Snowpiercer 3, data di uscita, trama, cast e stagione 4 già confermata

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Avendo raggiunto più di 21 milioni di spettatori in tutto il mondo con la seconda stagione, non dovrebbe essere una sorpresa che la serie tv Snowpiercer sia stata rinnovata per una quarta stagione. L’annuncio è arrivato per gentile concessione dell’attore Daveed Diggs, il protagonista Andre Layton, proprio mentre il cast e la troupe stavano per concludere la produzione della stagione 3. Ecco tutto quello che sappiamo a proposito della terza stazione di Snowpiercer, in attesa della quarta.

Snowpiercer 3 data di uscita: quando tornerà su Netflix?

Sarebbe probabilmente più facile prevedere il percorso di una valanga che la data della première della terza stagione di Snowpiercer, per via del fatto che le prime due stagioni sono arrivate in momenti estremamente diversi (gennaio per la prima stagione e maggio per la seconda). Per non parlare del fatto che attualmente stiamo ancora vivendo in mezzo a una pandemia che costringe costantemente a cambiare programmi. “Siamo stati in isolamento lo scorso marzo, prima che avessimo finito la stagione e siamo tornati a ottobre per finire la seconda stagione ed eravamo tutti sotto pressione”, ha detto l’attrice di Bess Till Mickey Sumner.

“I cambiamenti a livello di produzione sono che abbiamo sicuramente ridotto il numero di attori diurni e di sfondo nelle scene di caos”, ha detto il produttore esecutivo Becky Clements. “Abbiamo fatto aggiustamenti significativi da quel punto di vista. In alcuni casi ci siamo dovuti chiedere, abbiamo bisogno di sei attori in questa scena o è altrettanto efficace con tre?”

- Advertisement -

È possibile che la terza stagione di Snowpiercer potrebbe esordire all’inizio del 2022, ma è più probabile che tornerà nel secondo trimestre del prossimo anno, magari verso maggio, mese in cui esordì nel 2020 la prima stagione. Per saperlo con certezza, tuttavia, bisognerà aspettare un annuncio da parte di TNT.

Snowpiercer

Chi ci sarà nel cast di Snowpiercer 3?

Ci aspettiamo che tutti i personaggi principali (e ancora vivi) ritornino. Questo significa che Daveed Diggs, Sean Bean, Rowan Blanchard, Alison Wright, Mickey Sumner, Iddo Goldberg, Katie McGuinness, Lena Hall, Annalise Basso, Steven Ogg, Sam Otto e Sheila Vand torneranno tutti.

Javi (Roberto Urbina) è stato presumibilmente sbranato a morte e Melanie (Jennifer Connelly) si è allontanata nella neve per non essere più vista.

Fortunatamente, la Connelly tornerà sicuramente per la terza stagione – con il team di sceneggiatori che ha fatto i salti mortali narrativi per assicurarsi che la porta del treno rimanesse aperta per lei, “Jennifer è stata una grande partner in questo e ha anche una vita professionale molto impegnata. Lo showrunner Graeme Manson lo avevano già deciso, così lui e il team hanno avuto questa grande idea della stazione di ricerca e poi la ‘collisione temporale’ che ci ha portato alla fine della stagione”, ha detto il produttore esecutivo Becky Clements. “Avere il ticchettio dell’orologio del ‘Dobbiamo assicurarci di essere in un determinato posto a una certa ora!’ è sempre interessante, soprattutto con un Wilford molto limitante che si chiede sempre cosa stia succedendo. Quando questa decisione creativa è venuta fuori all’inizio della pausa della stagione è stato emozionante”. Abbiamo anche la conferma di un nuovo membro del cast, Deadline riferisce che il vincitore dell’Emmy Archie Panjabi (The Good Wife) si è unita alla squadra come nuova series regular. Panjabi sarà Asha, per adesso non ci sono ulteriori dettagli sul personaggio che interpreterà.

Di cosa parlerà la terza stagione di Snowpiercer?

La serie usa il film solo come punto di partenza, mantenendo lo schema di base. Gli ultimi umani sopravvissuti stanno combattendo un mondo ormai congelato vivendo su un enorme treno che viaggia in moto perpetuo. Mentre la gente in prima classe vive una vita confortevole, i lavoratori in terza vivono in estrema povertà e stanno tramando una rivoluzione.

Da questo punto in poi la serie si è differenziata su molte cose, il suo corso narrativo ha deviato così selvaggiamente dalla trama originale che non ci sono possibilità che possa proseguire sullo stesso filone del film, anzi ormai viaggiano proprio su binari differenti, “Direi che spesso lasciamo che sia la narrazione a guidarci. Discutiamo sempre di come possa essere un mash-up di generi. È un dramma per i personaggi; è azione-avventura; è uno show di fantascienza. Quindi, cerchiamo sempre di dare al nostro pubblico tutti e tre questi elementi nella narrazione”, ha detto Clements, “Il co-showrunner Graeme Manson e il co-EP Aubrey Nealon sono molto bravi ad assicurarsi che queste tre narrazioni continuino e di solito è così che arriviamo alla conclusione della stagione. Quindi, la risposta è che stiamo sempre inseguendo qualcosa di grande che possa aprire la narrazione”.

Una cosa che possiamo sicuramente prevedere è che la metafora del cambiamento climatico continuerà, dopo la rivelazione della seconda stagione dove il mondo sta diventando più caldo e il treno è un possibile responsabile. Non ci aspettiamo che quest’anno si risolva con un rapido monologo, è un argomento troppo grande, quindi aspettatevi che questo filone continui sicuramente nella quarta stagione.

Il finale della seconda stagione ci ha avvertito che c’è “bel tempo in vista”. La stagione due si è conclusa con Layton (Diggs) e Ruth Wardell (Allison Wright) che radunano i sostenitori e guidano un estremo tentativo di riprendere lo Snowpiercer. Questo ha portato alla distruzione del vagone acquario e quindi alla separazione tra la testa dello Snowpiercer e il resto del treno proprio quando erano vicini al luogo di recupero di Melanie Cavill (Jennifer Connelly), ci ritroviamo con Layton al comando di un “treno pirata” di 10 vagoni mentre guida la missione di salvataggio di Melanie e la ricerca di un luogo abitabile in cui far ripartire la civiltà.

Clements ha aggiunto, “Sì, sicuramente il cambiamento climatico è qualcosa di cui si parlerà ed è un argomento così forte su cui tutti noi abbiamo sentimenti a proposito. Ma è anche un argomento difficile, perché può paralizzare le persone – tutti vogliono aiutare, molti non sono sicuri di cosa fare, ma è nella mente di tutti”. Ha proseguito, “Dobbiamo continuare a ricordare alla gente che è necessario prenderci cura della nostra Terra e quanto sia delicato il momento in cui ci troviamo. Ma anche il tempo porta l’idea della speranza. Siamo organismi che fanno parte di qualcosa di più grande e la possibilità che la Terra sia in grado di ripararsi da sola è una speranza”.

Snowpiercer

Quando potremo vedere il primo trailer?

Purtroppo è decisamente ancora troppo presto per poter parlare del primo trailer della terza stagione, ma, statene certi, non appena avremo la clip la pubblicheremo, quindi ricordatevi di salvare l’articolo nei vostri preferiti e di attivare le notifiche.

Cosa sappiamo della stagione 4

Adrienne O’Riain e Sam Linsky, produttori e sceneggiatori hanno dichiarato: “Tutte le nostre stagioni si imbarcano in un viaggio emozionante e inaspettato e le trame ben strutturate continueranno ad evolversi e a rimanere attuali per il pubblico. Siamo entusiasti di mantenere il treno in corsa fino alla quarta stagione”.

Le stagioni 1 e 2 di Snowpiercer si possono trovare su Netflix, mentre la stagione 3 dovrebbe debuttare l’anno prossimo. I fan possono gioire del fatto che guardando la stagione 3 sapranno già che lo Snowpiercer non arriverà al capolinea, ma avrà ancora (sicuramente) un altro lungo viaggio da intraprendere.

- Advertisement -

Non perderti anche