Marco Bellavia, dopo l’abbandono al GF Vip spunta un retroscena davvero inquietante. Fa paura

321

Spunta un rumor clamoroso sull’abbandono di Marco Bellavia al Grande Fratello Vip. Le polemiche non si arrestano e il web grida giustizia per Marco.

Il Grande Fratello Vip è iniziato da meno di un mese e già sta destando numerose controversie. L’ultima di queste riguarda l’uscita dalla casa di Marco Bellavia storico conduttore di Bim Bum Bam. Bellavia era entrato nel reality mostrando il suo spirito sorridente ed allegro ma progressivamente aveva inziato a riscontrare dei problemi con i suoi coinquilini, problemi che a questo punto sono risultati insormontabili.

Marco Bellavia nel corso dei giorni non aveva nascosto il suo difficile passato turbato dalla depressione, malattia con il quale l’uomo continua a combattere. Bellavia, a tal proposito, aveva fatto un appello ai suoi compagni d’avventura nella speranza che questi potessero ascoltarlo ed aiutarlo. Marco avrebbe voluto rappresentare un esempio per gli spettatori che a casa avevano la possibilità di riconoscersi nella sua storia di riscatto.

Purtroppo, la vicenda si è evoluta in maniera completamente diversa e Marco ora è stato costretto ad abbandonare la casa più spiata d’Italia con l’indignazione non solo del web ma di tanti personaggi dello spettacolo che hanno manifestato il loro appoggio verso l’ex conduttore e modello.

Gli altri vip presenti nella casa sono stati accusati di aver bullizzato Marco e la sua malattia, isolandolo e deridendolo senza dargli la possibilità di manifestare le sue difficoltà. La gente è furiosa: chiede severi provvedimenti nei confronti di chi non solo si è rifiutato di dare una mano a Bellavia ma lo ha schernito ignorando una sensibilità fragile.

Colpevoli di questa brutta pagina di televisione sono i produttori del programma in quanto non abbastanza attenti alla salute mentale di Marco e di non aver preso, almeno per ora, provvedimenti nei confronti delli bulli. In più, il web si scaglia con gli autori del Grande Fratello rei di aver permesso a Marco di entrare nel reality senza la dovuta assistenza e le giuste valutazioni. Adesso, si svelano dei nuovi sconcertati retroscena di questa ambigua vicenda.

Lo scomodo retroscena di Marco Bellavia

Dopo l’ondata di solidarietà dellla tv e non solo verso Bellavia arriva una notizia che cambia ancora le carte in tavola. Secondo Davide Maggio, critico e giornalista televisivo, infatti, gran parte della responsabilità per l’abbandono di Marco è nelle mani del Grande Fratello stesso. L’uomo dichiara sul suo profilo twitter:

Mi risulta che il ritiro di Bellavia non sia una scelta del concorrente. E se è vero, come è vero, che condivido in pieno la decisione, è altrettanto vero che deve risponderne chi ha valutato la situazione (per me serissima) e permesso l’ingresso del concorrente”.

Si tratta di un capitolo davvero buio per il programma di Alfonsi Signorini e non si può non tener conto in alcun modo il trattamento indecente che alcuni inquilini hanno avuto nei confronti di Marco, talvolta emarginandolo dalle situazioni conviviali.

L’unica che pare essere stata al fianco di Marco sembra essere stata Antonella Fiordelisi che ha espresso per prima parole di conforto per un uomo che stava e sta soffrendo molto.