Royal Family distrutta: schiaffo violentissimo a Re Carlo | Harry non si trattiene

251

La pubblicazione dell’autobiografia ufficiale di Harry, Spare ha originato un clamore mediatico incredibile. A palazzo nessuno replica alle accuse di Harry e intanto il suo è uno dei libri più letti del momento.

Non c’è pace per la monarchia inglese. Dopo la morte della Regina Elisabetta lo scorso otto settembre alla veneranda età di 96 anni, i Reali Inglese hanno dovuto affrontare non poche difficoltà. Intanto, hanno perso un grandissimo punto di riferimento ma allo stesso tempo si sono dovuti mostrare forti proprio per dare un senso di sicurezza al paese.

È ciò che ha fatto Carlo, diventato Re dopo ben settant’anni di sovranità indiscussa di sua madre Elisabetta cercando di continuare il suo operato nonostante la pesante eredità. In questa difficile situazione l’uscita del libro autobiografico di Harry intitolato The Spare è stata tutt’altro che d’aiuto.

Nel libro, infatti, Harry rivela dei dettagli inediti del rapporto tra lui e la sua famiglia spiegando le motivazioni che li hanno condotti ad un allontanamento plateale. Le ragioni di questa frattura tra Harry e Meghan e la Royal Family sono molteplici: in primis, però, vi è l’orribile trattamento da parte degli Windsor riservato a sua moglie, chiamata da William addirittura maleducata ed indisponente.

Proprio a causa di questi appellativi tra William ed Harry è scoppiata un lite furiosa arrivando perfino alle mani come narrato in The Spare. Ma Harry ce ne ha per tutti anche per suo padre Carlo, con il quale pare aver avuto un rapporto conflittuale sin dalla sua adolescenza.

Harry ricorda nell’autobiografia di quando come raccontato da sua madre Diana Carlo avesse detto a sua moglie una volta nato il secondo figlio: “Meraviglioso! Mi hai dato un erede e una scorta, il mio lavoro è fatto”. Una frase davvero forte che lo ha segnato per tutta la vita tanto da covare un sentimento di rancore nei confronti di suo padre ancora adesso.

Tuttavia, c’è un particolare evento che riguarda Carlo spiegato nel libro da Harry che lo posiziona in una luce diversa.

Il racconto dell’infanzia di Carlo

Tra una storia ed un’altra Harry racconta di come anche suo padre Carlo avesse avuto un’infanzia molto dura e un’adolescenza per nulla semplice proprio in virtù della sua futura posizione come erede della Corona inglese.

A tal proposito Harry parla di come Carlo avesse portato con sé un orsacchiotto d’infanzia anche al collage e proprio per questo lo bullizzavano. Una vicenda che mostra un lato diverso del Re ma che comunque non lo esime da comportamenti controversi futuri a causa dei quali proprio Harry, suo figlio, ha deciso di prendere definitivamente le distanze.