La favola di Pinocchio arriva nelle sale a dicembre, pura magica

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Attesissimo il ritorno sul grande schermo di uno dei classici più amati, Pinocchio. La fiaba per eccellenza firmata Carlo Collodi prende nuova vita nella pellicola diretta da Matteo Garrone e sarà disponibile nelle sale dal 19 dicembre, in perfetto tempismo per rendere le feste di Natale un po’ più magiche.

La locandina, divulgata oggi, mostra Roberto Benigni nel ruolo di Geppetto e il giovanissimo Federico Ielapi in versione Pinocchio. Nel cast, a dar vita a questo intramontabile capolavoro della letteratura per l’infanzia, ci saranno Rocco Papaleo, Gigi Proietti, Massimo Ceccherini e Marine Vacht.

- Advertisement -

Pinocchio locandina

Dalle immagini del Trailer siamo certi che ci farà emozionare: le scene, la fotografia, le luci i costumi e soprattutto il calore umano, quello di Geppetto e il suo amore incondizionato nei confronti del suo figliolo nato da un ceppo di legno, rendono questo film estremamente  sognante e ricco di calore umano, un connubio perfetto per affascinare grandi e piccini, lo stesso Benigni ha raccontato della sua esperienza con queste parole: «Un grande personaggio, una grande storia, un grande regista: interpretare Geppetto diretto da Matteo Garrone è per me una delle più grandi forme di felicità».

Sinossi:

Ispirato alla famosa favola di Carlo Collodi, il film racconta le avventure di Pinocchio, un burattino di legno che desidera diventare un bambino vero.

Geppetto, minuto falegname senza famiglia, decide un giorno di fabbricare un burattino di legno per non sentirsi più solo. Mentre sta lavorando alla sua creazione il legno inizia a parlare e si accorge che il volto di Pinocchio si anima e prende vita. Preso da una gioia infinita, annuncia a tutto il suo paesello che adesso anche lui ha un figlio!

Pinocchio però ha un spirito libero e vivace ed andare a scuola, seguire le regole noiose del maestro lo annoia molto, così un giorno durante uno spettacolo di marionette messo in scena da Mangiafuoco, salta sul palco e finisce per diventare parte della compagnia ambulante convinto di aver finalmente trovato il suo posto.

Il naso di Pinocchio cresce a dismisura ogni volta che dice una bugia e farà molti incontri durante il suo cammino alla scoperta inconsapevole del mondo: Lucignolo, la Fata Turchina, i truffatori il Gatto e la Volpe e finirà per essere ingoiato da un’enorme balena dove ritroverà Geppetto, che per tutto questo tempo lo ha cercato disperatamente..

- Advertisement -

Non perderti anche