Peaky Blinders Stagione 6, a rischio l’uscita della serie, ecco tutto quello che sappiamo

Articoli Consigliati

- Advertisement -

I fan di Peaky Blinders sono in un limbo dallo scorso marzo a causa della pandemia da Coronavirus, che ha impedito al cast e alla troupe di girare Peaky Blinders Stagione 6. Il regista della serie, Steven Knight, aveva annunciato il 19 gennaio che le riprese erano ufficialmente ricominciate! Tuttavia ha anche rivelato che questa sarà la serie finale di Peaky Blinders, ma Don’t Panic, nonostante ci stiamo dirigendo verso la fine, questo non vuol dire che sarà l’ultima volta che vedremo la famiglia Shelby. Knight ha detto, infatti, che ci potrebbero essere futuri spin-off senza però il protagonista Tommy Shelby, Cillian Murphy.

Peaky Blinders Stagione 6

Certo, senza Tommy diventa davvero difficile immaginare Peaky Blinders, ma Knight ha rassicurato, “Nella forma attuale è assolutamente impossibile che funzioni senza Cillian”, poi ha aggiunto: “Chi lo sa? Potrebbero esserci dei momenti interessanti di Peaky che riguardano qualcun altro”. Staremo a vedere. Indipendentemente da quello che succederà, Cillian Murphy tornerà per un’ultima volta sul piccolo schermo come Tommy Shelby, prima di passare al grande schermo nel film Peaky Blinders, promesso come degna conclusione di questo lungo capitolo.

- Advertisement -

Quindi adesso vogliamo sapere quando debutterà Peaky Blinders Stagione 6?

Le riprese della sesta stagione di Peaky Blinders si sono ufficialmente concluse nel giugno 2021, ad aprile varie star erano state avvistate mentre giravano nel pittoresco Le Mans Crescent a Bolton. Emmett J Scanlan (Billy Grade) aveva condiviso un’anteprima in bianco e nero del set.

Quindi tutto ci dava da pensare che avremmo potuto vedere lo show in onda non più tardi quest’anno. Le riprese della serie sono iniziate da poco, ma il regista Anthony Byrne prevede che il processo di produzione finale possa iniziare in questi mesi per colpa di alcuni problemi che hanno costretto la sospensione dei lavori. In questo caso allora la sesta stagione dello show potrebbe non vedere la lice almeno fino all’inizio del 2022.
“In condizioni ideali, il lancio sarebbe potuto avvenire quest’anno. Ma la realtà è che con tutti questi ritardi sono ancora molti i mesi di montaggio e post-produzione“.

Quindi brutte notizie per tutti gli appassionati della serie perché probabilmente non arriverà subito su Netflix, molto probabilmente sarà trasmessa in esclusiva prima su BBC One e BBC iPlayer.

È stata davvero una lunga attesa con una quinta stagione che si è conclusa ormai nel lontano 2019. I nuovi episodi erano stati scritti ed entrati in pre-produzione già prima che la pandemia di coronavirus prendesse piede, ma le riprese sono state necessariamente rimandate in conformità con le linee guida per la sicurezza.

Il cast di Peaky Blinders per la stagione 6

Il 16 aprile 2021 è arrivata la tragica notizia della scomparsa di Helen McCrory, che aveva interpretato Polly Gray nelle prime cinque stagioni. Al momento non è chiaro se la McCrory sia stata in grado di prendere parte alle riprese della serie finale o fino a che punto Polly sarà presente nei nuovi episodi. La co-star Cillian Murphy ha recentemente detto che la McCrory era “la collega a cui si sentiva più vicino in Peaky”. “Una delle migliori attrici con cui abbia mai lavorato. Qualsiasi soggetto, qualsiasi scena… lei li rendeva speciali. Sapeva essere forte ma anche vulnerabile. Era davvero divertente e aveva una tale compassione per tutti quelli che incontrava. Ero davvero ammirato per il modo in cui viveva la sua vita – il modo così bello in cui bilanciava il suo lavoro e la sua famiglia”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fortementein (@fortementein_magazine)

Benjamin Zephaniah, che interpreta il predicatore Jeremiah Jesus, ha scritto su Twitter di quanto sia stato “difficile” continuare le riprese di Peaky Blinders senza Helen McCrory, anche se questo non significa necessariamente che non apparirà affatto nella serie.
Cillian Murphy tornerà nei panni di Tommy Shelby, ruolo che gli è valso molti consensi dalla critica, mentre Sam Claflin riapparirà sicuramente nel ruolo del politico fascista Oswald Mosley, sicuramente dopo il caos del finale della quinta stagione il loro rapporto sarà cambiato in modo significativo. Anche gli altri membri principali del cast probabilmente torneranno, compresi Paul Anderson (Arthur Shelby), Harry Kirton (Finn Shelby) e Sophie Rundle (Ada Thorne).

I copioni della sesta stagione sono “incredibili”, secondo il nuovo membro del cast Conrad Khan, ha commentato che apparire nella serie è come un “sogno che si avvera”, anche se per ora il suo personaggio è circondato dal misterioso. Sappiamo anche che ci sarà un nuovo personaggio femminile molto oscuro, il regista a tal proposito dice, “Non ho mai visto un personaggio come lei in Peaky”. Aggiunge, “Non dirò chi è, ma sicuramente darà del filo da torcere a Tommy. È simile a Mosley come ideali è risulterà una sfida per tutti i personaggi. Non ha pistole o una gang, ma degli ideali che sono come un virus, più pericolosi di qualsiasi altra cosa”.

Anche se la prima moglie di Tommy, Grace, Annabelle Wallis, è stata uccisa nella terza stagione, l’abbiamo vista tornare nella quinta per perseguitare il suo ex marito, ed è apparsa anche nel finale di stagione, con Tommy che le parlava mentre si puntava una pistola alla testa. La Wallis ha accennato su Twitter che potrebbe tornare per la sesta stagione, scrivendo che Grace “ha degli affari in sospeso”.

Inoltre, potremmo aspettarci di vedere la seconda moglie di Tommy, Lizzie Shelby (Natasha O’Keeffe). Ned Dennehy (Charlie), Ian Peck (Curly), Packy Lee (Johnny Dogs) e Benjamin Zephaniah (il predicatore Jeremiah Jesus). La domanda adesso è, Linda Shelby (Kate Phillips), la moglie di Arthur, se n’è davvero andata per sempre? E Gina Gray (Anya Taylor-Joy) ha convinto Michael Gray (Finn Cole) a mettersi in proprio?

Peaky Blinders Stagione 6

Allo stesso modo, la sesta stagione vedrà anche il ritorno della cognata di Tommy, Esme Shelby (interpretata da Aimee-Ffion Edwards), il cui marito John Shelby (Joe Cole) è stato ucciso. Chi non tornerà invece è Charlie Murphy nei panni della comunista Jessie Eden, l’attrice ha confermato che la quinta stagione era il capolinea per il suo personaggio. La ricomparsa di Alfie Solomons (Tom Hardy) solleva anche la possibilità di un ritorno del suo personaggio nella sesta serie, forse a seconda della disponibilità dello stesso Hardy, in virtù del fatto che è uno degli attori più richiesti di Hollywood.

Cosa succederà nella sesta stagione di Peaky Blinders?

Sono stati rilasciati alcuni dettagli, tra cui la promessa di riprendere esattamente da dove si era interrotta la quinta stagione, ovvero con Tommy Shelby che si punta una pistola alla testa. Questo è stato confermato dallo stesso regista Anthony Byrne, “La primissima immagine che vedrete sarà di nuovo in quel campo… Tommy, con una pistola puntata alla testa. Andremo avanti da lì, risolveremo quel momento incredibile”.

Il finale della quinta stagione ci ha certamente lasciato con molte domande, tra cui: cosa farà Tommy Shelby adesso? È la fine della sua campagna per abbattere Oswald Mosley dall’interno? Quali saranno le conseguenze? Tommy si schiererà apertamente contro il leader fascista?
Finn si assumerà la responsabilità di aver fatto trapelare i dettagli del piano per assassinare Oswald Mosley? Cosa succederà a Billy Grade? Cosa farà Arthur ora che ha perso Linda? Polly è davvero finita con la Shelby Company Ltd, e come reagirà alla morte del suo fidanzato Aberama Gold?

Sappiamo che il set di Peaky Blinders è stato rinnovato, il pub Garrison è stato ridisegnato con una nuova gamma colori nero e oro, il cui significato diventerà presto chiaro.

Peaky Blinders Stagione 6 pub

Nella sesta stagione dovremmo anche scoprire chi, alla fine, ha tradito Tommy, ma secondo il podcast inglese, Obsessed with Peaky Blinders, dovremmo già essere in grado di capire chi è stato. Fateci sapere cosa ne pensate di queste speculazioni.

Inoltre, se volete saperne ancora di più, DigitalSpy ha messo insieme una bella lista dei sospettati. Oltre a questo, dovremmo scoprire di più sull’espansione dei Peaky Blinder negli Stati Uniti. Inoltre c’è da tenere in considerazione che ci stiamo avvicinando velocemente alla seconda guerra mondiale, agli eventi con Oswald Mosley sono un chiaro segnale.

Quanti episodi di Peaky Blinders stagione 6 ci saranno?

Ufficialmente non è ancora stato rivelato quante puntate ci saranno nella sesta stagione, ma visto che le altre avevano sei episodi, è facile ipotizzare che anche in questo caso saranno uguali. Però c’è la possibilità di vederne un paio più lunghi del solito, probabilmente il primo e l’ultimo, lo ha dichiarato il regista. Per quanto riguarda i titoli degli episodi, tutto quello che sappiamo finora è che il primo della sesta stagione si chiamerà “Black Day”.

In Peaky Blinders stagione 6 ci sarà qualche cameo celebre?

Sappiamo con certezza che sono molti i volti noti che non vedono l’ora di poter fare una comparsata in Peaky Blinders, tra i fan dichiarati troviamo, Snoop Dogg a Samuel L Jackson, ma nulla è confermato. Sicuramente nel finale di stagione sarebbe una sorpresa gradita vedere un cameo stellare, anche di pochi istanti.

Peaky Blinders stagione 6, ma il trailer?

Non c’è ancora alcun segno di un trailer per la serie finale, ma l’account Twitter di Peaky Blinders ha condiviso un’immagine del dietro le quinte di Cillian Murphy nei panni di Tommy Shelby nel marzo 2021. Incrociamo le dita affinché, data l’attesa, un trailer venga montato presto in modo da avere qualche indizio in più su cosa dobbiamo aspettarci per la stagione finale.

- Advertisement -

Non perderti anche