Gabriel Garko a un passo dalla morte: “Ho avuto paura di bruciare vivo” | Il doloroso racconto

161

Ospite a “Verissimo”, Gabriel Garko ha raccontato il tragico incidente per cui ha temuto di morire. Il doloroso racconto ha commosso e sconvolto i telespettatori.

Gabriel Garko ha aperto il suo cuore a Silvia Toffanin raccontando uno dei momenti più tragici della sua vita. Nessuno si aspettava che l’attore avesse vissuto un’esperienza così assurda e al limite della morte. Vivo per miracolo, si racconta come non l’avete mai visto: fragile e spaventato.

Gabriel Garko

“Ho avuto paura di essere bruciato vivo”, ammette l’attore, stupendo tutti.

Gabriel Garko, infatti, ha fatto molto parlare di sé negli ultimi anni sulle pagine di cronaca rosa per il suo coming out fatto in diretta tv da Alfonso Signorini, durante una puntata del Grande Fratello Vip.

L’attore, però, non aveva mai raccontato di esperienze così traumatiche. Questa volta, invece, nel talk show di Silvia Toffanin, ha aperto il suo cuore mostrandosi in tutta la sua fragilità davanti a un pubblico profondamente scosso dalle sue parole.

Gabriel Garko vittima di una fuga di gas

L’episodio raccontato riguarda un’esplosione a causa di una fuga di gas. Era il 2016 quando l’attore si trovava in Liguria in quanto era uno dei co-conduttori di Sanremo. La tragedia ebbe luogo nella villa in cui alloggiava per lavoro, che andò in fumo a causa di una pericolosa fuga di gas.

Gabriel Garko

Gabriel Garko ha davvero sfiorato la morte e ne è uscito illeso per miracolo. Un destino diverso rispetto a quello del proprietario della villa che, invece, è tragicamente morto nell’incendio.

“È stata un’esperienza che viverla non è stato bello – racconta alla Toffanin –. Ho sempre odiato due cose nei miei pensieri: non soffro di claustrofobia, ma in una situazione stretta non ci sto bene, perché lì sono stato bloccato dai muri caduti addosso. E poi ho avuto paura di essere bruciato vivo.

“Sono finito in un dirupo”

Lungo la sua linea della vita, però, questo non rappresenta l’unico episodio durante il quale Gabriel ha temuto per la sua stessa vita. L’attore ha raccontato di quanto è stato vittima di un incidente stradale avvenuto qualche anno prima dell’incendio nella villa.

Garko racconta di essere uscito con la sua macchina, un SUV, quando improvvisamente le luci del veicolo si sono spente e lui è andato a finire in un dirupo. Anche in questo caso, l’attore si è salvato per miracolo.

Con il senno di poi, Gabriel ha tirato le fila e tratto una morale che può essere d’esempio a ognuno di noi:

“Queste esperienze mi hanno insegnato quanto sia importante viversi l’oggi. Pensare al passato va bene, ma non bisogna fissarsi con il passato altrimenti si rischia di non andare avanti”.