Home NEWS Disney/Pixar: il video che mostra tutti i collegamenti tra i film

Disney/Pixar: il video che mostra tutti i collegamenti tra i film

CONDIVIDI SU

Pixar Easter Eggs

Oh my spurs! You ain't never seen Easter eggs like these, partner. 👀

Geplaatst door Toy Story op zondag 15 januari 2017

 

Da sempre i grandi fan di Pixar/Disney hanno esposto teorie che mostravano, chi più chi meno, quanto il mondo magico della Pixar e alcune scelte di personaggi o inquadrature non fossero casuali.

Fino a oggi queste erano solo teorie che potevano sembrare più o meno vere a seconda di quanto uno volesse crederci. Affascinanti ma avvolte nel mistero.

In questi giorni Pixar ha deciso di fare luce sulla questione è ha pubblicato sulla pagina Facebook di Toy Sory un filmato intitolato “Disney/Pixar Easter Eggs”.
Nel video sono presenti praticamente tutti i lungometraggi animati che l’azienda ha prodotto negli anni in ognuno si trovano uno o più elementi che rimandano ad altre produzioni.

Per i veri appassionati del genere è davvero un tuffo nel passato alla scoperta di tutti quei piccoli dettagli che magari a molti erano sfuggiti ma che rendono questi piccoli capolavori ancora più “preziosi”.

Le due case di produzione avevano già rilasciato qualche dichiarazione sull’argomento, confermando, ad esempio, che in ogni film è quasi sempre presente un furgoncino del Pizza Planet di Toy Story. Anche la palla giocattolo di uno dei primi cortometraggi Pixar ha rotolato in molte produzioni successive.

Adesso ci avranno detto proprio tutto? O forse no…

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
Direttore Responsabile del magazine online Fortementein.Nata a Milano e trasferita nella provincia da piccola, il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e come una turista la esplora appena ne ha l'occasione svelandone i misteri e le meraviglie. Da sempre si accompagna ad una vena artistica che ben presto scopre esserle troppo stretta, così dopo aver lavorato per molti anni nel settore editoriale come Art Director decide di fare il grande passo e dopo una lunga gavetta diventare giornalista, professione che ama per via delle sue molteplici sfaccettature e possibilità.