Panini Comics e Mirka Andolfo annunciano Mercy, nuovo progetto di una delle superstar del fumetto italiano. L’enorme successo internazionale di ControNatura, serie di tre graphic novel pubblicata in più di dieci paesi, e da un anno in cima alle classifiche di vendita americane, con oltre duecentomila copie vendute, ha proiettato la giovane autrice nell’olimpo del fumetto mondiale.

Il primo dei tre volumi di Mercy vedrà la luce il prossimo novembre, con un lancio in anteprima a Lucca Comics & Games, la manifestazione di entertainment e cultura pop più importante d’Europa.

Dopo l’intensa storia di integrazione e scoperta di sé narrata in ControNatura, è il momento di un racconto più dark, che non perde tuttavia l’opportunità di toccare argomenti che travalicano le specificità di genere.

La serie è un moderno classico dell’orrore declinato al femminile. Protagonista assoluta una donna “inumana”, violenta e crudele, nella fittizia cittadina di Woodsburgh, durante la corsa all’oro del Klondike. Nel racconto si mescolano gli elementi tipici della narrazione horror e temi di stringente attualità, come il rapporto tra le comunità e ciò che è considerato “diverso” e il ruolo della donna in un ambiente dominato da uomini.

“Come in ogni mio fumetto, l’elemento che salta subito all’occhio è una figura femminile forte”, afferma Mirka Andolfo, “ed effettivamente tutta la storia è nata da Hellaine, la protagonista, che ho iniziato a disegnare ormai più di un anno fa, e a condividere a poco a poco con i miei lettori, senza però svelare nulla, fino a oggi”.

Mercy è un evento, perché ancora prima della sua uscita ha raccolto l’immediato interesse di due tra i più grandi editori mondiali, Éditions Glénat in Francia e Image Comics negli Stati Uniti, che pubblicheranno l’opera nel 2020.

Il percorso di avvicinamento all’uscita di Mercy sarà costellato da numerose e sorprendenti iniziative, che saranno svelate nelle settimane a venire attraverso i canali di Panini Comics e su quelli personali di Mirka Andolfo.