Peaky Blinders, 8 colpi di scena che nessuno si aspettava in attesa della stagione 6

Articoli Consigliati

- Advertisement -

In cinque stagioni Peaky Blinders ha fornito al suo pubblico un meraviglioso intrattenimento attraverso i suoi personaggi e le sue trame. Anche se ci sono solo sei episodi per ogni stagione, gli autori si sono sempre assicurati di intrattenere i fan includendo almeno uno o due grandi shock in ogni stagione da lasciare davvero senza fiato.

Che sia per la morte di un personaggio, la sopravvivenza di un altro, o un momento inspiegabilmente sorprendente e confuso, Peaky Blinders ha una manciata di colpi di scena che i fan non potevano assolutamente aspettarsi. In attesa che finalmente esca anche la sesta stagione di Peaky Blinders (di cui abbiamo scritto tutto quello che sappiamo in questo articolo), ecco gli 8 colpi di scena che nessuno si aspettava.

Arthur è vivo

- Advertisement -

Senza dubbio alcuni fan non hanno mai creduto alla rivelazione apparentemente sincera di Tommy, che Arthur fosse stato ucciso. Tuttavia, il modo in cui è stato presentato al pubblico e agli altri personaggi ha reso la sequenza sorprendente per molti, soprattutto quando si è scoperto che gli uomini di Luca Changretta non erano riusciti a raggiungere uno dei personaggi preferiti dai fan di Peaky Blinders.
Dopo essersi infiltrati all’evento di boxe organizzato dai Peaky Blinders, con l’aiuto di Alfie, gli uomini di Luca Changretta hanno inseguito i due fratelli Shelby rimasti e sembravano aver soffocato Arthur Shelby a morte. Tutto indicava che questo fosse vero proprio per la reazione di Tommy e Linda e al modo in cui lo comunica agli altri. La rivelazione che Arthur fosse vivo è stata sicuramente una di quelle che ha generato parecchi sussulti.

Bonnie Gold crocifisso

In Peaky Blinders non mancano di certo le morti. Molte di queste avvengono nel modo più classico per lo show, ovvero o con un colpo alla testa (come nel caso di Billy Kimber) o allo stomaco (come Chester Campbell). Nel caso di Bonnie Gold, il figlio di Aberama, la morte è arrivata in modo molto più brutale. In un’imboscata dei deplorevoli Billy Boys, picchiano Aberama e suo figlio prima di uccidere Bonnie e appendere il suo corpo su un crocifisso di legno. È una delle immagini più sconvolgenti della serie e senza dubbio shoccante. L’arrivo dei Billy Boys era previsto, ma vedere Bonnie morire e in quel modo è stato davvero forte per molti fan.

Tommy Shelby a un passo dalla tomba

Una delle scene più iconiche di Peaky Blinders arriva alla fine della seconda stagione, quando gli uomini di Campbell portano Tommy Shelby alla sua tomba. Lui fuma la sua ultima sigaretta e si prepara ad essere colpito, pronto per affrontare la morte una volta per tutte.
In un lampo, con grande sorpresa di Tommy e del pubblico, uno degli uomini che presumibilmente lavorano per Campbell, spara e uccide gli altri due, spingendo Tommy nella sua tomba per metterlo al sicuro. Gli dice che Winston Churchill si metterà in contatto con lui. L’intera sequenza è piena di tensione perché tutti erano pronti ad affrontare la morte di Tommy, molti avrebbero trovato difficile credere che il protagonista sarebbe morto, ma non sarebbe la prima volta per una buona serie tv, quindi la scena ha funzionato perfettamente lasciando tutti interdetti.

Alfie è vivo

Alfie è vivo

Alla fine della stagione 4, dopo il suo ultimo tradimento a Tommy e alla famiglia Shelby, Alfie viene rintracciato è colpito in faccia da Tommy mentre si trovano su una spiaggia. Ci sono sempre state ipotesi sul fatto che poteva essere sopravvissuto, ma quando si è visto il suo corpo giacere senza vita sulla spiaggia, molti fan erano convinti che fosse morto.
Alla fine della stagione 5 Alfie Solomons è riapparso vivo e vegeto, la sua unica scena nella stagione 5 è un incredibile spettacolo, per i fan il suo ritorno non è stato solo una sorpresa, ma un ritorno interessante per il futuro dello show.

Il fallito tentativo di assassinio di Oswald Mosley

Peaky Blinders Il fallito tentativo di assassinio di Oswald Mosley

L’ultima stagione di Peaky Blinders è stata costruita, fino al finale, in modo che Tommy creasse un piano per assassinare l’odioso antagonista fascista, Oswald Mosley. I fan si aspettavano che qualcosa andasse in porto, ma ciò che in realtà è accaduto quella notte ha lasciato tutti senza parole. Tommy non è riuscito nel suo intento, Barney, il pistolero di Tommy, viene ucciso da un assalitore misterioso, anche il brillante Aberama Gold, che ha debuttato solo nella quarta stagione, viene brutalmente accoltellato e ucciso. Gli altri uomini di Tommy vengono attaccati e tutti devono fuggire tempestivamente mentre Tommy cerca furiosamente di capire cosa sia successo e chi lo ha tradito. I fan stanno ancora facendo ipotesi su chi lo abbia tradito e attaccato i suoi uomini. Michael ha qualcosa a che fare con questo? O è stato Billy Grade e la sua misteriosa telefonata?

I Peaky Blinders vanno tutti in prigione

Peaky Blinders Tutti vanno in prigione

La terza stagione è stata una stagione importante la famiglia Shelby. Non solo Tommy ha perso sua moglie, ma suo figlio è stato rapito, è stato tradito da Alfie e ha dovuto bilanciare il coinvolgimento dell’azienda negli affari legittimi e illegittimi. Come se tutto questo non bastasse, il finale della terza stagione ha scioccato i fan.
Dopo aver riunito tutta la famiglia a casa sua, Tommy sgancia la bomba dicendogli che tutti stanno per essere arrestati, cosa che avviene grazie alla Economic League. Ma rivela anche di aver stretto un accordo con il re per farli rilasciare. Alla fine della terza stagione i fan sono sconcertati nell’assistere all’incarcerazione di tutti i protagonisti.

La morte di John

Peaky Blinders La morte di John

Finora ci sono state poche morti nella famiglia Shelby. Tuttavia, i fan hanno sopportato una delle più grandi morti a sorpresa che Peaky Blinders avrà mai, ovvero quando uno degli amati fratelli Shelby ha incontrato la sua fine.
Nel tentativo di proteggere sua moglie e i suoi figli, John viene ucciso da Luca e i suoi uomini. Anche Michael viene catturato ma non muore. John viene letteralmente crivellato, una scena che i fan non potevano minimamente immaginare, specialmente considerando che era solo il secondo episodio della quarta stagione.

La morte di Grace

Peaky Blinders La morte di Grace

Grace Shelby non è mai stata il personaggio più popolare di Peaky Blinders, tuttavia, la sua importanza nello show e nella caratterizzazione di Tommy Shelby non può essere sottovalutata. Lei è cruciale per il suo stato mentale ed emotivo nella serie e per il suo arco narrativo generale. La sua morte ha sorpreso tutti.
Colpita da un proiettile che avrebbe dovuto uccidere Tommy stesso, Grace si dissangua e muore tra le braccia dell’amato. Alla fine Vincente Changretta incontra la sua fine proprio per il ruolo avuto nell’uccisione della moglie di Tommy dopo aver assoldato l’assassino per ucciderlo, ma questo non è abbastanza per alleviare il suo strazio andando avanti nella serie. Nella quinta stagione Tommy inizia ad avere visioni di Grace, qualcosa che potrebbe continuare nella sesta stagione dello show.

- Advertisement -

Non perderti anche