatenando la loro storia d’amore e complicando la stagione dei corteggiamenti.

La produzione della stagione 2 di Bridgerton ha subito diversi ritardi a causa di casi positivi di COVID sul set. Lo show ha terminato le riprese nel novembre 2021 e da allora non si e più fermato con la produzione per arrivare finalmente al giono di debutto.

Bridgerton stagione 2 debutta su Netflix venerdì 25 marzo alle 9 del mattino, aderendo al programma standard del servizio di streaming per le nuove uscite, quindi con contemporanea con l’America, che vede l’uscita programmata per la mezzanotte. Quel giorno, tutti gli otto episodi della stagione 2 di Bridgerton, che deve superare degli ostacoli per soddisfare i suoi fan, saranno resi disponibili per la visione.

Di solito, la performance immediata di uno show è determinante per il suo stato di rinnovo, ma questo non è il caso del period drama, quasi un anno prima dell’uscita prevista della seconda stagione, Bridgerton è stato rinnovato per le stagioni 3 e 4, il che è una notevole dimostrazione di fiducia nella qualità della serie e nel feedback del pubblico.

Bridgerton 2

Nonostante l’eccitazione e l’anticipazione che ha portato alla première della seconda stagione di Bridgerton, i fan non sono stati felici di sentire che la star Regé-Jean Page, che interpretava Simon Basset, non avrebbe ripreso il suo ruolo. Alcuni hanno addirittura minacciato di boicottare l’originale Netflix, soprattutto perché la posizione di Simon nella seconda stagione di Bridgerton sarà rivelata solo attraverso sua moglie, Daphne (Phoebe Dynevor).

LEGGI ANCHE-> Il Duca di Hastings potrebbe diventare il nuovo James Bond

Tuttavia, dato che la stagione precedente si è conclusa con la rivelazione clamorosa e il cliffhanger sull’identità di Lady Whistledown, ci sarà ancora molto da scoprire. Saranno introdotti anche nuovi personaggi e, allontanandosi dai romanzi di Julia Quinn, la stagione 2 di Bridgerton diventa più varia e promettente.