Tag: libro

Donne e uomini di Joseph McElroy un romanzo nel quale abbandonarsi

Donne e uomini di Joseph McElroy è arrivato in Italia, edito da il Saggiatore, lo scorso 23 settembre nella traduzione di Andrew Tenzi.Donne e uomini di Joseph McElroy è un libro mastodontico, immenso, dalla mole esagerata in cui apparentemente sembra non esserci un senso in ciò che stiamo leggendo. Si tratta del sedicesimo libro più lungo al mondo che...

Maledetta Sfortuna di Carlotta Vagnoli, pone le basi per una nuova sensibilizzazione sulla violenza di genere

Maledetta Sfortuna è il primo libro di Carlotta Vagnoli, attivista e content creator che con questo saggio pone le basi per una nuova sensibilizzazione sulla violenza di genere. Il testo mira a raccontare un problema sistemico, ad analizzare in profondità la radice in cui nasce e si dirama la violenza di genere e quindi, a fornire gli strumenti necessari...

Sandro Marenco, il prof più famoso di TikTok arriva in libreria con ‘Dillo al Prof’

Il Prof più seguito su TikTok, Sandro Marenco racconta la sua esperienza di ascolto e condivisione e si fa portavoce dei ragazzi, vittime più di tutti della pandemia in un libro in uscita il 2 settembre, Dillo al Prof.Inizia tutto per gioco, con un insegnante che apre un profilo su TikTok per capire cos’è e come funziona la piattaforma...

“I ricordi non fanno rumore” di Carmen Laterza. Un tuffo al femminile nella storia del Novecento italiano

Sono tanti i bei libri che ho avuto il piacere di “conoscere” durante questa lunga e afosa estate 2021 e uno di questi, che mi ha totalmente rapita (e senza preavviso), è stato il romanzo storico I ricordi non fanno rumore di Carmen Laterza. Dico senza preavviso perché solitamente so già che i libri storici che scelgo saranno capaci...

“I figli del diluvio” di Lydia Millet: la speranza per un mondo diverso

“I figli del diluvio” di Lydia Millet è la denuncia di un sistema che vede la fragilità umana al suo centro. La storia di questo gruppo di ragazzi e dei relativi genitori durante una vacanza è una sorta di esperimento sociale che dimostra l’urgente bisogno di speranza di fronte al disastro ambientale ed umano. Una visuale forte ed ironica...

Esordio letterario di Namwali Serpell: Capelli, lacrime e zanzare

Fin dal primo momento questo esordio letterario di Namwali Serpell, Capelli, lacrime e zanzare edito da Fazi è stato paragonato al capolavoro di Gabriel Garcìa Màrquez, Cent'anni di solitudine. Il primo punto di contatto fra i due romanzi è la materia, si tratta infatti di una saga familiare solo che questa volta siamo in Africa nello Zambezi ma tutto...