Home Moda Adidas e le nuove scarpe completamente biodegradabili

Adidas e le nuove scarpe completamente biodegradabili

CONDIVIDI SU

Futurecraft Biofabric (Adidas)

Adidas ha presentato un paio di scarpe completamente biodegradabili, le Futurecraft Biofabric, questo nuovo modello di scarpa da corsa al momento è solo un prototipo, però ci sono tutti i presupposti perché entri in commercio entro la fine del prossimo anni.

Adidas è da sempre dalla parte dell’ambiente, i suoi articoli in vendita sono già riciclabili ma, nonostante tutto, continuano a essere prodotti con combustibili fossili. Con questo ultimo esperimento ha voluto testate le miglio tecnologia all’avanguardia per creare un prodotto che fosse al 100% ecosostenbile. Una volta che le scarpe diventano vecchie e logore non è necessario buttarle nella spazzatura, basta scioglierle completamente nel lavandino.

Per produrre le Futurecraft Biofabric, Adidas ha collaborato con AMSilk, un’azienda tedesca che realizza un tipo di fibra sintetica chiamata Biosteel simile alla seta naturale (un materiale biodegradabile). Le altre qualità fondamentali di questa sparpa sono: la resistenza e la leggerezza, il 15 per cento più leggera di una fatta con polimeri tradizionali.

Una volta finito il ciclo di vita delle vostre scarpe, che secondo Adidas è di un paio di anni di intenso utilizzo, basterà usare la soluzione fornita da AMSilk: una piccola bustina che permette di sciogliere facilmente le scarpe nel lavandino di casa in due ore.

James Carnes, direttore creativo di Adidas, è consapevole che «la maggior parte delle persone non compra un prodotto con in testa l’idea che si scioglierà», ma è fiducioso che le cose cambino: «prima la moda di lusso dava valore a cose pesanti, rigide e solide, ma lentamente è cambiata, finendo per proporre altre cose. Ora per esempio se compri una giacca ti aspetti che sia impermeabile e leggera».

Futurecraft Biofabric (Adidas)

Futurecraft Biofabric (Adidas)