Friends: Il ricettario copertina del libro
FRIENDS and all related characters and elements©&™Warner Bros. Entertainement Inc. (s20). All rights reserved. Per l’edizione italiana: 2020 Panini S.p.A.

Friends: Il ricettario ufficiale, direttamente dalla serie di culto che ha tenuto milioni di telespettatori incollati agli schermi per generazioni e generazioni, ancora adesso la serie completa si può vedere su Netflix. A omaggio di questo pezzo di storia televisiva arriva un ampio ricettario per ripercorrere, attraverso l’antica arte della cucina, la sit-com di maggior successo degli ultimi trent’anni. Chi non ha mai sognato di poter preparare il classico tacchino di Monica per il giorno del Ringraziamento, oppure i biscotti della nonna di Phoebe, passando poi per mitico il panino con le polpette di Joey, la parola d’ordine ufficiale è pronti a “sporcarvi le mani” in cucina! Sta per arrivare in libreria e online dal 29 ottobre Friends: Il ricettario ufficiale edito da Panini Comics, la guida definitiva per preparare i piatti memorabili della serie e riviverla ancora un pochino nelle proprie case.

In Friends: Il ricettario ufficiale si trovano oltre 70 deliziose ricette ispirate alla leggendaria sit-com entrata nella storia della tv e non solo, per ricreare i piatti che hanno scandito le giornate dei sei amici di New York grazie a semplici istruzioni step-by-step e bellissime immagini.

Che siate chef esperti come Monica Geller, che abbiate appena avviato un’attività di catering come Phoebe Buffay o siate semplici appassionati del cibo come Joey Tribbiani, questo volume offrirà un’immensa varietà di ricette per tutti i gusti. Dagli stuzzichini alle portate principali fino ad arrivare a dessert e drink, ogni capitolo include piatti iconici come la zuppa inglese di carne di Rachel, il sandwich impareggiabile di Ross, i cibi veggie di Phoebe, la “roba fritta con formaggio” preferita da Chandler e naturalmente la cena del Ringraziamento di Monica.

Non resta che risvegliare la Monica che è in voi e cucinare piatti squisiti per passare un po’ di tempo in compagnia dei vostri migliori Friends… e accoglierli con un semplice Ehi… come ti va?”.

Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...