Royal Family e la truffa da milioni di sterline, proprio lui sotto indagine. Buckingham Palace trema

624

Buckingham Palace è scosso da un nuovo dramma: un membro centrale della famiglia reale è sotto indagine per una truffa da milioni di sterline

buckingham palace truffa

A Buckingham Palace non si può mai stare tranquilli: la famiglia reale è al centro di un enorme scandalo per una truffa da milioni di sterline. Il colpevole è uno degli elementi centrali della famiglia, insospettabile e per questo così inaspettato. Il dramma è enorme e difficilmente i reali riusciranno a togliersi di dosso questo brutto episodio.

Dopo gli screzi famigliari durante il Giubileo di inizio giugno, l’intera famiglia è rimasta sconvolta per il coinvolgimento di uno dei membri più importanti in una tremenda truffa che vale milioni di sterline. La Regina Elisabetta è devastata, e con lei tutti i sudditi che non si aspettavano un evento del genere.

truffa buckingham palace

Le accuse sono molto pesanti e non sarà semplice passare oltre: si parla di un reato gravissimo, e il responsabile può rischiare il carcere se venissero fuori altri dettagli. La brutta vicenda sta macchiando l’orgoglio e l’onore di Buckingham palace, e i legami famigliari potrebbero spezzarsi in maniera irreparabile. Ma cosa è successo e chi si è reso protagonista dello scandalo? Ecco cosa è successo.

Buckingham Palace e la truffa scandalosa

Quattro milioni e mezzo di dollari, quasi quattro milioni di sterline: questa la cifra da capogiro a cui ammonta la truffa portata avanti dal membro della Royal Family. Un guaio davvero enorme che ha portato un nuovo dramma nella famiglia.

Il “colpevole” è il figlio di Elisabetta, il Principe Carlo, che negli ultimi giorni è finito in uno scandalo terribile. L’accusa è di aver concluso un accordo privato con lo sceicco Hamad bin Khalifa Al Thani, ex primo ministro del Qatar. Lo sceicco avrebbe fatto una donazione a The Prince’s Charities, la fondazione di beneficenza del principe, in cambio della cittadinanza britannica e altre onorificenze.

truffa buckingham palace

Secondo le prime indagini di Scotland Yard, lo sceicco avrebbe fatto tre donazioni tra il 2010 e il 2015, in accordo segreto col principe. Carlo, però, ha ricevuto il denaro in contante, in mazzette da 500 dollari contenute in valigie e buste. Un gesto molto sospetto, di cui ancora non sono chiare le cause.

Un portavoce di Buckingham Palace ha dichiarato che le donazioni sono state trasferite a un ente di beneficienza e tutto è stato svolto nella legalità. Ci sono però molte cose che non quadrano, a partire dal modo in cui sono state effettuate le donazioni. Perché lo sceicco ha inviato delle mazzette e non ha versato i soldi con assegni o bonifici?

L’indagine è aperta e la bufera si è appena abbattuta su Buckingham Palace, mentre l’intera famiglia sta venendo controllata a stretto giro.