Home Storia e Curiosità Luoghi da Scoprire L’Ottocento in tavola alla Sala Rossa di Villa Arconati

L’Ottocento in tavola alla Sala Rossa di Villa Arconati

CONDIVIDI SU

Villa Arconati, una sfarzosa villa di campagna, con splendidi giardini ed eleganti atmosfere d’altri tempi per deliziare l’occhio, e un eccezionale menù per stuzzicare i palati più raffinati: tutti pronti per un insolito sabato sera con L’Ottocento alla tavola della Contessa Luisa Sormani Busca, Cena Ottocentesca, sabato 5 maggio a Villa Arconati-FAR.

 

Vicino a Bollate, nelle campagne alle porte di Milano, si nasconde un gioiellino dal glorioso passato: la Villa Arconati, luogo di grande fascino e delizie, rifugio per lo svago della nobile famiglia Arconati, che volle costruirsi una sorta di Versailles all’italiana, con saloni principeschi, preziose raccolte d’arte, giardini e fontane.
Oggi il lungo lavoro di restauro di Villa Arconati è portato avanti dalla Fondazione Augusto Rancilio. Per inaugurare ufficialmente la Sala Rossa, riportata agli antichi fasti, siamo tutti invitati a L’Ottocento alla tavola della Contessa Luisa Sormani Busca.

Così diversa dall’aspetto tardo barocco del resto della Villa, tanto che ospitava persino un tavolo da biliardo, la Sala Rossa, realizzata nella seconda metà dell’800 per volere della Contessa Luisa Sormani Busca e appena restaurata, vi accoglierà col calore del suo grande camino e delle pareti rosso pompeiano, in cima alle quali si snoda una danza di allegri puttini. La Cena Ottocentesca vi permetterà di assaporare alcuni piatti riscoperti nei ricettari originali delle grandi famiglie italiane, come il “Risotto alla Cavour” o la “Torta Cigia”, realizzata in onore della Contessa padrona di casa.

Ad accompagnare la serata ci saranno musica e attori in costume d’epoca, per un vero tuffo nel passato di fine ‘800, alla scoperta di antiche tradizioni e curiosità, in una cornice esclusiva, ricca di suggestioni ed echi simbolisti, ma anche di ricordi di una società che si avviava, allora, sulla strada della modernità.

Il ricavato della serata servirà alla Fondazione Augusto Rancilio per proseguire i delicati restauri degli ambienti di Villa Arconati, dei giardini e del vicino borgo.

 

Cosa possiamo aspettarci di più da un sabato sera di primavera così speciale? Andiamo a scoprirlo a L’Ottocento alla tavola della Contessa Luisa Sormani Busca, un’occasione unica per assaporare piatti e atmosfere d’altri tempi e scoprire un luogo magnifico, Villa Arconati, che merita sicuramente una visita!

INFO
L’Ottocento alla tavola della Contessa Luisa Sormani Busca
Sabato 5 maggio 2018 – ore 20.00
Sala Rossa di Villa Arconati-FAR
Via Madonna Fametta 1, 20021 Bollate (MI)
€ 80,00
ad Ospite (bambini da 2 a 7 anni € 40,00)
POSTI LIMITATI – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Per prenotare: [email protected] oppure +39 393.8680934
Sito internet: villaarconati-far.it
Facebook: @FondazioneAugustoRancilio

 

CONDIVIDI SU
Fabio Muggia
Laureato in storia dell'arte, ama frequentare gallerie, mostre, musei e, da qualche tempo, si diletta anche a scriverne. Da buon milanese, lì nato e cresciuto, non può fare a meno del fracasso dei tram vecchi con le panche di legno. In certi ambienti un po' loschi è noto anche come “Pablo” o “Il Presidente”, ma si procurò la nomea di gran lunga peggiore in Germania, dopo che un biscottino cinese della fortuna decise di regalargli una bicicletta.