Come guardare i film Marvel, ecco l’ordine completo per non sbagliare (per ora)

12310

Le cose si sono complicate con il Multiverso. Nell’ultimo decennio il Marvel Cinematic Universe (MCU) ha completamente rivoluzionato il panorama dell’intrattenimento.

film marvel ordine

Il franchise cinematografico basato sui personaggi della Marvel Comics è di gran lunga il più redditizio della storia e può vantare cinque dei dodici film di maggior incasso di sempre. Con i suoi intrecci senza precedenti tra film e personaggi, i Marvel Studios hanno cambiato il modo in cui i film possono essere visti, generando la mania del continuo riposizionamento nella timeline delle varie pellicole, fornendo continuamente nuovi ordini per vedere la saga.

Proprio come l’universo reale, il MCU è sempre in espansione, con nuovi film e ora anche show televisivi Disney+ in cantiere, il MCU sta conquistando molte persone che sono finalmente pronte a farsi strada attraverso il vasto catalogo dei Marvel Studios. Ma come guardare i film Marvel, qual è il modo migliore per guardare i film del MCU in ordine?

Credo non ci sia una verità assoluta, però ci sono diverse possibilità che vanno seguite, ed ecco che siamo qui per elencarvele così che possiate scegliere da dove iniziare per non sbagliare.

Come guardare i film Marvel in ordine di uscita

Il modo più facile per passare attraverso il MCU, e probabilmente il più popolare, è quello di guardare i film come sono stati rilasciati. Ogni puntata del franchise è stata attentamente pianificata e distribuita strategicamente in fasi (attualmente si sta lavorando alla Fase 4), quindi ha molto senso guardarli come la Marvel e il suo capo, Kevin Feige, li hanno pensati. E dal momento che il MCU ha recentemente iniziato a rilasciare serie tv su Disney+ che si legano direttamente ai nuovi film e viceversa, serie come Loki e WandaVision sono diventati una visione obbligatoria per chi vuole fare bene i compiti. Quindi, tenendo questo a mente, ecco l’ordine in cui i film e le serie del MCU sono stati rilasciati:

  1. Iron Man (2008)
  2. L’incredibile Hulk (2008)
  3. Iron Man 2 (2010)
  4. Thor (2011)
  5. Captain America – Il primo Vendicatore (2011)
  6. The Avengers (2012)
  7. Iron Man 3 (2013)
  8. Thor: The Dark World (2013)
  9. Captain America: The Winter Soldier (2014)
  10. Guardiani della Galassia (2014)
  11. Avengers: Age of Ultron (2015)
  12. Ant-Man (2015)
  13. Captain America: Civil War (2016)
  14. Doctor Strange (2016)
  15. Guardiani della Galassia: Volume 2 (2017)
  16. Spider-Man: Homecoming (2017)
  17. Thor: Ragnarok (2017)
  18. Black Panther (2018)
  19. Avengers: Infinity War (2018)
  20. Ant-Man and the Wasp (2018)
  21. Captain Marvel (2019)
  22. Avengers: Endgame (2019)
  23. Spider-Man: Far From Home (2019)
  24. WandaVision (2021)
  25. The Falcon and the Winter Soldier (2021)
  26. Loki (2021)
  27. Black Widow (2021)
  28. Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli (2021)
  29. Venom: La furia di Carnage (2021)
  30. Eternals (2021)
  31. Hawkeye (2021)
  32. Spider-Man: No Way Home (2022)
  33. Morbius (2022)
  34. Moon Knight (2022)
  35. Doctor Strange nel Multiverso della Follia (2022)
  36. Ms. Marvel (2022)
  37. Thor: Love and Thunder (2022)
  38. She-Hulk: Attorney at Law (2022)

film marvel ordine

LEGGI ANCHE-> Disney+ svela la nuova timeline Marvel e Loki non è dove pensavamo

Come guardare i film Marvel in ordine cronologico

L’altro modo assolutamente valido guardare i film Marvel e affrontare il MCU è in ordine cronologico, che è ovviamente diverso dall’ordine di uscita (questo è anche il mio preferito). Alcuni film sono stati ambientati nei decenni precedenti (vedi Captain America: il primo Vendicatore), mentre altri si svolgono nel recente passato (Black Widow di quest’estate è posizionato tra Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War).

L’approccio al MCU ha senso in apparenza, ma non sempre regge l’esame, molti film si svolgono più o meno nello stesso periodo e altri saltano un po’ tra le linee temporali lasciando spazio ad alcune lievi contraddizioni nella narrazione generale. Nonostante questa piccola avvertenza è molto interessante affrontare il MCU in ordine cronologico, le storie si susseguono come in una lunghissima serie tv.

Se volete iniziare con questo approccio ecco come farlo:

  1. Captain America: Il Primo Vendicatore
  2. Capitan Marvel
  3. Iron Man
  4. Iron Man 2
  5. L’incredibile Hulk
  6. Thor
  7. The Avengers
  8. Thor: The Dark World
  9. Iron Man 3
  10. Captain America: The Winter Soldier
  11. Guardiani della Galassia
  12. Guardiani della Galassia: Volume 2
  13. Avengers: Age of Ultron
  14. Ant-Man
  15. Captain America: Civil War
  16. Black Panther
  17. Spider-Man: Homecoming
  18. Black Widow
  19. Doctor Strange
  20. Thor: Ragnarok
  21. Ant-Man and the Wasp
  22. Avengers: Infinity War
  23. Avengers: Endgame
  24. WandaVision
  25. Eternals
  26. Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli
  27. She-Hulk: Attorney at Law
  28. The Falcon and the Winter Soldier
  29. Moon Knight
  30. Thor: Love and Thunder
  31. Spider-Man: Far From Home
  32. Venom: La furia di Carnage
  33. Spider-Man: No Way Home
  34. Morbius
  35. Hawkeye
  36. Doctor Strange nel Multiverso della Follia
  37. Ms. Marvel
  38. Loki*

Fino a poco tempo fa la maggior parte del franchise si svolge tra il 2008, quando Iron Man si è presentato al mondo e ha dato il via alla moderna era dei supereroi (sia nell’universo narrativo della Marvel) e il 2023, quando sono ambientate Avengers: Endgame e le sue conseguenze. Due grandi eccezioni sono Captain America: il primo Vendicatore, che racconta la storia delle origini dell’eroe durante la seconda guerra mondiale e Captain Marvel, che fa lo stesso per la sua stella omonima negli anni ’90.

Ms Marvel ha continuato un’annata di grande successo per i fan del MCU, seguendo a breve distanza Doctor Strange 2 e Moon Knight. Come molte delle proposte della Fase 4, Ms Marvel non ha una collocazione definitiva nella linea temporale, anche se sappiamo con certezza che si svolge dopo Avengers: Endgame. Il produttore e scrittore Sana Amanat ha dichiarato che si tratta di “uno o due anni” dopo il film.

Ciò colloca la serie intorno alla fine del 2024 o all’inizio del 2025 nella linea temporale del MCU, quindi per ora lo collocheremo dopo Doctor Strange 2. Gli eventi successivi di Ms Marvel potrebbero rivelare una collocazione più specifica nella linea temporale e in tal caso aggiorneremo.

Menzione speciale per Loki* che si svolge al di fuori della linea temporale – è un po’ il punto centrale della serie – quindi non c’è un posto veramente logico dove metterlo in questo momento, la sua storia potrebbe essere l’inizio di qualcosa di assolutamente nuovo. Per questa ragione Disney Plus ha collocato Loki tra Avengers: Endgame e WandaVision, la serie riparte pochi secondi dopo un momento di Endgame, anche se si sposta rapidamente da quel momento per inseguire una storia completamente diversa legata ai viaggi nel tempo, il Multiverso e gli eventi Nexus.

Mentre il MCU inizia la Fase 4, tutti i segni puntano verso una linea temporale molto più intricata. Con l’introduzione di Loki nel multiverso e il supercattivo Kang il Conquistatore (Jonathan Majors) che viaggia nel tempo, sembra che le storie del franchise diventeranno molto più complesse. Aggiungete a tutto questo che è arrivata su Disney+ la serie animata What If… ?, incentrata completamente sugli universi alternativi.

Spider-Man: No Way Home ha presentato versioni alternative di Spider-Man e dei cattivi dei precedenti film della Sony Pictures; Doctor Strange nel Multiverso della Follia del 2022, che ha la parola “multiverso” proprio nel titolo; e Ant-Man and The Wasp: Quantumania del 2023, che presenterà Kang come cattivo, mettendo insieme tutte queste nuove informazioni possiamo ben vedere che ci troveremo ad affrontare moltissime trame ramificate, che fine farà la Sacra linea temporale?

Come questo approccio influenzerà l’intero MCU rimane tutto da vedere, mentre gli universi alternativi aprono ovviamente infinite possibilità di narrazione, tolgono un po’ la possibilità di affezionarsi ai personaggi, questo perché se ci sono infinite versioni del tuo personaggio preferito che vivono tutte vite diverse (anche se correlate), ha davvero importanza se sconfiggono il cattivo alla fine del film?

Tuttavia il MCU si è preso molti rischi finora, quindi nessuno sa come andrà a finire la Fase 4. Ma in ogni caso, le cose stanno per diventare più complicate, quindi questo è il momento di mettersi in pari, in qualsiasi modo si decida di farlo.

*Questo articolo è sempre in aggiornamento.*