Cowboy Bebop 2, John Cho vuole che la seconda stagione sia più strana e più scura

370

John Cho vuole vedere Cowboy Bebop 2 diventare più strana e più scura. Lo show appena uscito su Netflix è un adattamento live-action dell’omonima serie anime giapponese classica. La popolarità del suo materiale originale, spesso riconosciuto come una serie di passaggio per l’anime nel suo complesso, ha portato sia all’eccitazione che allo scetticismo prima della data d’uscita del reboot. Al suo debutto, la serie ha ricevuto reazioni contrastanti da parte di fan e critici, che in gran parte hanno lodato il suo cast, ma hanno criticato la sua riscrittura e la gestione delle scene d’azione.

Cowboy Bebop 2

Cowboy Bebop segue le avventure di un gruppo di cacciatori di taglie a bordo dell’astronave Bebop alla ricerca di criminali in tutto il sistema solare nell’anno 2171. Oltre a Cho, che interpreta Spike, la serie è interpretata da Mustafa Shakir (Jet Black), Daniella Pineda (Faye Valentine), Elena Satine (Julia) e Alex Hassell (Vicious). Il remake live-action vede anche il ritorno del cast originale di Cowboy Bebop del 1998, che riprendono i loro ruoli vocali per doppiare la serie in giapponese questa volta. Dopo che il finale della prima stagione ha lasciato il futuro della squadra di Bebop in uno stato di incertezza, il cast dello show ha espresso le sue speranze per altri episodi, qualcosa che la serie anime originale ha scelto di non esplorare.
In un’intervista a Cho è stato chiesto di una potenziale seconda stagione di Cowboy Bebop, lui ha spiegato che vuole vedere la serie avere un approccio “più strano” e “più scuro”. L’attore nota che gli piace l’idea che lo show faccia qualcosa di più inaspettato con la sua storia e aggiunge che vorrebbe vedere il suo personaggio trovare un “momento di felicità”, “Spero di diventare più strano e più oscuro. Lo spero sempre per qualche motivo. Voglio anche che Spike sia felice. Questa stagione è stata dura per lui. Ho provato molta compassione per il suo personaggio. Quindi spero che abbia un momento di felicità. Prevedo che sarà una strada difficile, di nuovo. Tuttavia, credo che l’unica cosa che potrei dire sia davvero astratta, cioè: Se questa stagione fosse strofa, ritornello, strofa, ritornello, mi piacerebbe colpire l’otto di mezzo e fare qualcosa di insolito e inaspettato”.

Cowboy Bebop 2

Una stagione 2 di Cowboy Bebop è probabile per il nuovo adattamento di Netflix, dato che i fan hanno chiesto di vederne di più dopo la prima stagione. Il remake cambia diversi aspetti dell’anime originale e per molti è stato il principale punto di contrasto. Presenta una rappresentazione più stilizzata e appariscente del futuro e personaggi che giocano ruoli diversi, in particolare il potenziale di Julia come antagonista. Tali cambiamenti hanno provocato delusione tra i fan di lunga data dell’anime originale di Cowboy Bebop.
Molti hanno pensato che il remake avrebbe seguito lo stesso approccio del materiale originale e si sarebbe limitato alla sola stagione 1. Tuttavia, fin dal suo primo episodio, Cowboy Bebop si afferma come qualcosa di diverso, forse nel tentativo di attrarre nuovi spettatori che non hanno familiarità con l’anime classico. Cowboy Bebop 2 potrebbe dare alla serie l’opportunità di soddisfare i fan dell’originale mantenendo il nuovo tono presentato al suo debutto. Un approccio più strano e oscuro, come ha detto Cho, potrebbe essere la direzione ideale verso cui andare. Tuttavia, i fan di entrambe le versioni dovranno aspettare e vedere dove Cowboy Bebop deciderà di andare quando (o se) la stagione 2 sarà confermata.