La casa di carta: Corea, data di uscita, trama, trailer, cast e tutto quello che sappiamo

478

Dopo il teaser trailer ufficiale di Netflix, ecco tutto quello che sappiamo sul remake di La casa di carta versione Corea.

La casa di carta: Corea

Con La casa di carta di Álex Pina che si è concluso dicembre 2021, ecco tutto quello che sappiamo su La casa di carta: Corea. Uscito per la prima volta nel maggio 2017 in Spagna con il titolo La Casa De Papel (La Casa di Carta), il dramma criminale è diventato un successo internazionale dopo essere stato scelto da Netflix più tardi nello stesso anno.

La casa di carta ha avuto un’impressionante durata di 41 episodi suddivisi in cinque “parti” (per un totale di tre stagioni) prima del suo drammatico finale, e ha raccolto una fervente schiera di fan nonostante gli scarsi sforzi di marketing di Netflix durante il suo rilascio iniziale in streaming.

La serie originale ha ottenuto recensioni entusiastiche durante la sua corsa su Netflix grazie alla sua capacità di sovvertire con successo diversi stereotipi classici del genere rapina. La complessa serie di Álex Pina ha utilizzato una trama sofisticata, drammi interpersonali, flashback, salti temporali e un narratore inaffidabile per tenere il pubblico con il fiato sospeso fino al piano finale del professore (Álvaro Morte) per saccheggiare la Banca di Spagna.

La casa di carta è diventato anche un fenomeno culturale, in particolare nella nativa Spagna di Pina, diventata la serie non in lingua inglese più vista e una delle serie più viste in assoluto su Netflix nell’estate 2018.

Di conseguenza, non c’è da stupirsi che Netflix sia tornata per un secondo colpo di scena per realizzare La casa di carta: Corea – Joint Economic Area. Un remake del dramma televisivo spagnolo, si tratta di una serie drammatica sudcoreana che coinvolgerà una nuova serie di menti e intrallazzi in una tesa crisi con degli ostaggi.

Ecco tutto quello che sappiamo su La casa di carta: Corea, compreso uno sguardo al nuovo trailer della serie Netflix in arrivo.

Data di uscita di La casa di carta: Corea

La casa di carta: Corea

La casa di carta: Corea uscirà il 24 giugno 2022, in esclusiva su Netflix. Questa data di uscita ufficiale è benvenuta per i fan della serie, visto che La casa di carta: Corea ha subito ritardi nella produzione a causa della pandemia di Coronavirus in corso nell’estate del 2021. La casa di carta: Corea uscirà con 12 episodi disponibili in streaming su Netflix.

Chi c’è nel cast de La casa di carta: Corea

Gli showrunner di La casa di carta: Corea hanno espresso la volontà di mantenere l’essenza della serie originale di La casa di carta, e il remake di Netflix cercherà di replicare la fisicità del cast originale di Pina. Park Hae-soo di Squid Game darà un volto minaccioso al personaggio di Berlino, mentre i celebri attori sudcoreani Yoo Ji-tae e Jeon Jong-seo interpreteranno rispettivamente i protagonisti il Professore e Tokyo.

la trama de di La casa di carta: Corea

La casa di carta: Corea

Adattato in gran parte in modo fedele a La casa di carta, racconterà le intricate macchinazioni del Professore in un’ambientazione nuova di zecca. La sinossi ufficiale di Netflix descrive La casa di carta: Corea così: “I ladri si impadroniscono della zecca di una Corea unificata, intrappolando degli ostaggi all’interno; la polizia deve fermare i ladri e l’oscura mente dietro il colpo”.

Questo è in linea con la narrazione della stagione 1 di La casa di carta, che vedeva il Professore tentare di infiltrarsi nella Zecca Reale di Spagna prima che si verifichi una carneficina.

Trailer di La casa di carta: Corea

LEGGI ANCHE-> La Casa di Carta stagione 5, il finale. Recensione 

Il teaser trailer ufficiale di La casa di carta: Corea promette sicuramente un’azione ad alto tasso di tensione, introducendo il gruppo di malviventi abbastanza audaci da attaccare la zecca coreana unificata. La casa di carta: Corea sembra inoltre aver mantenuto l’estetica iconica della serie originale di La casa di carta, completa di abiti rosso sangue e maschere di Dalì che illuminavano la produzione originale.