J.K. Rowling primo piano

Il 26 maggio J.K. Rowling aveva pubblicato un nuovo romanzo gratis a puntate dal titolo ‘The Ickabog’, ma era sono in inglese, finalmente adesso abbiamo anche la versione in italiano, la favola si può trovare su www.theickabog.com ma anche sul sito di Salani https://www.salani.it/torneoickabog. Ogni settimana saranno caricati sul sito uno o più capitoli con puntate ogni giorno della settimana alle 16.00 fino a venerdì 17 luglio, adesso si possono trovare i primi cinque capitoli.

La scrittrice britannica amata in tutto il mondo per la saga di Harry Potter ha deciso di scrivere una storia sulla verità e l’abuso di potere per prevenire una domanda ovvia, l’idea le è venuta ben oltre un decennio fa, quindi non è destinata a essere letta come una risposta a tutto ciò che sta accadendo nel mondo in questo momento. I temi sono senza tempo e potrebbero essere applicati a qualsiasi epoca o paese. Infatti la fiaba è ambientata in una terra immaginaria, molto diversa dalle altre sue opere. La storia, scritta per essere letta ad alta voce, si rivolge in particolare ai bambini di età compresa tra 7 e 9 anni può essere apprezzata da tutta la famiglia.

(Leon Neal/AFP/Getty Images)

In seguito alla serializzazione online gratuita, The Ickabog sarà pubblicato in formato cartaceo e eBook a novembre. In Italia lo pubblicherà Salani come tutti i libri della Rowling e inoltre uscirà anche la versione audiolibro, con Audible.
Ma non è tutto, è stato indetto in tutto il mondo un concorso ufficiale per le illustrazioni del racconto, gestito dagli editori della Rowling, un modo davvero originale per poter prendere parte attiva della storia. La Rowling non entrerà nel merito del processo di valutazione, ma suggerirà scene e personaggi da disegnare durante la pubblicazione della serie online.
Utilizzando l’hashtag #TheIckabog, i bambini (o i loro genitori/tutor se hanno meno di 13 anni) sono incoraggiati a pubblicare dipinti e disegni su piattaforme di social media, con sporadici interventi della Rowling su Twitter per scegliere alcuni dei suoi preferiti. Una selezione di immagini verrà inoltre pubblicata in una gallery sul sito Ickabog. La storia sarà disponibile per la lettura sul sito web Ickabog fino al 24 luglio, che è anche la data di chiusura del concorso di illustrazione.