Cristiano Malgioglio: “5 mesi di vita…” | Il tumore drammatico è entrato nella sua vita

199

Il ben noto e amato cantante e paroliere Cristiano Malgioglio ha svelato un lato oscuro della sua vita, ovvero quando ha rischiato di morire in breve tempo.

Cristiano Malgioglio è uno dei cantanti e parolieri italiani più amati dal pubblico del Bel Paese. Famoso non solo per i suoi magnifici testi, ma anche per il suo look appariscente, eccentrico e fuori dagli schemi. Tuttavia, anche Malgioglio ha avuto alcuni problemi di salute: ha scoperto, infatti, di avere un melanoma grazie ad una banale visita: la mappatura dei nei.

Il racconto sconvolgente di Cristiano Malgioglio

Ospite a Da noi… a ruota libera, programma televisivo condotto dalla presentatrice Francesca Fialdini e in onda su Rai1, Cristiano ha raccontato la sua esperienza orribile di quando ha scoperto di avere un melanoma.

Il cantautore siciliano ha così raccontato: “Grazie a Carlo Conti mi sono ripreso da un momento particolare. Quando sono venuto qua da te e mi hai fatto la sorpresa del professor Mercuri, luminare di dermatologia, ho ricevuto tantissime e-mail per ringraziarmi.”

La visita miracolosa

Il professor Mercuri citato dal cantante è lo stesso medico che lo ha operato. Cristiano, grazie ad una semplice e banale visita, ovvero la mappatura dei nei, è stato in grado di individuare in tempo il melanoma che aveva.

Malgioglio ha così raccontato a Francesca Fialdini e tutto il pubblico l’andamento dei fatti accadutigli: “Se non avessi incontrato lui o l’avessi trascurato, perché dovevo partire in Brasile per la promozione del disco, sarei morto. Quando lui mi ha visto, mi ha detto che dovevo operarmi subito. Quando mi ha detto che potevo avere cinque mesi di vita, sono impazzito.”

La fortuna che non capita a tutti

Lo storico paroliere e cantautore ha poi continuato la sua tremenda e scioccante storia con queste esatte parole: “Mi facevo la barba e incominciavo a piangere. Grazie a Dio non ho fatto chemio, sono passati cinque anni ed è passato tutto.”

Proprio per questa sua sconvolgente esperienza vissuta, Cristiano Malgioglio è rimasto scioccato dalla notizia riguardo la recente scomparsa dell’ex calciatore ed allenatore Gianluca Vialli, morto lo scorso 6 gennaio a causa di un tremendo tumore al pancreas.

Il mitico paroliere ha così commentato e concluso la sua intervista a Da noi…a ruota libera: “La prevenzione è molto importante, ma a volte non c’è niente da fare, arrivi comunque in ritardo. A volte sono malinconico per questo, ma per fortuna ho una forma di follia.”