L’addio commovente: Camilla “Non ti dimenticheremo…” A Buckingham Palace sono tutti a pezzi

96

Momento di tristezza per Re Carlo dopo l’addio di Camilla. A Palazzo la gente non trattiene le lacrime. Ma vediamo meglio cosa è successo.

La monarchia inglese sta passando un momento per nulla semplice. Le motivazioni sono molteplici: In primis gli attriti tra la coppia Harry e Meghan e la Royal Family continuano senza sosta e con molta probabilità aumenteranno dopo la pubblicazione del libro scandalo di Harry. Intitolato The Spare – il secondo, il rimpiazzo – in uscita a gennaio, il libro di Harry promette di rivelare gli scandali più assurdi della famiglia reale.

Inoltre, gli Windsor stanno ancora subendo il dolore del lutto della scomparsa della Regina Elisabetta, morta l’otto settembre 2022 all’età di 96 anni. Elisabetta, dopo ben settant’anni di regno, ha lasciato un vuoto fortissimo nella sua famiglia e in tutti i sudditi inglesi. 

Re Carlo ha raccolto la difficile eredità di sua madre, salendo sul trono Inglese in un difficile momento storico. Insieme a lui, c’è, però, sua moglie Camilla Parker Bowles sempre al suo fianco in ogni difficoltà. I due si sono sposati nel 2005 entrambi in seconde nozze, dopo una vita passata insieme in qualità di amanti.

Carlo, infatti, si è sposato nel 1986 con l’indimenticabile principessa Diana da cui ha avuto due William ed Harry. La loro unione è stata profondamente segnata dai tradimenti di lui i quali hanno compromesso la salute fisica e mentale di Diana. 

L’ascesa di Carlo e le parole di Camilla

Carlo, nato al 1948, è diventato erede a tre anni quando sua madre Elisabetta fu proclamata Regina. Prima di essere Re i suoi titoli sono stati:  Duca di Cornovaglia, Duca di Rothesay, Conte di Carrick, Barone di Renfrew, Signore delle Isole e Principe e Gran Steward di Scozia.

Il principe Carlo ha ricevuto, proprio in virtù del suo futuro ruolo, un’educazione impeccabile. Formatosi alla Hill House School a West London ha frequentato lo University College del Galles ad Aberystwyth specializzandosi in storia e lingua gallese. In seguito alla laurea, Carlo è diventato un pilota dedicandosi all’aviazione inglese. 

In età adulta il figlio di Elisabetta ha dovuto focalizzarsi esclusivamente sugli impegni reali per prepararsi a diventare futuro Re. Con lui prima Diana e ora Camilla una moglie davvero devota che di recente ha tenuto un discorso molto commovente per omaggiare la Regina Elisabetta.

In occasione della premiazione dei vincitori del Queen’s Commonwealth Essay Competition, ha introdotto il discorso così: “Non posso iniziare senza rendere omaggio alla mia cara suocera, Sua Maestà, che oggi è nei nostri pensieri e che manca tanto a tutti noi”.

Carlo e Camilla, allora, formano una coppia solida ed indissolubile, sempre vicini anche nei momenti di maggiore difficoltà.