Home Moda Perchè voi uomini non vi vestite tutti come Pharrell?

Perchè voi uomini non vi vestite tutti come Pharrell?

CONDIVIDI SU

Se c’è un uomo che a mio parere sa il fatto suo nell’ambito della moda è sicuramente Pharrell Williams e di questo vorrei parlare. Non mi dilungherò affatto nel raccontare la sua carriera stellare: cantante, musicista, produttore discografico, imprenditore, stilista di moda, attento alle tematiche legate al rispetto dell’ambiente etc etc etc… in più appena esce un nuovo singolo non si fa neanche in tempo a sentire il ritornello che già diventa virale, la gente impazzisce e durante l’ascolto non può fare a meno di sculettare e fare mosse da “fighi” con strizzatine d’occhio incluse e movimenti rapidi tra spalle bacino e piedi. Per questo non vorrei dilungarmi a proposito di ciò, su cui sinceramente non ho altro da dire, se non che spesso sono inorridita signori miei, ma detto questo chiudo la parentesi. Oggi l’argomento su cui vorrei focalizzare l’attenzione del mio amatissimo pubblico maschile, è lo spiccato gusto estetico che Pharrell ha nel vestirsi. E magari darvi uno spunto per un prossimo shopping più stravagante e modaiolo.
Eddai smollatevi un po’ e provate a buttarvici.

Sebbene io non sappia parlare nel corretto linguaggio della moda, che tra l’altro molto spesso trovo sia incomprensibile per i non esperti del settore, proverò a spiegarvi a mio modo cosa intendo per stile Pharrell. Corredando il tutto con delle foto, che spesso e volentieri sono il mio salvavita.
Si può dire che lo stile sia “Urban”? Non mi sbilancerò in merito.
Facendo una rapida ricerca iconografica, salta subito all’occhio che è uno stile facilmente riproponibile e di grande impatto creativo.
Abbinando capi d’abbigliamento comune, mescolandoli in modo innovativo si crea uno stile nuovo, fresco e accattivante. Pharrell reinventa capi classici e li trasforma in outfit originali dal gusto sempre elegante.
Ma andiamo con ordine, ho trovato alcune immagini che spiegano bene ciò di cui sto parlando.
Iniziamo con lo stile per il giorno: immancabili le magliette, spesso bianche, camicie fantasia da tenere aperte, jeans con risvolti, pantaloni di varie lunghezze, giacche e giubbotti in pelle. Le scarpe sono prevalentemente sneakers, anfibi e bikers.
Il cappello dà sempre quel tocco di unicità in più.

gq-names-pharrell-williams-hitmaker-of-the-year-2013

Una maglia bianca e un semplice jeans scuro risvoltato con un paio di Vans a motivo sono capi reperibilissimi in qualunque negozio, questo è un outfit semplice ma d’impatto.

Pharrell Williams poses for photos and attends the 'Liberty Fairs Presents 10th Anniversary Of Pharrell Williams' Clothing Company' Billionaires Boys Club' With Appearance By Pharrell Williams at Pure Nightclub at Caesars Palace Hotel and Casino

Anche in questo caso gli indumenti indossati non sono difficilissimi da trovare e presi singolarmente sono molto semplici, una maglietta bianca con scollo a V, una giacca sportiva, un paio di jeans al ginocchio, degli stivali e un cappello Panama. L’effetto nel suo insieme però non è affatto male.

IMG_1619

Pharrell-Williams-Street-Formal-Style-2013-2014-3

Pharrell-Williams_Wallpaper-015

pw4

Pharrell-Williams-Lanvin-silk-Navy-hoodie-Jacket-UpscaleHype-5

Faccio notare che Pharrell usa i Meggings

Per chi si sente di voler osare, questo outfit è l’idea perfetta di stile con un pizzico in più di fantasia. Particolari fondamentali da notare e da non dimenticare sono il cappellino di lana e le scarpe. Senza di questi non funzionerebbe cosi bene l’insieme.

cool-trans-pharrell-williams-models-billionaire-boys-club-and-a-bathing-ape-1

Il floreale sta andando molto di moda anche tra gli uomini, approfittatene, non sarà per sempre. Le fantasie che si possono trovare in giro sono di grande impatto visivo e graficamente sono particolarmente “cool”.

tumblr_mt9x1oXioN1qd1swho10_1280

Per la sera invece lo stile può diventare estremamente elegante senza essere banale. Le giacche la fanno da padrona per differenziarsi dai soliti stili già visti e rivisti. Il papillon è una validissima alternativa alla monotona cravatta. Io lo trovo anche molto sexy (se ben abbinato).

tumblr_my0tglS8VG1rvj7flo1_500

121913-fashion-beauty-most-stylish-men-2013-pharrell-williams

cfda-awards-pharrell-williams_610

Il pantalone corto per la sera non è da sottovalutare.

p2

Eleganza e glamour fusi alla perfezione per non essere mai banali in qualsiasi occasione.

Ah… e comunque anche Pharrell a volte “caga fuori”…

gq-style-pharrell-williams-3-863x576

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia

È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l’occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio.
In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce…