Home Moda Luisa Beccaria A/I 2015 l’armonia della contraddizione

Luisa Beccaria A/I 2015 l’armonia della contraddizione

CONDIVIDI SU

Luisa Beccaria - Runway & Close-ups - MFW FW2015

Luisa Beccaria è l’eleganza.
La collezione A/I 2015-16 presentata alla Milano Fashion Week incornicia una donna estremamente femminile capace di indossare abiti da favola, ricchi di ricami e pizzi e al contempo restare concreta, sfoggiando look che sembrano arrivare dal guardaroba maschile, con loden, piede pull e vigogna impreziositi con leggeri ricami e applicazioni tridimensionali.
Bluse morbide con stampe grafiche si accostano ad abiti in organza, gonne in velluto dal taglio svasato con ricami geometrici che si ammorbidiscono fino a diventare figure floreali, la collezione, visibilmente retrò, sembra essere uscita direttamente dal film Evita Peron, a omaggio di una donna forte, concreta e risoluta.

Non mancano ovviamente gli abiti da sogno, lunghissime e ampie, le gonne richiamano le geometrie del più classico stile della Maison, i fiori che si traducono in grafismi quasi astratti fino a donare dinamicità ai capi attraversando una gamma di colori principeschi, quale il rosa cipria e l’oro.

La collezione firmata da Luisa Beccaria è una vera e propria ricerca di armonia nella contraddizione tra forma e materia che, capo dopo capo, prende vita e forma.

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
Direttore Responsabile del magazine online Fortementein.Nata a Milano e trasferita nella provincia da piccola, il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e come una turista la esplora appena ne ha l'occasione svelandone i misteri e le meraviglie. Da sempre si accompagna ad una vena artistica che ben presto scopre esserle troppo stretta, così dopo aver lavorato per molti anni nel settore editoriale come Art Director decide di fare il grande passo e dopo una lunga gavetta diventare giornalista, professione che ama per via delle sue molteplici sfaccettature e possibilità.