Home Storia e Curiosità Luoghi da Scoprire La Sala delle Asse di Leonardo riaperta per Expo

La Sala delle Asse di Leonardo riaperta per Expo

CONDIVIDI SU

La "Sala delle Asse", al castello Sforzesco di Milano, riaperta al pubblico in occasione di Expoincitta', 27 aprile 2015.  ANSA / MATTEO BAZZI

Un’emozione indescrivibile la visita della “Sala delle Asse” di Leonardo all’interno del Castello Sforzesco di Milano, riaperta al pubblico il 28 aprile in occasione di Expo. Non perdete l’occasione per andare a visitarla, non solo perché il genio leonardesco lascia sempre senza fiato, ma anche per il magnifico progetto di presentazione multimediale basato su proiezioni, ologrammi e illuminazione puntuale realizzato da Culturanuova con il contributo di Banca Intesa che vi faranno immergere completamente ed emotivamente nella storia di questa sala.

sala_delle_asse_leonardo_da_vinci_08
Per aprile la sala sono stati interrotti i lavori di restauro e quindi, la parete frontale e quella di destra sono allestite con i ponteggi accuratamente sistemati in modo da farvi sentire parte integrante dei minuziosi lavori.

Riapertura della Sala delle Asse in occasione di Expoincittà Riapertura della Sala delle Asse in occasione di Expoincittà

In particolare sulle pareti e sulla volta viene proiettato un filmato che mostra i risultati delle immagini multi spettrali, a luce radente o in altissima definizione, così da mostrare il lavoro di documentazione digitale che prevede una fruizione a più livelli, da quello tecnico scientifico per gli addetti ai lavori al più divulgativo per il grande pubblico.
La storia conservativa della Sala merita di essere raccontata per il susseguirsi di ritrovamenti e scoperte che hanno costellato la sua vita; con questo progetto capirete esattamente che tipo di lavoro stanno svolgendo i restauratori, quali scoperte hanno fatto e soprattutto si ammira il Monocromo a distanza ravvicinata.

sala_delle_asse_leonardo_da_vinci_01
sala_delle_asse_leonardo_da_vinci_03

Nessuna foto o riproduzione può minimamente darvi la misura della spettacolarità di questa Sala. Nel frattempo otete documentarvi e scoprirne il più possibile attraverso il sito www.saladelleassecastello.it realizzato dal Politecnico di Milano con il sostegno di a2a, che offre una panoramica sull’andamento dei lavori di restauro, informazioni e immagini sulla Sala e la sua storia, testi di approfondimento e bibliografia scaricabili e racconti multimediali.

Buona visita a tutti, io credo che ci tornerò presto!!!

sala_delle_asse_leonardo_da_vinci_02

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
Direttore Responsabile del magazine online Fortementein.Nata a Milano e trasferita nella provincia da piccola, il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e come una turista la esplora appena ne ha l'occasione svelandone i misteri e le meraviglie. Da sempre si accompagna ad una vena artistica che ben presto scopre esserle troppo stretta, così dopo aver lavorato per molti anni nel settore editoriale come Art Director decide di fare il grande passo e dopo una lunga gavetta diventare giornalista, professione che ama per via delle sue molteplici sfaccettature e possibilità.