Chi era Paolo Gucci, il personaggio interpretato da Jared Leto in House of Gucci

789

Il film di Ridley Scott, House of Gucci, è stato uno dei più discussi dell’ultima stagione cinematografica e se le aspettative erano così alte il risultato finale è stato alquanto deludente per la maggior parte del pubblico, ma soprattutto per la famiglia Gucci secondo la quale la riproduzione storica non sarebbe del tutto veritiera. Insomma Ridley Scott si sarebbe preso un po’ di libertà.

In questa pellicola Lady Gaga veste i panni di Patrizia Reggiani, e la storia ripercorre le vicende della famiglia fino all’omicidio nel 1995 di Maurizio Gucci, qui interpretato da Adam Driver.
Jared Leto interpreta invece Paolo Gucci, con un’esecuzione quanto mai grottesca. Ma chi è stato Paolo Gucci, erede della Maison interpretato da Jared Leto? 

Scopriamolo insieme. 

Leggi anche-> Gucci e Lady Gaga portano un po’ di sollievo Hollywoodiano nell’Italia del Covid

Chi interpreta Jared Leto nel film House of Gucci?

Come sappiamo, da un po’ di tempo Jared Leto è testimonial del brand Gucci e quello con il direttore artistico di Gucci, Alessandro Michele è un rapporto di lavoro che procede positivamente, tanto da gettare le basi, si potrebbe dire scontate, per la presenza dell’attore nel cast ufficiale di House of Gucci. Oltre le indiscutibili e incredibili doti interpretative di Jared Leto, infatti, era impensabile immaginare l’attore fuori dal progetto per la stretta collaborazione e per l’immaginario comune che lo lega alla maison. 

Prima delle riprese fu lo stesso Jared Leto a confermare la sua presenza nel cast del film con un’immagine inequivocabile: l’attore aveva postato sul suo profilo Instagram una sua foto a Roma mentre indossava una maglietta con il logo di Gucci e sopra il nome di Paolo! Il personaggio che ha interpretato nel film insieme a Lady Gaga.

House of Gucci: i componenti della famiglia

Come tutti sanno il film ha come fulcro principale l’omicidio di Maurizio Gucci, i cui sospetti ricaddero sulla moglie Patrizia Reggiani. Da questo spunto è partito Ridley Scott per girare il film su una delle famiglie più complesse della storia d’Italia. Ma vediamo da chi è composto il cast del film più chiacchierato dell’ultimo anno

  • Lady Gaga interpreta Patrizia Reggiani (moglie e mandante dell’omicidio)
  • Adam Driver interpreta Maurizio Gucci (l’assassinato)
  • Al Pacino interpreta Aldo Gucci (zio di Maurizio Gucci)
  • Jared Leto interpreta Paolo Gucci (cugino di Maurizio Gucci)
  • Jeremy Irons interpreta Rodolfo Gucci (padre di Maurizio Gucci)
  • Camille Cotti interpreta Paola Franchi (la donna per cui Gucci lascia Patrizia Reggiani)

I Gucci

Ma chi è Paolo Gucci, interpretato da Jared Leto? Nonostante la trama principale, pare ruotare intorno alla figura di Patrizia Reggiani e all’omicidio di Maurizio Gucci, interpretato da Adam Driver, la sceneggiatura lascia ampio spazio agli altri componenti della famiglia.

Tra di loro Paolo Gucci, figlio di Aldo, è senz’altro fra i personaggi più importanti della famiglia e un personaggio chiave nel film di Scott. Fondatore della Maison fu Guccio Gucci che ebbe 5 figli: Grimalda, Aldo, Rodolfo, Vasco, Ugo e Enzo. L’ultimo morì prematuramente all’età di nove anni. Ugo invece era figlio di primo letto della moglie di Guccio che però decise di adottarlo.

Inizialmente tutti i figli hanno lavorato nella bottega del padre. Dopo la guerra, nei primi anni 50, nonostante i primi successi però hanno lasciato l’azienda: Ugo cedette le sue quote, Vasco non aveva eredi e Grimalda sposò un gentiluomo fiorentino. Restarono solo Rodolfo e Aldo.

LEGGI ANCHE-> Lady Gaga e Lisa Kudrow hanno cantato “Gatto rognoso” in Friends la Reunion

Paolo Gucci era il figlio di Aldo

Paolo Gucci, interpretato da Jared Leto nel film con Lady Gaga, è uno dei figli di Aldo Gucci. Cugino di Maurizio Gucci. L’erede della dinastia Gucci ebbe diversi problemi con i componenti della sua famiglia, tanto da spingerlo a fondare un marchio indipendente che lo porterà a subire una sanzione da parte dell’azienda e poi essere estromesso definitivamente, ma solo dopo diverse diatribe durate decenni.

Paolo Gucci morì un anno dopo la morte del cugino Maurizio.