L’inglese più famoso d’Italia racconta il suo trentennale, lo
sconfinato amore per il nostro paese, per le nostre stranezze e per tutto ciò che ci rende così unici, John Peter Sloan presenta Welcome to Italy, edito da DeA Planeta.

Il libro che è anche un’autobiografia, in cui Sloan ricostruisce decine di episodi divertenti che dicono molto non solo degli italiani, ma anche di lui.
Dopo avere inventato una serie di corsi rivoluzionari per insegnare la lingua inglese agli italiani e dopo averci fatto ridere a crepapelle in tv, in teatro e nei podcast, John Peter Sloan finalmente racconta la più lunga storia d’amore della sua vita: quella con l’Italia.

Ancor prima del suo arrivo da Birmingham, su un aereo dove tutti misteriosamente si toccavano tra le gambe per scongiurare chissà quale catastrofe e applaudivano il pilota per l’atterraggio, il nostro paese ha esercitato un folle, prepotente fascino su di lui.
E pazienza se guidare nel traffico delle nostre strade è impossibile, o se prendiamo medicine per malattie che non esistono…