Home NEWS Il Trailer della seconda stagione di Stranger Things è una BOMBA!

Il Trailer della seconda stagione di Stranger Things è una BOMBA!

CONDIVIDI SU

Siamo davanti a una seconda stagione che si preannuncia davvero epica, quella di Stranger Things, attesissima sulla piattaforma Netflix dal 27 ottobre.
Al Comic-Con di San Diego, il cast e i creatori della serie hanno mostrato in anteprima il Trailer ufficiale che ha lasciato gli oltre 5.000 fan a bocca aperta.

Come in un viaggio nel tempo ci si ritrova catapultati nel pieno degli Anni ’80: Michael Jackson in sottofondo, i protagonisti nei loro perfetti costumi da Ghostbuster e i Videogiochi hanno prepotentemente preso il posto di Dungeons & Dragons. Questa la cornice di quello che sta per accadere, mentre una minaccia enorme incombe sul nostro mondo, qualcosa che non riusciamo nemmeno a immaginare. Le atmosfere si fanno davvero oscure e al limite dell’horror.

Riaffiorano le domande lasciate in sospeso nell’ultima stagione: che fine ha fatto undici? Cosa è successo a Will Byers e perché sembra aver mantenuto un inquietante collegamento con il “Sottosopra”? Cosa si nasconde davvero in questa dimensione e quale minaccia incombe sull’umanità?

Nel trailer vengono toccati tutti questi punti confermando che la serie ha ancora tantissimo da dire, che i suoi personaggi si sono evoluti, che tutte le storie in gioco possano esplorare dettagli più profondi, che la sceneggiatura stessa è pronta ad accogliere eventi ancora più grandi.

L’oscurità è in agguato appena sotto la superficie nella cittadina di Hawkins.

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia

È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l’occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio.
In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce…