L’estate in cui imparammo a volare 2, non arriverà molto presto su Netflix ecco cosa sappiamo

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Se sei un fan delle due attrici Katherine Heigl e Sarah Chalke, punte di diamante in Grey’s Anatomy e Scrubs, allora la nuova serie drammatica originale Netflix L’estate in cui imparammo a volare è stato uno dei tuoi show preferiti del 2021, allo stesso modo, L’estate in cui imparammo a volare 2 è lo show più atteso del 2022.

Basata sull’omonimo romanzo di Kristin Hannah, L’estate in cui imparammo a volare (Firefly Lane) è incentrato sulle migliori amiche di sempre Tully Hart (Katherine Heigl) e Kate Mularkey (Sarah Chalke) durante la loro vita dall’età dell’adolescenza negli anni ’70, proseguendo nella loro complicata amicizia fino all’età adulta nei primi anni ’80, per arrivare ai giorni nostri. La prima stagione si è chiusa con un pesante cliffhanger che ha lasciato molte più domande di quelle che si potessero immaginare, dalla storia travagliata ma semplice delle due i toni si sono fatti decisamente più oscuri. Proprio per questo si rende necessaria una seconda stagione.

Tuttavia, quando Netflix ha annunciato la lista completa di nuovi film e spettacoli in uscita nel luglio 2021, L’estate in cui imparammo a volare 2 non era tra i titoli proposti. Ciò significa che dovremo continuare ad aspettare, non si sa bene ancora quanto, per avere notizia ufficiale sulla messa streaming.

- Advertisement -

Per tutti i dettagli su L’estate in cui imparammo a volare 2, compreso quando la serie inizierà le riprese e il rilascio su Netflix, date un’occhiata tutto a ciò che sappiamo sappiamo finora.

L’estate in cui imparammo a volare 2 data di uscita

Anche questo luglio non ci ha dato ancora molte informazioni sulla stagione 2, sappiamo che L’estate in cui imparammo a volare non tornerà questo mese su Netflix, però abbiamo la certezza che la serie è stata rinnovata per una seconda stagione, come annunciato dalle amiche Heigl e Chalke.

Poiché la serie ha debuttato su Netflix a febbraio e non è stata rinnovata per un’altra stagione fino a maggio, il periodo di pausa prolungato conferma che la seconda stagione non debutterà prima del 2022. Attualmente non si sa quando inizieranno la produzione, ma tenete d’occhio i social del cast e Fortementein, perché preso potrebbero arrivare nuovi annunci.

Al momento la previsione migliore per la data di uscita della stagione 2 su Netflix è intorno alla primavera o all’estate del 2022. Per quanto ci piacerebbe rivedere Tully e Kate un anno dopo, nel febbraio 2022, questo non sembra ancora probabile, anche se avremo un’idea più dettagliata quando le riprese saranno iniziate.

Il Cliffhanger finale lascia i fan disperati, è esattamente voleva la produttrice

Grazie al cliffhanger finale siamo rimasti con un sacco di domande, ora i fan sono disperati nell’attesa della stagione 2 e questo è esattamente ciò che la produttrice Maggie Friedman voleva. L’estate in cui imparammo a volare, come dicevamo, esplora un’amicizia decennale che nonostante le varie criticità della vita riesce sempre a sopravvivere, affrontano le divergenze di carriera, la maternità e alcune dolorose storie d’amore. Ma il finale della prima stagione ha lasciato i fan con tante domande senza risposta. Abbiamo visto Tully lasciare The Girlfriend Hour per protestare contro il suo capo dispotico prima di chiedere a Kate di iniziare un nuovo show con lei. Nel frattempo, Johnny (Ben Lawson) è caduto vittima di un attentato mentre era in Iraq. Non è chiaro quanto gravemente sia ferito, addirittura alcuni fan si chiedono se sia vivo.

Ma ciò che davvero ha lasciato tutti con il fiato sospeso è stato il flash forward di due anni dopo quando Kate aspramente dice a Tully: “Non voglio vederti mai più”. Tutti vogliamo sapere cos’è successo tra le tue dopo tre decenni di amicizia, cos’ha fatto Tully a Kate per distruggere la loro amicizia. Il flash forward al funerale di Bud (Paul McGillion) ha visto Kate infuriarsi quando Tully si è presenta, “Nessuno ti vuole qui”, dice Kate e Tully risponde, “Non pensi di avermi punito abbastanza?”, il dialogo continua ancora più duramente, “Quando ho detto che non avrei mai potuto perdonarti per quello che hai fatto, cosa pensavi che significasse?” Chiede Kate. “Vai a casa. Subito. Non voglio vederti mai più”.

La scioccante svolta è arrivata dopo 10 episodi in cui i fan hanno assistito a quella che pensavano fosse un’amicizia indissolubile. Cosa può aver fatto Tully a Kate per rovinarla? Chi ha letto i libri probabilmente si è già fatto un’idea di quello che potrebbe succedere, come vi avevamo raccontato in questo articolo, però c’è anche da dire che molto spesso le serie tv si discostano molto dalle trame originali dei libri, quindi non è ancora detto nulla di certo.

L'estate in cui imparammo a volare 2

La produttrice ha pianificato che la stagione finisse esattamente così

In una recente intervista la creatrice di L’estate in cui imparammo a volare, Maggie Friedman, ha dato qualche informazione sulla trama della prima stagione, ha spiegato che aveva previsto che la stagione finisse con la vita di Johnny in bilico. Così come il fatto che Tully e Kate non si parlino senza che il pubblico abbia la minima idea del perché, “Il momento di Johnny, sapevo per certo che sarebbe arrivato”, ha detto Friedman. “Nella stanza degli sceneggiatori avevamo tutte queste grandi lavagne bianche e quel particolare momento – l’abbiamo chiamato Johnny Goes Boom – per tutta la stagione sapevamo che sarebbe successo. Sapevo che Tully e Kate si sarebbero allontanate alla fine della stagione, ma non sapevo ancora come lo avrei reso al meglio”.

Maggie Friedman voleva che il pubblico rimanesse con grandi domande

La Friedman ha detto che per tutta la prima stagione sapeva che stava lavorando per arrivare al momento decisivo dell’allontanamento tra Tully e Kate, questo perché sentiva che un “buon cliffhanger” avrebbe portato i fan a porsi delle domande specifiche.

L’estate in cui imparammo a volare non rimane sempre fedele al libro

Il primo romanzo ha un sequel intitolato Fly Away, questo darà sicuramente agli autori dello show molto materiale di partenza da cui attingere, ma come detto prima, non sempre le serie tv rimangono fedeli ai libri. Il motivo della rottura tra Tully e Kate sarà lo stesso dei libri?
La Friedman non ha voluto dirlo perché vuole che questo dettaglio rimanga un mistero per L’estate in cui imparammo a volare 2. “Una cosa interessante è che abbiamo mantenuto molte parti del libro soprattutto per alcuni passaggi fondamentali, mentre per altre ci siano del tutto discostati”, ha detto, “Spero che i grandi fan del libro possano guardare lo show ed essere comunque soddisfatti in entrambi i sensi, sia perché riconoscono dei momenti salienti che hanno letto in precedenza, sia perché possano rimanere piacevolmente stupiti da quello che ci siamo inventati per rendere la serie originale”.

In attesa di poter vedere L’estate in cui imparammo a volare 2, possiamo fare un bel ripasso generale della stagione uno che si trova disponibile su Netflix, se volete sapere quando uscirà la seconda stagione ricordatevi di attivare le notifiche per non perdervi nessun aggiornamento.

- Advertisement -

Non perderti anche