Nell’attesa snervante dell’uscita dell’ultima stagione di Game of Thrones, un momento epico nel mondo delle serie tv, allietiamoci con notizie che girano intorno all’argomento, ovvero il prequel che HBO sta preparando per tutti i fan che a breve (ma non troppo) si sentiranno orfani di quella madre terra, dal nome Westeros, che per diversi anni ha regalato emozioni.

La notizia è che sono finalmente stati confermati gli attori che affiancheranno Naomi Watts e Josh Whitehouse in questa enorme produzione ambientata migliaia di anni prima degli eventi di Game of Thrones. La serie narra la caduta del mondo dall’Età degli Eroi al suo periodo più oscuro. Scopriremo i terrificanti segreti della storia di Westeros, le vere origini delle Ombre Bianche, i misteri dell’Est, la storia dei leggendari Stark.
Questo primo progetto potrebbe introdurci a quel periodo che nei romanzi di George R. R. Martin viene chiamato La Lunga Notte, ovvero un inverno quasi infinito che copre addirittura una generazione. È proprio durante questo periodo che si verifica la prima grande guerra contro gli Estranei, conosciuta anche come Battaglia dell’Alba. Durante un’intervista sul suo prossimo libro in uscita, Martin ha precisato che, in realtà, il prequel si svolge circa 5000 anni prima di Game of Thrones e non ci saranno né i Targaryen né draghi. Westeros ci apparirà davvero un posto diverso.

A dirigere i lavori per l’episodio pilota, che per ora non ha ancora un titolo, anche se Martin nel sul blog si è liberamente riferito al progetto come The Long Night, sarà la regista britannica SJ Clarkson, cha abbiamo imparato ad apprezzare con serie come Collateral, Orange Is The New Black e Jessica Jones. Insieme a lei, per la sceneggiatura troviamo la penna di Jane Goldman e il tutto dovrebbe essere girato entro il 2019.

I nomi in lista per il cast sono parecchi, si evince una forte presenza femminile e molta attenzione alle diversità. Fra i nomi annunciati troviamo Naomi Ackie, già vista in The Bisexual e alla fine dell’anno in Star Trek: Episodio IX; Denise Gough, attrice teatrale ma anche del recente biopic Colette; Jamie Campbell Bower, noto per i film di Twilight e la serie Camelot. Ci saranno poi Sheila Atim (Harlots), Ivanno Jeremiah (già visto in Black Mirror) e Georgie Henley, che molti ricorderanno come la piccola bimba dei film dalle Cronache di Narnia. Concludono il cast gli attori britannici Toby Regbo e Alex Sharp.

Non sappiamo ancora che ruolo avranno o che tipo di personaggio interpreteranno ma sicuro a breve avremo maggiori informazioni. Ormai la carne è al fuoco!