foto primo piano di Giorgio Montanini durante uno spettacolo

Proseguono gli one-man-show sul palco del nuovo polo multiculturale targato Teatro Martinitt. Dopo il grande show di Max Giusti, il 9 luglio arriva la denuncia sociale firmata Giorgio Montanini, che con il suo divertente ma pungente monologo satirico Come Britney Spears. Version Covid 19, appropriatamente aggiornato dopo la pandemia, farà il punto sull’atavico antropocentrismo dell’uomo e sulla nostra regressione culturale, che poco ha a che fare con l’analfabetismo.

Siamo davvero felici di ritovare i giovedì dedicati alla stand up comedy nell’estate della nuovissima Arena Milano Est ad accompagnarci in questo nuovo viaggio la verve piccata di Giorgio Montanini, uno dei pochi stand up comedian italiani, autore e attore dalle frequenti incursioni televisive che dopo il lockdown torna sul palco più agguerrito che mai. La sua impietosa fotografia del genere umano e dei suoi antropocentrici, patetici trascorsi, da Adamo ed Eva in poi, non poteva che trarre nuova linfa dalle recenti cronache relative al Covid 19. Ecco allora una versione aggiornatissima del suo “Come Britney Spears”, accesa denuncia della deriva culturale e sociale della nostra specie. Ce n’è davvero per tutti: buonisti, animalisti, ambientalisti, antifascisti, antirazzisti, capitalisti, femministi… Basta sventolare sani principi per nascondersi! Ammainiamo finalmente le bandiere della presunzione, del politically correct e dell’ipocrisia, per lasciar soffiare su di noi un vento nuovo di coerenza, che ci lasci nudi e spauriti si, ma in pace con noi stessi.

L’ARENA MILANO EST in pillole (e in sicurezza)
2500 metri quadrati a disposizione
1 palco esterno da 110 metri quadrati
1 palco interno da 85 metri quadrati
800 posti a sedere (ridotti a 400 per norme anti-Covid)
1 schermo esterno 14x6m
1 sala interna da 430 posti (ridotti a 180 per norme anti-Covid), in caso di pioggia
6 toilette a uso esclusivo

Tutte le attività nella nuova Arena saranno svolte nel rispetto delle norme sanitarie e di sicurezza previste dai disciplinari anti-Covid. Il ritiro dei biglietti, che si consiglia di acquistare in anticipo, è consentito rigorosamente entro le ore 21, per evitare assembramenti.

Presso l’arena sono a disposizione food truck con distribuzione di cibo e bevande.

TEATRO/CINEMA MARTINITT
Via Pitteri 58, Milano.

Telefono 02/36580010, [email protected], www.teatromartinitt.it e www.arenamilanoest.it.

Orari biglietteria: dal lunedì alla domenica 10-20.

Costi: cinema 7 euro intero e 5 euro ridotto (over 65 e under 26); cabaret 20 euro intero e 16 euro ridotto (over 65 e under 26).

Per evitare assembramenti è consigliato l’acquisto anticipato dei biglietti e il ritiro è comunque fissato rigorosamente entro le 21.