Vi ricordate di Enrico Papi? Dopo tanti anni salta fuori una brutta verità. Resterete senza parole

673

Il presentatore TV ricordato da tutti per Sarabanda, famoso quiz musicale che ha spopolato sui Italia 1 negli anni Novanta ha raccontato un retroscena sorprendente che riguarda proprio quel periodo. Ecco di cosa si tratta.

Negli anni Novanta tra i quiz televisivi più famosi e seguiti del periodo Sarabanda, il quiz musicale spopolava e Enrico Papi era uno dei volti principali di Mediaset e sicuramente tra i migliori presentatori della sua generazione.

Sicuramente la sua verve e la sua frizzante simpatia erano le caratteristiche che lo rendevano popolare tra il pubblico dell’epoca e tutti ricordano la sua conduzione di Sarabanda, per non citare poi i concorrenti diventati iconici.

Insomma Sarabanda e il suo presentatore sono un cult della televisione e dopo la conduzione di quel programma Enrico Papi è stato uno dei conduttori più presenti sulla rete.

Altri programmi che gli abbiamo visto condurre sono stati altri cult Mediaset come Matricole e Meteore, Il gioco dei 9, Beato tra le donne, Distraction, La ruota della fortuna, Prendere o lasciare, Transformat.

Il retroscena che non ci aspettavamo

Dopo Mediaset Enrico Papi ha fatto un’esperienza a TV 8 per questo non lo abbiamo più visto in Mediaset almeno negli scorsi anni. Di recente invece è “tornato a casa” per condurre Scherzi a parte altro programma di successo e Big Show.

Ma se Sarabanda era un programma di grande successo e se ancora oggi tutti lo ricordano per quale motivo è stato cancellato dai palinsesti e oggi al massimo si possono ritrovare spezzoni sul web o in qualche replica ripescata dalle teche? A raccontare le motivazioni è proprio Enrico Papi che ci svela un retroscena inaspettato.

“No. Non fu chiuso per calo di ascolti. Andava benissimo, era un programma di grandissimo successo. Fu chiuso per altri motivi, che non sto qui a dire. Chi sa, sa. Non mi sembra il momento di fare polemica. Diciamo che il calo di ascolti fu provocato da decisioni prese sul programma”.

Indubbiamente le parole di Papi sono molto pungenti e lasciano intendere decisioni scomode prese ai piani alti. Enrico Papi non ha fatto i nomi dei dirigenti che sono intervenuti sul programma portandolo al calo di ascolti ma di certo esistono dei responsabili ai vertici Mediaset.

Enrico Papi dunque non ha alcuna responsabilità sulla fine di Sarabanda, quiz musicale che ancora si ricordano tutti con grande affetto. E che di sicuro se tornasse in onda darebbe gioia a tutti, perché il suo programma Sarabanda con i quiz musicali e i personaggi che concorrevano ogni volta sono stati tra le cose più iconiche della televisione di quel periodo.

Oggi Enrico Papi lavora ancora in televisione ma certamente da molto tempo non si vedono programmi come Sarabanda e questo certamente è un peccato per il palinsesto Mediaset.