Home Arte e Mostre Barbie Around the World, in mostra a Milano la bionda più famosa...

Barbie Around the World, in mostra a Milano la bionda più famosa del mondo

CONDIVIDI SU

Barbie e Ken all'aereoporto

Uno degli appuntamenti impedibili di questa stagione per noi “signorine” è sicuramente la mostra fotografica “Barbie Around the World” dedicata alla bambola più famosa del mondo, tra vintage e contemporaneità, tra Barbie originali ed opere a lei ispirate.

barbie-e-ken-a-gerusalemme

Barbie è sicuramente da sempre la donna più invidiata sia da grandi che piccini e ora ci rende ancora più schiavi della sua favolosa vita con una mostra fotografica che la ritrae, con il suo “amore di sempreKen, in giro per il mondo raccontandoci la storia di una vita vissuta da un capo all’altro di questo pianeta.

barbie-06

blogdilifestyle_0795a41a81dcdc50d01f8ed0e7bb2d24

L’esposizione, visitabile alla galleria d’arte Barbara Frigerio Contemporary Art Gallery in via dell’Orso 12 a Milano dall’ 8 maggio al 20 giugno 2014, prende vita dal progetto fotografico nato da un’idea di Maria Giovanna Callea e realizzato da Enrico Pescantini che hanno voluto celebrare i 55 anni della ragazza bionda più famosa del mondo.

blogdilifestyle_b34e1fb5af90cf02ba3b0ab3bb419e08

Il tutto parte da un viaggio in Israele a bordo di una jeep fino ad arrivare a un road trip sulle strade di Cuba, il tutto arricchito da particolari e dettagli finemente curati per rendere al massimo un effetto di verosimiglianza.

blogdilifestyle

blogdilifestyle_c92f62b7ac9390fba72930db2c0af57c

Ma non è solo un “gioco per bambine”, sono molti gli artisti che si sono cimentati negli scatti all’indiscussa protagonista, oltre a Enrico Pescantini, autore del reportage che segue Barbie e Ken nei viaggi in giro per il mondo, anche Mario Paglino e Gianni Grossi, dal collezionista e scultore Paolo Schmidlin, che ha dedicato alla bambola bionda il suo lavoro in stile anni Sessanta fino all’artista pop Steve Kaufman, ognuno a suo modo, con scatti digitali o vecchie Polaroid, hanno reso omaggio a Barbie.

blogdilifestyle_ce337a41151027c4b9eeaeab7e5634a0

barbie ken telaviv

La mostra sarà inoltre arricchita da un’esposizione di bambole Barbie e dei loro accessori appartenenti agli anni Sessanta e Settanta.

Inoltre all’interno della galleria è allestito un photoshooting ispirato a Barbie dove gli amanti della moda potranno vedere all’opera l’artista Maurizio Galimberti ritrarre la modella Arianna Grimoldi.

Di buoni motivi per fare un giro alla Barbara Frigerio Contemporary Art Gallery ce ne sono parecchi, per arrivare in via dell’Orso 12 basta prendere la MM1 (linea rossa) e scendere a Cairoli, oppure prendere la MM3 (linea gialla) e scendere a Montenapoleone, il tempo di percorrenza da entrambe le fermate è di 5 minuti.

mappa

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia

Direttore Responsabile del magazine online Fortementein.

Nata a Milano e trasferita nella provincia da piccola, il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e come una turista la esplora appena ne ha l’occasione svelandone i misteri e le meraviglie. Da sempre si accompagna ad una vena artistica che ben presto scopre esserle troppo stretta, così dopo aver lavorato per molti anni nel settore editoriale come Art Director decide di fare il grande passo e dopo una lunga gavetta diventare giornalista, professione che ama per via delle sue molteplici sfaccettature e possibilità.