Home Storia e Curiosità Luoghi da Scoprire Milano: Gae Aulenti vince il Premio Landscape Institute 2016

Milano: Gae Aulenti vince il Premio Landscape Institute 2016

CONDIVIDI SU

unnamed5

And the winner is… Piazza Gae Aulenti!
Da Londra con furore, la piazza meneghina in zona Garibaldi è stata insignita del prestigioso Landscape Institute Award 2016, un riconoscimento molto importante che Milano si aggiudica nel campo della architettura nella categoria Design for a Medium-Scale Development. La piazza milanese è stata scelta fra oltre 40 progetti internazionali nella categoria, come una delle piazze più belle del mondo. Premiata per l’innovazione e il design originale, la nostra incantevole piazza è stata inaugurata l’8 dicembre del 2012 e intitolata all’architetto e designer Gae Aulenti, scomparsa nell’ottobre di quello stesso anno. Si tratta di uno spazio completamente pedonale, dotata di 100 metri di diametro e rialzata rispetto al livello stradale di 6 metri. Oltre 2.300 metri quadri, caratterizzati dalle tre fontane circolari che la ricoprono con un velo d’acqua, dalla copertura in ardesia e da una panchina scultura di 105 metri dalle linee tondeggianti. La pionieristica location circondata dai grattacieli di Porta Nuova ospita diverse manifestazioni durante l’anno e in questo periodo natalizio è stata installata la pista di pattinaggio sul ghiaccio, una bellissima esperienza da non perdere. Il titolo di Landescape Institute Award 2016 è un altro riconoscimento che si aggiunge a quelli già ottenuti da Porta Nuova, uno dei più grandi progetti di riqualificazione urbana in un centro storico in Europa.

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...