Home NEWS Realizza una mantellina con le orecchie da gatto per Halloween grazie a...

Realizza una mantellina con le orecchie da gatto per Halloween grazie a WE ARE KNITTERS

CONDIVIDI SU

Halloween è alle porte e magari molti di voi stanno ancora aspettando la “folgorazione” o l’idea geniale e originale per agghindarsi per la festa. Oppure semplicemente avete voglia di uscire un po’ dagli schemi e indossare qualche cosa che vi renda unici, magari un accessorio che possa essere utilizzato non solo durante la festa più tenebrosa dell’anno ma anche nella quotidianità per dare quel tocco di originalità ai vostri outfit.

Se è così allora ferri alla mano perché WE ARE KNITTERS, il brand internazionale di moda, maglia e uncinetto, famoso anche per avere creato una ricca comunità online degli amanti del knitting e del DIY, ha messo a disposizione gratuitamente sul suo sito il pattern per creare una meravigliosa mantellina con orecchie da gatto. Se non sapete sferruzzare potete sempre imparare e in caso di dubbi tutti i knitter possono accedere ai video tutorial e ai post del blog o scrivere direttamente a WE ARE KNITTERS per farsi aiutare e risolvere ogni problema. Ultima spiaggia, registratevi al sito, scaricate il pattern e passatelo a nonne, zie, mamme… insomma chiunque sappia lavorare a maglia!!

Quindi non resta che registrarsi, scaricare il modello e iniziare a sferruzzare!

Il modello e tutte le informazioni necessarie per procedere alla sua realizzazione sono disponibili gratuitamente qui: www.weareknitters.it/greenwhich-cape

Una volta effettuata la registrazione si deve semplicemente entrare nell’area “pattern gratuiti” (dalla voce del menu principale “pattern e video”) e scaricare il pattern e l’agile guida in cinque lingue, italiano compreso. Tra ferri da maglia e gomitoli di lana di alta qualità ed ecosostenibile (lana peruviana di eccellente fattura) il divertimento di Halloween può cominciare…

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia

È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l’occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio.
In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce…