Addio Re Carlo III, “Mi dimetto”: è un dramma | È successo in queste ore

2354

Re Carlo III ha una bella gatta da pelare: non solo deve fare i conti con l’eredità lasciatagli dalla regina Elisabetta II, ma ora deve anche occuparsi di una perdita molto importante. Il suo braccio destro se n’è andato.

Carlo III

Nuovo problema all’orizzonte per re Carlo III: il nuovo sovrano ha perso il suo prezioso braccio destro e ora deve fare i conti col vuoto che ha lasciato. Un evento drammatico che ha scosso tutto il Regno Unito e gettato il popolo nello sconforto più totale.

Dopo la morte della regina Elisabetta II la famiglia reale ha vissuto molti scossoni e non sembra essere ancora finita. Oltre alle questioni interne, come l’esclusione di Harry, Meghan e i loro figli dall’eredità reale, ci sono problemi legati al benessere del paese a cui fare fronte.

Carlo è succeduto a sua madre in un periodo molto difficile per il Regno Unito e il mondo intero. Il nuovo sovrano dovrà gestire al meglio i delicati e precari equilibri che governano la politica internazionale in questo momento e assumere un ruolo decisivo nella questione della guerra tra Russia e Ucraina.

Re Carlo III e l’addio inaspettato

Carlo III

Carlo III non ha avuto un momento di respiro da quando è diventato sovrano. Dopo la morte della regina Elisabetta, sua madre, l’ex principe ha dovuto farsi carico delle questioni irrisolte del paese e di nuovi problemi che sono emersi.

Tra questi ce n’è stato uno che ha sconvolto l’intero paese: le dimissioni del ministro Liz Truss. Un annuncio che è arrivato dopo soli 45 giorni di mandato, il più breve del Regno Unito. La premier ha annunciato alla nazione intera di non sentirsi in grado di ricoprire il ruolo affidatole e di aver comunicato al re la sua rinuncia.

“Mi dimetto. Riconosco che non posso consegnare il mandato in base al quale sono stata eletta dal partito. Ho già avvertito il re rassegnando le dimissioni”. L’ex primo ministro non è entrata nel dettaglio delle sue motivazioni, ma è lecito credere che siano a causa di manovre fiscali che non hanno dato il risultato sperato.

In questo clima di incertezza generale, re Carlo III è rimasto senza il suo braccio destro e ora dovrà sopperire alla mancanza del primo ministro finché non ne verrà eletto uno nuovo. Chi succederà Liz Truss? I sondaggi danno per favorito Rishi Sunak, ma molti hanno paura che possa tornare Boris Johnson.

Re Carlo III non si è ancora espresso a riguardo, ma sarà suo compito ufficializzare il prossimo primo ministro e aiutarlo coi suoi incarichi.