Addio Claudio Lippi, niente da fare con “quattro bypass addosso” | È stato troppo

582
Claudio Lippi

Claudio Lippi è tra coloro che hanno vissuto la golden age della televisione, ma come sta oggi il conduttore televisivo? 

Claudio Lippi è un volto storico della televisione italiana, anche se la sua carriera è stata inizialmente segnata dalla musica. Lippi, infatti, era cantante ma poi la sua carriera ha virato sulla conduzione televisiva. Il suo stile è sempre stato familiare, cortese ed elegante ma con un pizzico di ironia.

Come presentatore Claudio Lippi ha condotto programmi che hanno fatto la storia della televisione italiana come, per esempio, Giochi senza frontiere, Il pranzo è servito, precedentemente condotto da Corrado e diverse edizioni di Buona Domenica con il recentemente scomparso Maurizio Costanzo.

Claudio Lippi ha sempre avuto una grande ironia e un english humor di un certo livello, inoltre come abbiamo detto le sue doti canore lo hanno portato in televisione prima attraverso la musica e poi passando alla conduzione di programmi di culto.

La sua carriera è stata davvero lunga ma poi per qualche motivo si è improvvisamente interrotta e Lippi è comparso come ospite in alcuni programmi ma senza condurre più. Quali sono stati i motivi di questa scelta? Lui in prima persona ha spiegato le motivazioni di questo ritiro dalle scene.

Claudio Lippi oggi

Come abbiamo detto negli ultimi tempi Claudio Lippi è stato semplicemente ospite di alcuni programmi ma non conduttore. Tra i format ai quali ha partecipato c’è stato per esempio Tale e Quale Show dove è stato giudice di gara. Ma Lippi ha anche affiancato Elisa Isoardi a La prova del cuoco per una stagione ed è stato parte del cast di Domenica In nel 2017-2018.

A un certo punto però Claudio Lippi si è allontanato dalla televisione e ha spiegato le motivazioni con queste parole durante un’intervista al Corriere: “Quando ho cominciato io a fare la televisione, cioè negli anni Settanta, c’era un concetto molto definito del talento. Qualcosa da affinare, difendere, conservare, accrescere, anche tramandare, perché no. Si cresceva dentro un’azienda, si aveva dei maestri che ti aiutavano. […] quel talento diventava materia preziosa: ascolti o non ascolti, format o non format. Ahimè oggi vedo format più che conduttori o conduttrici”. 

Claudio Lippi – Tale e Quale Show

Claudio Lippi ha detto “no”

Claudio Lippi ha anche confessato che la decisione definitiva l’ha presa dopo la sua partecipazione a Buona Domenica: “Non lavoro in televisione da quell’ottobre 2006, da quando me ne andai perché sentivo che non era più conforme a quello che ero e a quello che facevo. […]  ha significato rinunciare a bei guadagni, certo, ha significato una bella responsabilità per uno che ha famiglia”. Claudio Lippi ha anche ammesso di aver ricevuto proposte che poi ha rifiutato da alcuni reality: “Ho rifiutato L’isola dei Famosi e il Grande Fratello Vip.

Ma mi creda, non è finto snobismo e nemmeno vuol dire che io non abbia bisogno di soldi, anzi. È semplice coerenza: vado ogni tanto in qualche talk show e mi fa piacere, ma non mi si può chiedere di entrare in quelle dinamiche dove le liti, le riconciliazioni, i dissidi sono fatti per fare spettacolo. Non fa per me. Senza contare che io ho quattro bypass addosso”. Ma un’altra delle motivazioni, infatti, è che Lippi nel 2016 ha rischiato la vita perché è stato operato al cuore e ha avuto un bypass cardiaco. Oggi a 78 anni si dedica alla famiglia e a una vita tranquilla e ha detto addio a quella vita che rischiava di diventare troppo per lui e le sue condizioni di salute.