Addio Alessia Marcuzzi, parole che non avremmo mai voluto sentire. Drammatico epilogo

577

È arrivato l’annuncio ufficiale della fine del matrimonio tra Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi i quali, imitando la decisione di un’altra ex coppia famosa, Totti e Ilary, hanno deciso di annunciare la cosa con un comunicato congiunto.

Dopo otto anni e diverse crisi finisce il loro matrimonio. Questo 2022 è un’ecatombe per le coppie famose. Chi saranno i prossimi?

“Ci lasciamo” due semplici parole per comunicare la separazione da Paolo Calabresi, così Alessia Marcuzzi annuncia pubblicamente la fine del suo matrimonio.

La coppia era convolata a nozze nel 2014 e si separa dopo otto anni di matrimonio annunciando la cosa attraverso un comunicato stampa congiunto.

Questo 2022 si potrebbe definire il peggior anno di sempre per le coppie famose, con questa perdiamo il conto di quanti si sono lasciati, dai più chiacchierati Ilary Blasi e Francesco Totti a Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, passando per Belén Rodriguez e Antonino Spinalbese.

Per quanto riguarda Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi, tra loro c’erano state molte crisi e per questo motivo la notizia era un po’ nell’aria, ce lo si aspettava anche se l’ultima crisi sembrava essere superata.

Una delle ultime foto pubblicate che li vede insieme è del primo Agosto, quando erano a Londra e sembravano felici e sorridenti. Nessuno avrebbe mai potuto immaginare l’imminente separazione.

La crisi iniziata con Stefano De Martino

Era l’estate del 2020 quando Dagospia rivelò di un flirt tra Alessia Marcuzzi e Stefano De Martino, che attualmente sembra tornato felicemente con Belén Rodriguez. Eppure al tempo Roberto D’Agostino rivelò che Belen Rodriguez “aveva lasciato De Martino perché nell’aprile 2020 avrebbe scoperto sul cellulare di lui le presunte prove di un flirt con la Marcuzzi” e i tempi coincidevano con una crisi in corso proprio in quel periodo fra Alessia Marcuzzi e suo marito.

Alessia Marcuzzi in quella occasione non lasciò nessun commento né di smentita né di conferma anche se per un po’ di tempo decise di mantenere un basso profilo, provando a superare la crisi con Paolo Calabresi, una delle tante crisi che ci sarebbero state in seguito fino a questo triste epilogo.

Nel 2021 poi su Vanity Fair Alessia Marcuzzi parlò diffusamente della crisi che aveva vissuto dopo l’addio a Mediaset, che ha segnato senz’altro un grande cambiamento per lei. Queste furono le sue parole: “Cambiamo. Tutto qui. Anche con mio marito Paolo l’ho sofferta, perché la quotidianità è stretta dentro l’imprevedibilità”. Anche se dopo questa dichiarazione ambigua la si vide nuovamente accanto al marito, come se nulla fosse accaduto.

Alessia Marcuzzi e il ritorno in televisione

Dopo un anno sabatico Alessia Marcuzzi è poi tornata in Tv e come abbiamo visto a giugno di quest’anno ha annunciato il suo ritorno ma questa volta su Rai Due dove conduce il programma Boomerissima che esordirà col nuovo anno 2023.

Per quanto riguarda il  suo matrimonio in crisi invece glissava e scacciava ogni ipotesi di rottura con queste parole: “Chi non vive alti e bassi in un rapporto di coppia? Paolo è il mio sostegno e un punto di riferimento anche per i miei figli. Ma agli equilibri finti e comodi io non ci credo. L’amore è dialettica, ma anche silenzi e urla”.

A queste parole, diciamo rassicurazioni ci avevamo quasi creduto fino al comunicato ufficiale di poche ore fa in cui Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi hanno annunciato la fine del loro rapporto lasciando poche righe all’Ansa con un comunicato ufficiale che così citava: “Io e Paolo abbiamo deciso di lasciarci. La fine del nostro matrimonio però non significherà la fine della nostra famiglia, che continuerà ad esistere. I miei figli e Paolo proseguiranno il loro immutato rapporto di amore e affetto che abbiamo costruito in questi anni”.

Questo 2022 non sembra proprio l’anno dell’amore, confidiamo nel 2023.